Review: Un lieve profumo di limone

Un lieve profumo di limone
Un lieve profumo di limone by Rachel Joyce
My rating: 5 of 5 stars

E’ una favola moderna, una dolcissima e commovente favola moderna, quella raccontata da Rachel Joyce, autrice famosa presso il grande pubblico per essere l’autrice dei romanzi “L’imprevedibile viaggio di Harold Fry” e “Il bizzarro incidente del tempo rubato“, nel breve ma molto intenso racconto intitolato “Un lieve profumo di limone“.
Binny è una donna, madre di due bambini, con alle spalle un ex marito ed un compagno che l’ha lasciata di recente per una ragazza conosciuta durante le riprese di uno spot pubblicitario, ragazza dalla quale avrà un bambino. E’ la Vigilia di Natale e Binny è tutt’altro che in sintonia con il clima gioioso e festoso.
Mentre cerca di sfuggire ad una persona con la quale non vuole fermarsi a parlare Binny si rifugia è proprio il caso di dirlo in un negozio nel quale aleggia, proprio come recita il titolo di questo racconto, un lieve profumo di limone. Nel negozio sono in vendita articoli per la pulizia della casa. A gestire il negozio una ragazza minuta e piuttosto giovane. Nel negozio, a “tradire” il suo essere in clima con il periodo natalizio, un solo angelo, vestito di bianco e con due ali fatte con il filo argentato.
Ma quello non è l’unico “Angelo” presente nel negozio. La ragazza minuta che lo gestisce e che inizialmente a Binny appare come piuttosto fredda, si rivela invece come un’abilissima, attenta e premurosa confidente. Dopo un primo momento le due donne si trovano infatti a condividere confidenze personali ed emozioni. Il tutto parte dalla giovane negoziante la quale rivela a Binny il proprio segreto per combattere la malinconia: prendere una piccola tazza argentata e mettersi a lucidarla. La cosa, dice la ragazza, ha su di lei un effetto calmante straordinario. Ad un certo punto la giovane si offre di fare una dimostrazione e, come per incanto, a lucidarsi non è solo la piccola tazza argentata ma è Binny stessa, i suoi sentimenti e le sue emozioni che prorompono in un’ondata di irrefrenabile pianto. Invitata a sostituire la ragazza nella lucidatura, Binny trarrà da questa piccola e semplice operazione un gran beneficio.
Consiglio la lettura di “Un lieve profumo di limone” di Rachel Joyce a quanti amano le belle storie e non hanno paura di ritrovarsi ad emozionarsi e a farsi venire le lacrime agli occhi per l’emozione provata leggendo.
Il racconto “Un lieve profumo di limone” di Rachel Joyce è, secondo me, il racconto ideale per la sera della fine dell’anno, sera nella quale la gente si lascia andare ai ricordi dei momenti vissuti nell’anno che sta concludendosi.
In conclusione, oltre a ringraziare tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete ancora voluto accordare, permettetemi di rivolgervi i miei più cari e sentiti auguri di un Felice e Sereno Anno Nuovo! 🙂

View all my reviews

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile