[SEGNALAZIONE] L’Acrobata di Aharan Lee

In vendita la raccolta di racconti “L’acrobata” di Aharan Lee

Salve a tutti!

Copertina de "L'Acrobata" di Aharan Lee

Così, condotti dalla malinconica arte, vivranno estraniati dal mondo senza eredi e senza lasciar traccia del loro passaggio se non sul volto di qualche vanitoso attore.

Questa sera torno tra voi per segnalarvi l’uscita della raccolta di racconti intitolata “L’Acrobata” di Aharan Lee edita da Black Robot Publishing.

Per presentare al meglio il libro in questione vi inizio col proporre una breve sinossi:

L’ACROBATA
di Aharan Lee

Copertina de "L'Acrobata" di Aharan Lee

Davanti a uno spartito, nella sala prove di un conservatorio, Paul lavora senza sosta per comporre il capolavoro della sua vita prima che la malattia lo divori.
Seduto sulla panchina di un molo, Joseph osserva malinconicamente il mare mentre si prepara a dire addio alla donna della sua vita.
Tra i tavolini di un bar, Pierre porge un mazzetto di gerani alla bella Amélie, sperando che la ragazza accetti di rivederlo il giorno dopo.
In un angolo di un teatro, nascosta agli occhi di tutti e rannicchiata sulla sua poltrona preferita, Elisabetta scrive il copione dell’opera teatrale nella quale Marta, attrice di punta della compagnia, potrà rinascere dopo la morte della sorella.
Queste sono solo alcune delle trame dei racconti contenuti ne L’acrobata. Storie malinconiche e dal finale dolceamaro, ricavate da alcuni attimi rubati dalle vite di personaggi tanto fittizi quanto reali. Undici vite e undici attimi: undici brevi racconti in grado di trascinare i lettori in un mondo palpabile, tanto vicino da poterlo sfiorare, e, alla fine, lasciarli in bilico sul filo di un sogno sospeso.

Ed ora proseguiamo presentando l’autrice attraverso questi brevi note redatte dalla curatrice del volume:

NOTE
a cura di Michela Pongolini

Aharan Lee, classe 1992, è appassionata di arte e studia a Firenze per diventare restauratrice di libri antichi. Dopo essersi dedicata alla pittura, ha virato verso la scrittura alla ricerca di qualcosa che tempere e pennelli non riuscivano a darle: “La tela non mi bastava più a dipingere questo colorato mondo che mi porto dentro, così ho cominciato a muovere le parole”.
L’acrobata è formato di attimi. Ogni racconto è un attimo gentilmente rubato dalla vita di un estraneo, che l’autrice, seduta al tavolino di un bar davanti a una tazzina di caffè sporca e un foglio scarabocchiato, ha tramutato in arte.
L’acrobata è una piccola opera d’arte, potrebbe essere paragonato a un quadro o a uno spartito musicale, dove ogni racconto è un colore o una nota. È un testo che va oltre, non racconta solo a parole, ma ogni racconto ha una forza descrittiva tale da ricordare una fotografia. Il lettore si ritrova improvvisamente immerso in un altro mondo, una realtà diversa, sospesa, come un sogno e non può fare a meno di proseguire la lettura, di avventurarsi in questo mondo e godersi il sogno fino alla fine.

E per finire ecco a voi quelli che io sono solito chiamare i dati tecnici del volume:

Scheda tecnica

Copertina de "L'Acrobata" di Aharan LeeAutore Aharan Lee
Titolo L’acrobata
Casa editrice Black Robot Publishing
Luogo e data di pubblicazione Inghilterra, 2020
Genere Narrativa – racconti brevi
Tematica Varia, introspettivo
Personaggi principali Vari
Ambientazioni Varie e fittizie
Tempi della narrazione Attualità
Trama Varia
Link per l’acquisto:
Versione italiana:https://www.amazon.it/Lacrobata-Aharan-Lee-ebook/dp/B087HWVGN7/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=l%27acrobata&qid=1587978234&sr=8-2

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete nuovamente dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia!

Copertina de "L'Acrobata" di Aharan Lee

[COMUNICATI STAMPA] Raccolta di racconti benefica Fantàsià

Dal 4 aprile è disponibile la raccolta a scopo benefico Fantàsià

Salve a tutti!

