[NOVIT­À EDITORIALI] Arthur Conan Doyle. Tra l’ombra di Sherlock e la mano dell’occulto

La collana Windy Moors della casa editrice flower-ed si arricchisce

Salve a tutti!

Mese nuovo, articolo nuovo. L’occasione per questo mio ritorno mi è data da una gustosissima novità griffata flower-ed, la casa editrice nativa digitale romana diretta magistralmente da Michela Alessandroni.

La novità in questione, firmata da Mattia Spirito e con la prefazione di Samuela Casali, è una nuova perla che va ad aggiungersi al gruppo di pubblicazioni della collana “Windy Moors”. Il volume in questione s’intitola, come anche questo articolo, “Arthur Conan Doyle. Tra l’ombra di Sherlock e la mano dell’occulto“; volume che mi sono già regalato in versione ebook per Kobo e che non vedo l’ora di iniziare non appena la batteria del mio lettore si sarà ricaricata.

Per presentarvi al meglio questo imperdibile saggio dedicato a Sir Arthur Conan Doyle, riporto qui di seguito la sinossi del volume:

Copertina volume di Mattia Spirito dedicato a Sir Arthur Conan Doyle

Ha il naso sottile, il mento prominente e lo sguardo acuto. Grazie alle sue capacità deduttive riesce a risolvere anche i casi più difficili, spesso restando seduto in poltrona nell’appartamento londinese che divide con il suo coinquilino: è Sherlock Holmes, l’investigatore più famoso della letteratura, il personaggio che è riuscito a mettere in ombra persino il suo creatore. Attraverso questo avvincente studio, Mattia Spirito vuole ricollocare Sir Arthur Conan Doyle al centro della scena, evidenziando la presenza dello scrittore dietro alla finzione narrativa e mostrando come Doyle si sia servito delle proprie abilità investigative anche nella vita reale, in casi giudiziari e nel mondo dell’occulto: affascinato dal paranormale, credeva infatti nell’esistenza degli spiriti e delle fate, ma tentava di analizzare ogni fenomeno con la logica e la razionalità, proprio come avrebbe fatto il suo Sherlock Holmes.

Ed ora passiamo ai dati tecnici del volume:

Collana: Windy Moors

Copertina volume di Mattia Spirito dedicato a Sir Arthur Conan Doyle

Volume: 23

Prefazione di Samuela Casali

ISBN cartaceo: 978-88-85628-73-1

Prezzo cartaceo: 15.00 €

ISBN ePub: 978-88-85628-74-8

Prezzo ePub: 7.99 €

Anno: 2020

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Amazon.

E per finire vi presento autore e prefatrice del volume:

Mattia Spirito (Foggia, 1989) è autore di narrativa fantasy e saggistica. Scrive per creare mondi, suscitare emozioni e offrire al lettore una piacevole evasione dalla realtà. Ama la letteratura vittoriana nelle sue sfumature più fosche e misteriose, con una predilezione per Arthur Conan Doyle, Oscar Wilde e Robert Louis Stevenson. Appassionato di musica, suona la chitarra, strumento che spesso lo ispira nella composizione dei suoi testi. Con flower-ed ha pubblicato i romanzi fantasy Dopo il tramonto (2014), tradotto anche in lingua inglese, e Nel limbo del buio (2017), il racconto Cuori nelle tenebre, contenuto nell’e-book Cronache maledette (2014), e la raccolta di racconti Visioni sotto un anfratto di stelle (2015).