Copertina Fantàsià

Stasera torno tra voi per dar voce, attraverso il comunicato stampa dell’associazione ASROO al progetto che ha visto la pubblicazione lo scorso 4 aprile della raccolta di racconti intitolata “Fantàsià“.

Cedo subito la parola al comunicato stampa nel quale potrete trovare tutte le informazioni relative al progetto:

COMUNICATO STAMPA

Un’antologia di racconti inediti per ragazzi a sostegno di Asroo per i malati rari

Siena, lì 13 aprile 2020 – La beneficenza non si ferma anche in tempi di Coronavirus. E così, in poco tempo, autori volontari si sono messi a disposizione per una antologia di racconti, Fantàsià – il cui ricavato andrà completamente a sostenere le attività di ASROO, Associazione Scientifica Retinoblastoma e Oncologia Oculare di Siena. Il progetto, nato da un’idea dello scrittore Stefano Labbia, intende unire le forze della parola per un obiettivo comune: sostenere le attività di ricerca sul Retinoblastoma, il tumore oculare più frequente in età pediatrica. 

Lo Staff di Siena, condotto dal medico oncologo di fama internazionale Prof.ssa Doris Hadjistilianou, segue dal 2011 un percorso di cura e diagnosi precoce di una malattia rara: il Retinoblastoma. Proprio a Siena ogni anno si celebra la Giornata di Oncologia Oculare che vede la partecipazione di massimi esperti sul tema. Siena è il terzo centro di Eccellenza in Europa per casi trattati.

L’intero ricavato dell’antologia fantasy – disponibile su Amazon – sarà devoluto ad ASROO. Ecco il link per acquistare il libro (versione cartacea o e-book: https://www.amazon.it/dp/B086PMNDNR?ref_=pe_3052080_397514860

Nell’antologia si sperimenta il tema della fantasia con gli autori: Aharan Lee, Elena Panzera, Giorgia Sbuelz (già vincitrice del concorso “Una fiaba per Asroo”), Greta Guerrini, Maggie van der Toorn, Monica Serra, Silvia Bruni e Stefano Labbia che hanno dedicato gratuitamente il loro tempo e le loro competenze in beneficenza. La prefazione è di Mattia Albani.

Un contributo speciale nella realizzazione del progetto va a Palma Caramia, interior design che ha intrapreso la strada da bookblogger per recensire e commentare i libri presenti nel catalogo Amazon e librerie fisiche e che attualmente collabora come grafica e illustratrice per autori emergenti e non.

ASROO – Associazione Scientifica Retinoblastoma e Oncologia Oculare è nata il 27 aprile 2010 per iniziativa di medici e biologi del Centro di riferimento del Retinoblastoma, dell’Unità di Oftalmologia e della Sezione di Biochimica del Dipartimento di Medicina Interna Scienze Endocrino Metaboliche e Biochimica di Siena, che già da alcuni anni stanno collaborando per un progetto di ricerca sul retinoblastoma.

L’Associazione si prefigge le seguenti finalità:

– migliorare le conoscenze medico-scientifiche nel vasto campo dei tumori oculari;

– migliorare la qualità dei servizi offerti ai pazienti;

– diffondere e divulgare le conoscenze scientifiche raggiunte nel settore attraverso opuscoli distribuiti negli ospedali, negli studi medici, nelle manifestazioni pubbliche quali seminari e convegni;

– sostenere tramite raccolta di fondi il miglioramento dei centri specialistici dedicati attraverso la donazione di apparecchiature scientifiche.

Con cortese richiesta di pubblicazione e diffusione. Grazie della collaborazione. 

Ufficio Comunicazione ASROO

dott.ssa Marianna Alicino

Cell: 334.3038151

e.mail: segreteria@asroo.org

www.asroo.org

A me non resta che invitarvi a dare una mano a questo progetto benefico acquistando la raccolta di racconti “Fantàsià”!

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione che nuovamente avete voluto dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina Fantàsià

[NUOVE USCITE] Una dolcezza inquieta

Da ieri in libreria la raccolta di racconti di Nicola De Dominicis

Salve a tutti!

Copertina raccolta di racconti "Una dolcezza inquieta"

In questa notte torno tra di voi per segnalarvi, sia pure con ritardo, l’uscita, avvenuta ieri, giovedì 31 gennaio 2019, della raccolta di racconti di Nicola De Dominicis intitolata “Una dolcezza inquieta” edita da Les Flaneurs Edizioni nella collana Petit. Per potervi presentare al meglio questa nuova pubblicazione attingerò al comunicato ricevuto dalla casa editrice.

Comincio quindi dai dati tecnici del libro:

Copertina raccolta di racconti "Una dolcezza inquieta"

Autore: Nicola De Dominicis

Titolo: Una dolcezza inquieta

Data di pubblicazione: 2019

Prezzo: € 5 (Collana Petit)

Data di uscita: 31 gennaio

Link: https://www.lesflaneursedizioni.it/product/una-dolcezza-inquieta/

Proseguiamo con la sinossi del libro:

Copertina raccolta di racconti "Una dolcezza inquieta"Sinossi: Questi sei racconti ci spingono a riflettere su quanto sia potente la forza delle parole. Che siano lette, scritte, sussurrate o perfino non dette, esse danno forma ai contenuti e generano dei cambiamenti. E così, senza neanche riuscire a spiegarne il motivo, si concepiscono mondi visivi, si mutano le proprie abitudini, si mettono in atto strategie, si recupera la propria identità smarrita. Tra il realistico e l’onirico, con uno stile fresco e leggero, l’autore affronta temi importanti quali l’arte, la politica, la cultura, l’amore, nella forma più pura e poetica quasi come se la penna avesse il magico potere di farlo tornare bambino, mostrandogli e mostrandoci una realtà capovolta.

Ed ora passiamo a presentare, con queste brevi note biografiche, l’autore del libro:

L’autore: Nicola De Dominicis è nato a Castellana Grotte nel 1985. Laureato in Filologia moderna e diplomato presso l’Archivio di Stato di Bari in Archivistica, paleografia e diplomatica. Ha frequentato laboratori di teatro e scrittura creativa e ha partecipato a vari concorsi letterari. Nel 2010 si è posizionato tra i primi dieci classificati del premio nazionale di poesia “de Palchi-Raiziss”. Gestisce una sua pagina Facebook, L’estraneo perfetto, con cui condivide pensieri e poesie con i suoi lettori.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte, buon venerdì e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “Una dolcezza inquieta“, la raccolta di racconti scritta da Nicola De Dominicis ed edita da Les Flaneurs Edizioni nella collana Petit!

Con simpatia! 🙂

Copertina raccolta di racconti "Una dolcezza inquieta"

[PROSSIME USCITE] Frammenti

Dal 22 dicembre 2018 sarà in vendita una raccolta degli autori di casa Delrai

Salve a tutti!

Banner volume "Frammenti" edito dalla Delrai Edizioni

Rieccomi tra voi con una nuova, gustosissima, anticipazione di carattere editoriale.

Dal 22 dicembre 2018 sarà in vendita, in tutti gli store online, “Frammenti”, una raccolta di racconti firmati dagli autori della Delrai Edizioni.

Per presentarvi al meglio questa intrigantissima idea regalo per il prossimo Natale attingerò al comunicato distribuito dalla casa editrice:

Banner volume "Frammenti" edito dalla Delrai Edizioni

Delrai Edizioni presenta

“Frammenti” l’Antologia creata dalla penna degli scrittori Delrai. Un progetto realizzato con passione e dedizione dagli autori.
Nell’ antologia saranno presenti:
Stefania Da Forno con “Fammi stare bene”
Alessandra Paoloni con “Merry Haunted Christmas”
Rachel Sandman con “Pancake ai mirtilli”
Natascia Luchetti con “Il battesimo della vita”
Eveline Durand con Emergency call. Chiamata d’emergenza” e “Un carillon senza cuore”
Margherita Fray con “Sometimes”
Barbara Bolzan con “Niente di che”
Elle Eloise con “Nel blu dell’universo profondo”
Jane Harvey Berrick con “Segatura e polvere di stelle”
L’antologia sarà disponibile
su Amazon
a partire dal 22 Dicembre
E questi sono i dati tecnici:
Frammenti
Autori Delrai Edizioni
Prezzo 2,99

Data Pubblicazione: 22 Dicembre
Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!
Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!
Con simpatia! 🙂

[SEGNALAZIONE] Too much series

Eveline Durand torna con una raccolta di tre racconti

Salve a tutti!