Samuela Casali (Tolentino, 1992) ha conseguito la laurea in Lettere Moderne e Contemporanee presso l’Università degli Studi di Macerata. Ha pubblicato dei racconti storici e del mistero in alcune antologie, tra cui Mistero a Villa Cordelia (2016), Mistero al museo (2018), Una misteriosa scomparsa (2019) e, con lo pseudonimo di Cassandra Lloyd, Miss Moore, Mr. Armitage & Miss Darcy (2017) e Seconda notte – Mr. James Morland (2018). Collabora con il blog Libri: Sulle ali dell’immaginazione. Il personaggio letterario che ama di più è Sherlock Holmes che ha incontrato per la prima volta molti anni fa leggendo Il mastino dei Baskerville.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “Arthur Conan Doyle. Tra l’ombra di Sherlock e la mano dell’occulto” di Mattia Spirito, con la prefazione di Samuela Casali, edito da flower-ed!

Con simpatia! 🙂

Copertina volume di Mattia Spirito dedicato a Sir Arthur Conan Doyle

[NOVITÀ EDITORIALI] La Principessa del Grano di Jean Webster

Da oggi è in vendita il nuovo volume della collana “Five Yards” griffata flower-ed

Salve a tutti!

Copertina de "La Principessa del Grano" di Jean Webster

È per me un’immensa gioia tornare tra voi per presentarvi la nuova perla editoriale griffata flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni.

La nuova perla che va ad aggiungersi alla già ricca collana “Five Yards” è “La Principessa del Grano” di Jean Webster, romanzo del 1905, tradotto per flower-ed dalla bravissima Sara Staffolani, che di Jean Webster ha scritto, sempre per flower-ed, la biografia.

Per presentarvi al meglio questa strepitosa novità editoriale, disponibile in versione ebook in tutte le librerie online e che sarà disponibile anche in cartaceo su Amazon.it, vi propongo la sinossi del romanzo:

Copertina de "La Principessa del Grano" di Jean WebsterMarcia è la bellissima figlia di un milionario americano, giunta in Italia per trascorrere la primavera insieme agli zii, Howard e Katherine Copley, in un’antica dimora situata nei pressi di Palestrina. Tra le romantiche colline della Sabina, le visite turistiche a Roma e le feste in compagnia di un’esclusiva cerchia di amici, la giovane viene subito conquistata dalla magia dell’Italia, terra incantevole e sfondo ideale per una grande storia d’amore. Due uomini dal temperamento molto diverso si fanno infatti strada nei suoi pensieri: Paul Dessart, un’aspirante pittore, immaturo e spensierato, e Laurence Sybert, affascinante e tormentato segretario dell’ambasciatore americano. Ma dietro le vite agiate dei protagonisti e i paesaggi idilliaci si celano la fatica e la miseria dei poveri contadini di una nazione che, alla fine dell’Ottocento, è ancora giovane e politicamente instabile. In un gioco fatto di attese, scoperte e fraintendimenti, Marcia dovrà imparare a guardare oltre le apparenze e fare le sue scelte. Jean Webster pubblicò La Principessa del Grano nel 1905, ispirandosi a uno dei suoi viaggi in Italia e offrendo al lettore il racconto di un’epoca. Questa rappresenta la prima traduzione italiana – integrale e annotata – dell’opera.

Ed ora eccovi i dati tecnici del romanzo:

Copertina de "La Principessa del Grano" di Jean WebsterCollana: Five Yards

Volume: 14

Traduzione e cura di Sara Staffolani

ISBN cartaceo: 978-88-85628-72-4

Prezzo cartaceo: 18.00 €

ISBN ePub: 978-88-85628-71-7

Prezzo ePub: 7.99 €

Anno: 2020 (1905)

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Amazon.

Ed ora ecco alcune note biografiche dell’autrice:

Alice Jane Chandler Webster (Fredonia, 24 luglio 1876-New York 11 giugno 1916), primogenita di Charles Luther Webster e Annie Moffett, era la pronipote del celebre scrittore Mark Twain. Studiò pittura cinese e su porcellana presso la Fredonia Normal School, frequentò la prestigiosa Lady Jane Grey School e, nel 1901, si laureò al Vassar College con una tesi dedicata alla povertà in Italia, che aveva potuto conoscere nel corso dei suoi viaggi. Fra il 1903 e il 1915 pubblicò When Patty went to College, The Wheat Princess (“La Principessa del Grano”), Jerry JuniorThe Four Pools Mystery, Much Ado about Peter, Just Patty, Daddy-Long-Legs (“Papà Gambalunga”) e Dear Enemy (“Caro Nemico”). Nella sua produzione letteraria compaiono anche dei racconti.