Anche oggi torno tra voi per segnalarvi una novità editoriale, in uscita proprio oggi, 20 novembre 2018. Si tratta di “Too much series” di Eveline Durand edito da Delrai Edizioni. Si tratta di una “raccolta dei tre racconti brevi che hanno appassionato i suoi lettori: Una scrittrice troppo bugiarda – Troppo giovane per me – Uno scatto di troppo“.

Per presentarvi al meglio questa nuova, succulenta, pubblicazione iniziamo con la sinossi del volume:

Sinossi

Tre racconti romantici e divertenti, dai toni leggeri e pieni di dolcezza. Tre storie autoconclusive, specchio dell’amore contemporaneo; Patricia è una giovane scrittrice che mette nei guai il suo primo amore con un’innocente bugia; Grace è una wedding planner che ama i dolci e i giovani pasticceri sensuali; Juniper è un peperino che non riesce a dimenticare l’unico ragazzo capace di tenerle testa in famiglia. Quando la passione è troppo travolgente per resistere… brevi romanzi piccanti, note ammiccanti per una lettura piacevole e originale.

Passiamo ora ad un breve estratto dal volume:

Estratto

«Non capisci?» mi faccio sentire. «In questo momento stai vedendo solo le cose buone che ho fatto, i gesti che mi fanno sembrare impeccabile.»
«Hai fatto dei sacrifici» si rifiuta di cambiare discorso. «E non hai detto niente per anni, hai fatto tutto da solo!»
«È proprio di questo che sto parlando. Guardami.» Le sollevo il viso per fissarla negli occhi. «Devi vedere me. Quello che nasconde le cose perché non vuole ricevere un ringraziamento. Quello che non ama le moine e i complimenti, che ha bisogno di sdrammatizzare sempre tutto.»

Ed ora passiamo a fornire un po’ di prezzi del libro, sia nella sua versione cartacea che ebook:

Copertina "Too much series"

Too Much Series
Eveline Durand

Prezzoebook: 3,99
Prezzo cartaceo: 12,00
Data d’uscita: 20 novembre

Per concludere ecco a voi alcune brevi note biografiche dell’autrice del volume:

Eveline Durand

Ritratto di Eveline Durand

Eveline non ama molto parlare di sé. Come autrice, tanta riservatezza è da lei stessa giustificata con l’esigenza di lasciarsi andare alla scrittura, ma in realtà la sua è solo timidezza. Grande sognatrice a occhi aperti, ha sempre con sé un quaderno per prendere appunti, veste sempre di nero e le piace andare al cinema da sola. La sua libreriaoccupa l’intero soggiorno. Scrivere romanzi rosa è il suo modo per esprimere al meglio una sua teoria: l’amore romantico è molto più divertente se condito con una buona dose di torbida passione.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata, Buonanotte e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “Too much series” di Eveline Durand edito da Delrai Edizioni!

Con simpatia! 🙂

[PROSSIME USCITE] High Wall – Cose Strane di Alessandra Paoloni

Il 14 novembre uscirà il nuovo libro di Alessandra Paoloni

Salve a tutti!

Banner uscita "High Wall"

Oggi torno a svolgere, per due volte, uno dei compiti che preferisco, ovvero quello di promotore di nuove uscite. Ad iniziare dal nuovo libro di Alessandra Paoloni intitolato “High Wall – Cose Strane” ed edito dalla Delrai Edizùoni. Si tratta di una raccolta di racconti gotici che, personalmente non intendo lasciarmi scappare, anche perché la data di uscita di questo libro, mercoledì prossimo, 14 novembre 2018, cadrà due giorni dopo il mio compleanno, quindi in tempo utilissimo per un bel autoregalo!

Iniziamo ora la presentazione più dettagliata con quelli che io sono solito chiamare i dati tecnici del libro:

Copertina "High Wall - Cose Strane" di Alessandra Paoloni

 

High Wall
Alessandra Paoloni

Prezzo: offerta lancio 1.99 euro per il primo giorno.
regolare 2.99 euro.

Formato: ebook
Data d’uscita: 14 novembre

 

 

Continuiamo ora con la sinossi e un breve estratto del libro:

In questa raccolta si trattano Cose strane. Tre racconti gotici, dove la Morte e la Vita, il Reale e le Realtà, lo Spazio e il Tempo si mescolano, si fondono e il loro confine diventa labile per creare delle trame fugaci, ma ricche di interrogativi, che mettono l’uomo a confronto con se stesso, con la propria vita e le scelte che compie. High Wallsimboleggia la riflessione sull’inspiegabile tra il rapporto dell’io con se stesso e con l’altro, dove il trapasso non è chiaro e la normalità sfugge alla comprensione, per scoprire che niente è come sembra. Membra con membra è l’emblema delle fragilità umane, dove mancanze, difetti e peccati definiscono le personalità le cui vite si intrecciano e i cui sentimenti si mescolano. Vendetta esprime l’eterno viaggio dell’anima verso il suo inevitabile punto di arrivo.
La sfida è leggerli e capire a fondo quanto ci appartenga ogni parola scritta che può esserci d’aiuto o spaventarci, ma di fatto rappresenta La Verità. Alessandra Paoloni torna a sorprenderci con la sua penna che parla all’anima del lettore, che trafigge il cuore dell’uomo.

 

ESTRATTO
È la tua mente. Ecco dove sei giunta con il tuo silenzio autoimposto e forzato. Ora sei dissennata, malata, odi e vedi cose, persone che non dovresti né udire, né vedere. L’autolesionismo è stata la tua più grande virtù, il rifiuto il miglior pregio. E con la sola compagnia di te stessa hai aggravato la solitudine alla quale Dio ti aveva già condannata; è la tua stessa mente a generare follia.

Concludiamo quindi con alcune brevi note biografiche dell’autrice del libro:

Alessandra Paoloni vive in un piccolo paese alle porte di Roma. Fin da bambina nutre un interesse viscerale sia per la lettura che per la scrittura, tanto da farle pensare di essere nata “con la penna in mano”. Inizia a pubblicare poesie e racconti in periodici, giornali locali e raccolte antologiche. Si fa conoscere al pubblico nel 2008 e da quel momento inizia per lei un lungo cammino letterario che la porta ad affrontare generi diversi (dal fantasy al romance, dall’erotico all’urban fantasy) attraversando le vie della piccola e media editoria, dell’autoedizione e di realtà editoriali più affermate come la Newton Compton. Il viaggio nelle sue storie continua con la Delrai Edizioni, con la quale inizia una intensa e proficua collaborazione.

A me non resta altro da fare che raccomandarvi l’acquisto del libro “High Wall – Cose Strane” di Alessandra Paoloni edito dalla Delrai Edizioni in uscita mercoledì 14 novembre 2018!

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci a tra poco con la seconda presentazione di giornata!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina "High Wall - Cose Strane" di Alessandra Paoloni

[COMUNICATO] Bingo Bongo & altre storie di Stefano Labbia

In uscita per Il Faggio Edizioni la nuova fatica di Stefano Labbia

Salve a tutti!

Copertina raccolta racconti Stefano Labbia

Ritorno nuovamente tra voi per annunciarvi l’uscita a giorni della nuova fatica letteraria di Stefano Labbia. In questo caso si tratta della raccolta di racconti intitolata “Bingo Bongo & altre storie” e verrà pubblicazione da Il Faggio Edizioni.

Per fornirvi tutte le informazioni utili e necessarie riporto di seguito il comunicato stampa ufficiale della casa editrice:

Copertina raccolta racconti Stefano LabbiaNella nuova collana “Sabbie” (http://www.ilfaggio.it/sabbie_home.htm) dedicata a
titoli digitali di narrativa e poesia illustrate e caratterizzata da particolare cura grafica e cromatica, Edizioni Il Faggio presenta Bingo Bongo & altre storie, raccolta di 20 racconti brevi di Stefano Labbia accompagnati da 11 dipinti del pittore svedese
Pontus Wåhlström.