E non possono mancare, per concludere, alcune note biografiche della traduttrice:

Sara Staffolani è laureata in Storia e memoria delle culture europee. Vive nelle colline marchigiane, in provincia di Ancona. Accanita lettrice fin da piccola, soprattutto di classici e poesie, ha una grande passione per le sorelle Brontë ed Emily Dickinson. Adora gli animali, la natura e la quiete domestica. Dal 2017 gestisce un blog a tema letterario-poetico, Dalla mia finestra, dedicato all’approfondimento delle sue autrici ottocentesche preferite.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete voluto dedicare e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con la nuova perla griffata flower-ed!

Con simpatia! 🙂

Copertina de "La Principessa del Grano" di Jean Webster

[PRESENTAZIONE LIBRI] Una ghirlanda per ragazze seconda edizione

La mia prima traduzione per la flower-ed si è fatta ancora più bella

Salve a tutti!

Copertina della seconda edizione di "Una ghirlanda per ragazze"

Rieccomi tra voi per presentarvi la nuova edizione, riveduta e corretta, della mia prima traduzione griffata flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni. Si tratta, come voi ben sapete, lo sapete vero?, di “Una ghirlanda per ragazze“, una raccolta di racconti con come fil rouge il mondo dei fiori, ogni racconto ha infatti nel titolo il nome di un fiore, scritti, in un periodo di forzata immobilità da Louisa May Alcott.

A volte anche ai libri tocca di fare tagliando e revisione e nei giorni scorsi questo è toccato proprio a “Una ghirlanda per ragazze” di Louisa May Alcott che, a poco meno di tre anni dalla sua prima edizione, è stata riveduta da cima a fondo, corretta e abbellita.
Questo processo di revisione è stato reso necessario anche per un’altra ragione ma questo ve lo faccio annunciare dalle parole del comunicato della casa editrice.

A questa notizia vogliamo aggiungere anche una piccola anticipazione, una collaborazione di cui siamo molto felici: la nostra “ghirlanda“, infatti, farà parte della bella collana di classici della letteratura “Storie senza tempo” pubblicata da RBA.

Copertina della seconda edizione di "Una ghirlanda per ragazze"State quindi pronti e non lasciatevi sfuggire la possibilità di acquistare la vostra copia di “Una ghirlanda per ragazze” di Louisa May Alcott anche nella bella veste editoriale della collana “Storie senza tempo” targata RBA.

Sono più emozionato di un bambino il giorno della Prima Comunione per questa cosa! Ancora non ci credo! Devo ringraziare nuovamente e dal profondo del cuore la casa editrice flower-ed per l’opportunità di svolgere un lavoro tanto affascinante e ricco di soddisfazioni che mi ha offerto e mi continua ad offrire.

Non appena avrò conferma della data precisa di uscita, orientativamente già la so ma voglio la conferma finale e definitiva prima di comunicarvela, vi avviserò via Social Network. Sapete quanto io sia appassionato di spammeggiare notizie, specie se mi riguardano! 🙂

Ricordo infine che, così come per la prima edizione, anche questa seconda edizione di “Una ghirlanda per ragazze” di Louisa May Alcott sarà disponibile sia in formato cartaceo che ebook.

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione che una volta ancora avete voluto dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina della seconda edizione di "Una ghirlanda per ragazze"

 

[NOVITÀ EDITORIALI] Il romanzo della foresta

La casa editrice flower-ed si tinge di gotico

Salve a tutti!