Breve estratto:

Dove stiamo andando? Non lasciamoci ingannare dall’età veneranda di questo interrogativo che nonostante le sembianze di un matusalemme spiazza gli uomini di tutte le epoche e di tutte le latitudini. I più propensi alla rassegnazione potrebbero dire: non c’è altro posto in cui andare se non quello in cui siamo già; un posto fatto di solitudine, di uomini posseduti dalla tecnologia, di anime sopraffatte e impotenti. È il luogo desolato descritto nelle storie di Stefano Labbia, fatte di scenari aridi e frenetici, fatte di nichilismo e di una umanità di pietra. Persi in un labirinto senza entrata, in cui siamo collocati da sempre, in cui siamo nati, dove stiamo correndo? Dove stiamo andando? Che senso ha? E seppure stiamo andando da qualche parte, seppure questo non fosse un mondo statico, siamo davvero noi a stabilire la rotta della nostra esistenza? Le anime che trovano voce nelle pagine di Stefano Labbia sono perse e rabbiose eppure non sempre rassegnate perché, anche se non lo danno a vedere, sanno che questo non è il migliore dei mondi possibili.

Note biografiche dell’autore:

Stefano Labbia nasce a Roma nel 1984. Esordisce nel 2016 con la prima silloge poetica, Gli orari del cuore (Leonida Editore). Nel 2017 esce una seconda raccolta (I
Giardini Incantati, Talos Edizioni) e nello stesso anno si segnala in numerosi premi
letterari italiani ed internazionali. La selezione di sue opere inedite gli garantisce la
presenza nella raccolta di racconti horror Un penny dall’inferno (Senso Inverso
Edizioni), nell’antologia poetica Versus Sulmona 2016-2017 (Lupi Editore), nell’antologia di racconti Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole (Senso Inverso
Edizioni), nata dal concorso letterario “Oceano di Carta 2017”, nell’antologia di racconti e poesie Una città che scrive. Una città che rinasce, per il Premio Letterario
Internazionale “Una città che scrive 2017” e nella raccolta poetica a firma di autori
vari Rosa, pubblicata in occasione del concorso letterario “Versi in volo”
(Sensoinverso Edizioni). Collabora con numerosi portali e testate giornalistiche e
con un programma radio da lui ideato per il web. È stato finalista per due anni consecutivi (2016-2017) al “Premio Giuseppe Gioachino Belli” istituito dall’accademia
romana omonima. Il suo primo romanzo (Piccole vite infelici) ha vinto il Premio
Elison 2017 come miglior romanzo inedito.

Dati libro:
Titolo: Bingo Bongo & altre storie
Collana: Sabbie
Autore: Stefano Labbia
Genere: Racconti brevi
Editore: Il Faggio

Contatti:

info@ilfaggio.it
www.ilfaggio.it
www.facebook.com/edizioniilfaggio

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina raccolta racconti Stefano Labbia

Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole

Presentazione della nuova raccolta di racconti firmata SensoInverso Edizioni

Salve a tutti!

Copertina volume 1 "Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole"

In questo venerdì sera torno tra voi per presentarvi la nuova raccolta di racconti targata SensoInverso Edizioni. Si tratta di una raccolta di racconti opera di vari autori intitolata “Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole“.

Allo scopo di presentarvi al meglio questa avvincente raccolta di racconti faccio seguire il comunicato stampa ufficiale:

COMUNICATO STAMPA

È uscita l’avvincente raccolta di racconti ‘PREGHIERA DI UN UOMO CHE CADE DALLE NUVOLE

Oceano di carta è un vasto mare dove i pesci sono racconti. Si possono pescare storie drammatiche o avventurose, surreali o umoristiche, ironiche o riflessive, misteriose o fantastiche…

PREGHIERA DI UN UOMO CHE CADE DALLE NUVOLE è una raccolta di racconti scritti da:

Alberto Albertini, Solidea Basso, Dario Bellini Tamburro, Luca Buratto, Camael Virtus, Marina Catalano-Mc Vey, Alessandro Chiappetta, Roberto Cintioli, Agnese Clementoni, Jacopo Coeletti, Maurizio Corradini, Loris Dall’Acqua, Rossana D’angelo, Michelangelo de Borghis, Tiziana De Gabriele, Paola Mara De Maestri, Tommaso De Martino, Cassie De Mill, Cristoforo De Vivo, Mariagrazia Dessi, Rosanna Di Natale, Elio Errichiello, Sergio Faccia, Floriano Fila, Umberto Flauto, Salvatore Gagliarde, Marco Gervasio, Francesco Gianino, Natalia Gildi, Raffaella Gioiella, Cristina Giuntini, Alessandro Grignaffini, Stefano Labbia, Rita Leonardi e Ida Klasson, Rossella Liverani, Roberta Locatelli, Elisa Marchinetti, Angelo Martinelli, Luca Masini, Michele Messina, Salvatore Mirabile, Mariagrazia Niccolini.