Copertina de "Il romanzo della foresta"Stasera torno tra voi per condividere una notizia meravigliosa. La casa editrice flower-ed  ha pubblicato la traduzione del romanzo di Ann Radcliffe intitolato, scusate il parziale bisticcio di parole, “Il romanzo della foresta“.  Questo romanzo vede il debutto tra i traduttori di casa flower-ed di Marianna Bellettini che va ad arricchire il gruppo di nuova passione e talento.

Pubblicato per la prima volta nel 1791, questa che offriamo ai nostri lettori è la bella traduzione – integrale e comprensiva dei testi poetici – di Marianna Bellettini. Con l’occasione, diamo il benvenuto a Marianna, giovane insegnante di lingue e traduttrice appassionata, in casa flower-ed!

Per presentarvi questa nuova, imperdibile pubblicazione, attingerò da quanto scritto dalla casa editrice in sede di presentazione di questa nuova pubblicazione. Parto quindi dalla sinossi del romanzo:

Adeline è un’affascinante e misteriosa fanciulla il cui passato è stato segnato da una serie di drammatici eventi. Dopo l’abbandono da parte del padre, incontra sulla sua strada Pierre de la Motte e la sua famiglia, in fuga su una carrozza da Parigi a causa dei debiti. Gli eventi costringono la compagnia a trovare rifugio in un’antica abbazia in rovina, nelle profondità della foresta di Fontanville, ma il sollievo iniziale è disturbato ben presto dall’arrivo del Marchese de Montalt, proprietario di quei luoghi. Sogni terrificanti e sinistri ritrovamenti ossessionano nel frattempo Adeline, mentre le crescenti attenzioni del Marchese la costringono a contemplare la possibilità di fuggire in regioni lontane.

Passiamo ora ai dati tecnici del romanzo corredati dagli indirizzi dove poterlo acquistare:

Ann Radcliffe, “Il romanzo della foresta”, traduzione italiana di Marianna Bellettini, coll. Five Yards, vol. 13, flower-ed 2020
L’ebook è disponibile su flower-ed.it e in tutte le librerie online:
https://www.amazon.it/romanzo-della-foresta-Five-Yards-e…/…/
Il cartaceo è disponibile su Amazon:
https://www.amazon.it/romanzo-della-foresta-Ann-Radcliffe/…/

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che avete voluto accordarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina de "Il romanzo della foresta"


 

[PRESENTAZIONE] Rodion di Beatrice Simonetti

In uscita il romanzo d’esordio di Beatrice Simonetti

Salve a tutti!

Banner Rodion

Salve a tutti!

Anche oggi voglio presentarvi una novità editoriale di prossima uscita. Si tratta di “Rodion” il romanzo d’esordio di Beatrice Simonetti edito dalla Delrai Edizioni. Per potervelo presentare al meglio attingerò dal comunicato stampa inviatomi dalla casa editrice.

Partiamo quindi dalla sinossi del romanzo:

Tula, 4 settembre 1946. Rodion è un bambino di nazionalità russa che sopravvive a stento nella dura realtà dei campi di isterilimento nazista. La Germania ha vinto la Seconda Guerra Mondiale e, insieme ai suoi alleati, ha creato un regime fanatico e totalitario in tutto il mondo. Tredici anni dopo, Edmund è l’altra faccia della medaglia: un giovane tedesco vittima della folle propaganda nazista che cela oscuri retroscena, mascherandoli con nobili ideali, ai quali il ragazzo crede con assoluta fedeltà.
Il desiderio di difendere la patria si concretizza presto in una chiamata alle armi e lì la lotta di Edmund Heyder si tramuta gradualmente in un percorso di dubbi e incertezze sulla validità di un pensiero che uccide l’umanità. Famiglia, amicizia, rispetto di sé e del prossimo, patriottismo, dignità, orgoglio e amore gravitano attorno a lui e alla verità che un sovietico rimane pur sempre un essere umano.
Un romanzo senza alternative, né sconti, dove la crudeltà dell’uomo arriva a uccidere persino se stessa, in un crescendo di azioni e rivoluzioni. Non c’è vincitore dove c’è guerra e non c’è anima se a schiacciarla è l’idea che un uomo valga più di un altro, in ogni caso.

Anteprima a Più Libri più Liberi, fiera della piccola e media editoria di Roma, dal 5 al 9 dicembre 2018.

Veniteci a trovare per scoprire di più allo stand B70!
L’autrice sarà presente sabato 8 per il firmacopie, tutto il giorno.

Ed ora passiamo a quelli che io chiamo i dati tecnici del romanzo:

Copertina romanzo Beatrice Simonetti

Rodion
Beatrice Simonetti
Prezzo
3,99 ebook
16,50 cartaceo 

Data Pubblicazione: ebook 5 Dicembre
cartaceo 16 Dicembre

E per concludere ecco a voi alcune brevi note biografiche dell’autrice:

 

BIOGRAFIA
Ritratto autriceBeatrice Simonetti è nata a Loreto il 3 luglio 1994 e attualmente vive a Castelfidardo, nelle Marche. A prescindere dai suoi studi che l’hanno portata ad approfondire la passione per le culture e per le lingue occidentali e orientali, soprattutto russo e tedesco, ha sempre avuto un grande amore per la lettura, grazie alla sua famiglia. Le lettere l’hanno affascinata fin da bambina, per questo ha poi deciso di mettere su carta le sue storie, dando vita a nuove realtà con cui spera di coinvolgere chi come lei non può fare a meno dell’immaginazione. Rodion è il suo romanzo d’esordio e il primo per la Delrai Edizioni.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina romanzo Beatrice Simonetti

[NUOVE USCITE]Sorelle Bunner

Da oggi in vendita la nuova traduzione griffata flower-ed

Salve a tutti!

Copertina del romanzo "Sorelle Bunner" di Edith Wharton

Grandi notizie! È in vendita da oggi la nuova traduzione di casa flower-ed. Si tratta della prima traduzione italiana del romanzo breve di Edith Wharton intitolato “Bunner Sisters“. uscito in origine nel 1916, che la casa editrice nativa digitale romana diretta magistralmente da Michela Alessandroni ha reso col titolo “Sorelle Bunner“.

Per presentarvi al meglio questa nuova perla letteraria attingerò dal sito della casa editricedati tecnici del volume e la sinossi.

Ecco la sinossi del romanzo:

Nei sobborghi della città di New York, le sorelle Bunner gestiscono un piccolo negozio di sartoria e fiori finti realizzati a mano. Senza altri familiari e con una cerchia di conoscenti molto ristretta, trascorrono le giornate lavorando dietro il bancone e uscendo solo per qualche piccola commissione. Le esistenze umili e ordinarie di Ann Eliza ed Evelina cambiano quando la sorella maggiore regala alla minore un orologio per il suo compleanno. Metafora perfetta del tempo che passa, l’orologio mostra gli anni già trascorsi insieme e, ora dopo ora, quelli futuri in cui si ripongono tutte le più luminose aspettative. Attraverso la sua narrazione, Edith Wharton illustra in modo critico e disincantato la condizione femminile del suo tempo, meditando sulla reale utilità del sacrificio di sé e soffermandosi su quella mentalità diffusa fra le donne che considera il matrimonio strumento indispensabile di felicità.

Ed ora passiamo alla presentazione del volume attraverso i suoi dati tecnici:

Copertina del romanzo "Sorelle Bunner" di Edith WhartonCollana: Five Yards

Volume: 8

Traduzione e cura di Riccardo Mainetti

Formati: EPUB +MOBI

ISBN: 978-88-85628-36-6

Anno: 2018 (1892, pubblicato nel 1916)

A me non resta altro da fare che ringraziare di cuore tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e darvi l’arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “Sorelle Bunner” di Edith Wharton edito da flower-ed!