Dio mio perdonami… Perdonami se ho osato più di quanto avrei potuto, più di quanto avrei voluto… Ho deciso di prendermi un secondo per parlarti, penso che sarà l’ultima volta, son quasi certo … Sto morendo, Dio mio, o meglio stavo già morendo prima di essere qui ora, a parlare con te… Qualcuno potrebbe dire che stavo morendo sin da quando son nato, morendo lentamente magari, ma non sono filosofo e non ho il tempo per diventarlo…

Copertina volume 1 Autore: AA. VV.

Titolo: PREGHIERA DI UN UOMO CHE CADE TRA LE NUVOLE

ISBN: 9788867933174

Collana: Extra

Pag. 270

Prezzo: € 17,00

Link sito ufficiale: http://www.edizionisensoinverso.it/catalogo_extra_preghera.htm

Per contatti: www.edizionisensoinverso.itedizionisensoinverso@hotmail.it

Per ora è tutto!

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina volume 1 "Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole"

Un penny dall’inferno

In libreria la nuova raccolta di racconti di autori vari edita da SensoInverso Edizioni

Salve  a tutti!

Copertina volume "Un penny dall'inferno"Seppur con un paio di giorni di ritardo vi do la notizia dell’uscita della nuova raccolta di racconti delle Edizioni SensoInverso. Si tratta del volume intitolato “Un penny dall’inferno“. Il libro raccoglie una serie di racconti usciti dalle penne e dal rispettivo talento di un gruppo di autori.

Allo scopo di fornirvi tutte le informazioni necessarie riporto qui di seguito il comunicato stampa ufficiale:

COMUNICATO STAMPA

È uscita l’avvincente raccolta di racconti ‘UN PENNY DALL’INFERNO’
Racconti che sconvolgono, che inquietano, che offrono emozioni intense e per stomaci forti, che vogliono colpire… ma anche racconti magici, che fanno sognare, che portano una parentesi di fantasia nella quotidianità.
UN PENNY DALL’INFERNO è una raccolta di racconti scritti da:
Enrico Amurri, Stefano Andrini, Rosa Maria Armentano, Francesco Baldassarre, Alberto Bellini, Camael Virtus, Federico Boccuzzi, Andrea Boggione, Simone Bulleri, Marco Caputo, Fiorenza Cardamone, Andrea Casella, David Caselli, Giuseppe Cerniglia, Enrico Cetta, Antonio Ciervo, Valeria Cilento, Marco Cipolla, Lory Cocconcelli, Giacomo Colossi, Maria Elena Cristiano, Rossana D’Angelo, Francesco Danti, Alessandro Dantonio, Giacinta De Lellis, Cassie De Mill, Marco Drago, Elio Errichiello, Francesca Floris, Piero Forlani, Andrea Grandi, Massimo Grillo, Giovanna Guaglianone, Nuccia Isgrò, Stefano Labbia, Floriana Laurenza, Emily Leroy, Marina Londei, Marco Lovisolo, Marco Maculotti, Antonella Mancino, Andrea Marzola, Luca Masini, Roberto Masini, Elisabetta Mattioli, Michele Messina, Ferdinando Morabito, Salvatore Napoli, Gianantonio Nuvolone, Agnese Pagliarani, Sandra Pauletto, Fabrizio Raccis, Ivo Ragazzini, Sergio Ragno, Pietro Rainero, Antonio Rossello, Giovanni Ruggiero, Alberto Stimolo, Fabio Tacchi, Jessica Tommasi, Daniele Torsello, Silvia Tufano, Francesco Ventriglia, Juri Zanin, Carlo Zanutto.

La prima volta che sono morta, mi trovavo nel cortile di casa mia. Morire è come cadere, sospesi per la pancia da un lungo filo, giù, sempre più giù, senza mai toccare il fondo. Forse è per questo che non ho avuto paura: mentre precipiti, è il pensiero dell’impatto che ti fa tremare; ma quando stai solo scivolando via, di cosa c’è d’avere timore?