Con simpatia! 🙂

Copertina del romanzo "Sorelle Bunner" di Edith Wharton

Pina & Max di Maria Caterina Prezioso e Giuliana Majocchi

Il 25 settembre la Leucotea Edizioni pubblicherà Pina & Max

Salve a tutti!

Un incontro casuale in una calda estate vacanziera. Occhi che si incrociano per non volersi più lasciare. Pina & Max è una incredibile favola ecologica.

Copertina anteriore di "Pina & Max"

Con questa apertura vi voglio presentare una nuova uscita editoriale. Si tratta di “Pina & Max” il romanzo scritto in coppia da Maria Caterina Prezioso e Giuliana Majocchi che martedì prossimo, 25 settembre 2018, verrà pubblicato dalla Leucotea Edizioni.

Si tratta di “una piccola storia di amore e di amicizia con sorpresa“. Vi invito a non lasciarvi sfuggire questa novità editoriale frutto di una casa editrice indipendente che prende il nome dalla dea greca dell’aurora, ribattezzata poi dai romani in “Mater Matuta“. protettrice dei naviganti i quali la invocavano per placare le bianche spume del mare in tempesta.

Per ulteriori informazioni su trama e autrici riporto di seguito il retro di copertina del romanzo:

Retro di copertina di "Pina & Max"

A me non resta altro da fare se non ricordarvi di segnare bene in evidenza la data del 25 settembre 2018 e di non lasciarvi sfuggire il romanzo “Pina & Max” di Maria Caterina Prezioso e Giuliana Majocchi edito dalla Leucotea Edizioni.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina anteriore di "Pina & Max"

[PRESENTAZIONE LIBRI] È questo il tempo di sognare

Sara Staffolani e la sua biografia dedicata a Emily Brontë

Salve a tutti di nuovo!

Copertina di "È questo il tempo di sognare. Vita e opere di Emily Brontë"

Stasera torno tra voi per presentarvi in soggettiva il nuovo volume che va ad arricchire la collana Windy Moors che flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni, dedica ai saggi sui classici della letteratura anglosassone.

Il nuovo arrivato in questa collana s’intitola “È questo il tempo di sognare. Vita e opere di Emily Brontë” ed è opera della bravissima Sara Staffolani, già autrice, sempre per flower-ed, del volume “C’è sempre il sole dietro le nuvole. Vita e opere di Jean Webster“.

Passo ora a presentarvi il volume dedicato a Emily Brontë proponendovene la sinossi e l’indice degli argomenti. Iniziamo quindi con la sinossi:

Copertina di "È questo il tempo di sognare. Vita e opere di Emily Brontë"

Il vento della brughiera soffia forte, agitando i fiori purpurei nell’aria umida di un temporale in arrivo. Accompagnata dal suo cane, una giovane donna cammina con passo sicuro: a disagio in ogni altro luogo, appartiene completamente a quella natura, aspra e spontanea come lei. La seguiamo tra le vie delle lande ululanti, ispirazione per i suoi versi immortali e per il suo capolavoro, Cime tempestose: è Emily Brontë, la più libera e indomita delle sorelle. Pagina dopo pagina, questa biografia ci mostra tutto di lei, esplorando i legami e le tragedie familiari, la diffidenza verso il mondo esterno e l’amore per gli animali, i progetti per il futuro e il grande talento letterario, dalla sua infanzia fino alla malattia e alla morte prematura. In occasione del Bicentenario della nascita di Emily Brontë (Thornton, 30 luglio 1818-Haworth, 19 dicembre 1848), il nostro vuole essere un tributo, un ringraziamento, una rassicurazione: perché Emily, nella sua solitudine e nella sua introspezione creativa, ha raggiunto i cuori di moltissimi lettori, che continuano a leggere i suoi appunti, le sue poesie e il suo romanzo, e che a distanza di duecento anni sentono ancora vicina come una cara amica.

Ed ora ecco a voi l’indice degli argomenti di “È questo il tempo di sognare. Vita e opere di Emily Brontë” di Sara Staffolani:

I. Contadini irlandesi e pirati inglesi
II. Un’infanzia solitaria e luminosa
III. L’inferno a Cowan Bridge
IV. Il mondo segreto di Gondal
V. Gli animali e la brughiera
VI. Lontano da casa
VII. Il progetto
VIII. Bruxelles
IX. Ellis Bell
X. Cime tempestose
XI. Barlumi di fama
XII. Addio Keeper

Ed ora, per completezza, ecco a voi alcune brevi note biografiche di questa straordinaria autrice:

Ritratto di Sara StaffolaniSara Staffolani è laureata in Storia e memoria delle culture europee. Vive nelle colline marchigiane, in provincia di Ancona. Accanita lettrice fin da piccola, soprattutto di classici e poesie, ha una grande passione per le sorelle Brontë ed Emily Dickinson. Adora gli animali, la natura e la quiete domestica. Dal 2017 gestisce un blog a tema letterario-poetico, Dalla mia finestra, dedicato all’approfondimento delle sue autrici ottocentesche preferite. Con flower-ed ha pubblicato C’è sempre il sole dietro le nuvole. Vita e opere di Jean Webster(2018).

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “È questo il tempo di sognare. Vita e opere di Emily Brontë” di Sara Staffolani edito da flower-ed!

Con simpatia! 🙂

[ANTICIPAZIONI]Di incontri, storie e visioni

I libri e gli incontri del maggio di casa flower-ed

Salve a tutti!

Stasera è con grande piacere che vi comunico quelle che saranno le novità di questo mese di maggio per quanto riguarda la flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla straordinaria Michela Alessandroni. L’emozione è ancor maggiore perché una delle novità di questo mese mi riguarda. Ma questo lo scoprirete leggendo le anticipazioni, perciò io smetto di parlare e cedo la parola al comunicato ufficiale di casa flower-ed:

Di incontri, storie e visioni

Questo mese di maggio si prospetta ricco novità, cari lettori! Ci saranno passeggiate e incontri letterari, nuovi libri preziosi e tante promozioni sugli ebook. La letteratura è davvero una fonte inesauribile di creatività, grazie alla quale ogni segno di stanchezza svanisce magicamente, restituendoci, al suo posto, nuova energia e vitalità. Questi primi mesi del 2018 sono stati piuttosto complicati dal punto di vista personale, ma nonostante ciò siamo riusciti a pubblicare ben quattro meraviglie, oltre alle due in arrivo, a incontrare i lettori online e a organizzare le passeggiate letterarie. Nei prossimi mesi avremo sicuramente uno slancio maggiore, con tanti libri in lavorazione (e una nuova collana) che aspettano di essere pubblicati e raggiungere le vostre case.

Passeggiata letteraria


Come vi avevo anticipato nella scorsa newsletter, la prossima passeggiata letteraria si terrà sabato 12 maggio. Andremo a visitare la Casa Museo di Mario Praz, uno splendido gioiello nel cuore di Roma, posto appena dietro Piazza Navona. Saremo accolti e accompagnati fra le stanze dell’appartamento e avremo la possibilità di ammirare i libri, le opere d’arte e gli oggetti da collezione di questo poliedrico saggista, anglista, traduttore. Per informazioni: info@flower-ed.it

Incontro con Federica Galetto


Il sabato successivo, il 19 maggio, riprenderanno le conversazioni letterarie online. Dalle 16 alle 18 presenteremo Anouk, lo splendido romanzo di Federica Galetto: fra brume e scogliere perigliose, paesaggi incantati, ricordi e amori struggenti, la sua storia ci parla di vita, amore, morte e della terra di mezzo che fra questi regna. Come di consueto, la presentazione avverrà su Facebook, in modo tale da consentire a tutti di partecipare, porre domande alla nostra autrice e condividere riflessioni.
Federica Galetto, Anouk, coll. Il Vaso di Pandora, vol. 10, flower-ed 2017. Ebook.

La Ragazza delle storie


Tra i lettori più attenti era già trapelata la notizia dell’uscita del romanzo La ragazza delle storie di Lucy Maud Montgomery. Ora la pubblicazione è davvero imminente! Grazie al lavoro eccellente svolto dal nostro Riccardo Mainetti, finalmente i lettori italiani potranno assaporare pagina dopo pagina le avventure di un giovane gruppo di cugini e amici e gli affascinanti racconti dell’abile e irresistibile narratrice Sara Stanley. La ragazza delle storie, come rivelato nell’autobiografia Il sentiero alpino. La storia della mia carriera che abbiamo pubblicato nel marzo 2017, era il romanzo preferito dalla stessa Lucy Maud Montgomery.
Lucy Maud Montgomery, La Ragazza delle storie, traduzione di Riccardo Mainetti, coll. Five Yards, vol 7, flower-ed 2018. Ebook e cartaceo. In uscita il 21 maggio.

Vissi con le mie visioni


Il secondo libro in uscita a maggio vede il ritorno della nostra Carmela Giustiniani che, dopo averci fatto conoscere meglio Elizabeth von Arnim e Frances Hodgson Burnett, con la sua prosa fresca e coinvolgente ci porta questa volta nel mondo della poetessa inglese Elizabeth Barrett Browning (1806-1861). Il testo è corredato di splendide immagini che la famiglia di Elizabeth, con nostra grande emozione, ci ha gentilmente concesso di inserire nel libro.
Carmela Giustiniani, Vissi con le mie visioni. Vita di Elizabeth Barrett Browningcoll. Windy Moors, vol. 18, flower-ed 2018. Ebook e cartaceo. In uscita il 28 maggio.

Ebook in promozione

Sul sito della casa editrice potete trovare tutte le offerte speciali del momento. Questo mese, in collaborazione con IBS, ci sono tanti saggi in super sconto. Le stesse promozioni sono attive anche su Amazon. Da non perdere!

Spero di incontrarvi ai nostri eventi letterari, fra le pagine dei nostri libri e dei social.
Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!
Buona serata e, come sempre, Buona lettura!
Con simpatia! 🙂

 

[NUOVE USCITE] Storia dei miei lupi di Emily Friedlund

Da martedì 17 aprile 2018 anche nelle librerie italiane il romanzo di Emily Friedlund finalista del Man Booker Prize 201*7

Salve a tutti voi di nuovo!

Copertina del romanzo "Storia dei miei lupi"

Ben ritrovati! Eccomi tornare da voi anche in questa notte per comunicarvi l’uscita anche in Italia del romanzo di Emily Friedlund intitolato “Storia dei miei lupi” edito da DeA Planeta.

Il romanzo è sbarcato nelle librerie nostrane martedì 17 aprile 2018 e promette di conquistare anche i lettori del Belpaese come ha già fatto Oltreoceano.

Caso letterario da oltre cinquantamila copie negli Stati Uniti, acclamato dalla critica e finalista a sorpresa del prestigioso Man Booker Prize al fianco di grandi nomi come Paul Auster, George Saunders e Mohsin Hamid, Storia dei miei lupi disegna il ritratto di un personaggio e di un mondo difficili da dimenticare. Corrosi da un’oscurità tanto vasta e invincibile da diventare la nostra.

A testimonianza di questo suo successo riporto alcuni pareri autorevoli:

«Si legge come un pulp intelligente… lo stile è sapiente e perfettamente calibrato.» The New York Times Book Review

«Poetico, complesso e di devastante bellezza.» T.C. Boyle

«Immaginate una di quelle storie con la parola ragazza nel titolo nelle mani di una scrittrice dalle doti straordinarie