Autore: AA. VV.
Titolo: Un penny dall’inferno
ISBN: 9788867933068
Collana: Extra
Pag. 500
Prezzo: € 16,00
Link sito ufficiale: http://www.edizionisensoinverso.it/catalogo_extra_penny.htm
Per contatti:
http://www.edizionisensoinverso.itedizionisensoinverso@hotmail.it

Grazie infinite a tutte e tutti voi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “Un penny dall’inferno” edito da SensoInverso Edizioni!

Con simpatia! 🙂

Copertina volume "Un penny dall'inferno"

Senza scontrino non si esce

Flavia Todisco e le sue ventidue storie imperniate sul tema “scontrino”

Salve a tutti!

Senza scontrino non si esce di Flavia TodiscoAnche oggi è una gioia ritornare tra voi per presentarvi un libro, in questo caso una raccolta di racconti, che mi è capitato di scoprire solo un paio di giorni fa grazie, ancora una volta, alla Grande Rete che mi ha permesso di entrare in contatto con l’autrice attraverso uno dei tanti canali Social, ossia, in questo caso, LinkedIn. Il titolo della raccolta di racconti che vi vado a presentare, come già quello di questo mio piccolo articolo, è “Senza scontrino non si esce” e il nome dell’autrice che vi consiglio caldamente di tenere d’occhio con molta attenzione è Flavia Todisco. Il libro è edito dalla Robin Edizioni per la collana Robin&sons.

Allo scopo di fornirvi le informazioni più complete ed esaustive su “Senza scontrino non si esce” di Flavia Todisco piluccherò qua e là tra il sito di Amazon e quello dell’editore.

Iniziamo la “pesca” delle notizie con un po’ di dati tecnici relativi al libro presi dal sito di Amazon:

Senza scontrino non si esce di Flavia TodiscoCopertina flessibile: 152 pagine

Editore: Robin (29 aprile 2015)

Collana: Robin&sons

Lingua: Italiano

ISBN-10: 8867405292

ISBN-13: 978-8867405299

Continuiamo ora con una citazione tratta dal libro presa dal sito della Robin Edizioni:

Senza scontrino non si esce di Flavia Todisco

«C’è chi nasce con i calzari ai piedi, non come segno di distinzione e nobiltà, ma come destino, poiché lo attendono tutte le strade e i vicoli del mondo; sarà lunga, infatti, la sua vita, perché saranno lunghi i suoi cammini. Uomo o donna, che nasca, avrà dentro di sé una certa irrequietezza da mobilità e la sentirà fremere, ogni qual volta si soffermerà e sosterà in un luogo per più di qualche calare del sole; allora non avrà scelta: raccolta la sua vita in uno zaino, si metterà per la via.»

Per continuare in bellezza, sempre dal sito della Robin Edizioni ecco a voi la sinossi del libro:

Senza scontrino non si esce di Flavia Todisco

“Senza scontrino non si esce è una raccolta di ventidue racconti, che si articola seguendo il fil rouge dello “scontrino” che, loro malgrado, tutti i bizzarri protagonisti delle vicende narrate si trovano a dover pagare, per uscire di scena, per sottrarsi, il più delle volte rocambolescamente, a una situazione difficile o, semplicemente, per evolversi e superare una fase della loro vita. Alcuni pagano lo scontrino per rifuggire da una situazione bislacca, altri hanno un appuntamento con il destino, altri ancora sono equilibristi della vita che, con nonchalance e ironia, compiono una piroetta, saltano un ostacolo e poi si ripresentano sul palcoscenico della vita con rinnovata energia e sempre molta autoironia.”

Sulla pagina dedicata dal sito della Robin Edizioni a “Senza scontrino non si esce” potrete trovare anche una ricca Rassegna stampa dedicata al libro.

Con la speranza, anzi con la certezza, di avervi ingolositi a dovere ringrazio tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona Lettura, magari proprio in compagnia della raccolta di racconti “Senza scontrino non si esce” di Flavia Todisco, edito dalla Robin Edizioni!

Con simpatia! 🙂

Senza scontrino non si esce di Flavia Todisco

Voci precedenti più vecchie

Counselling and Supervision with soul

Counselling and Supervision the way you want it

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo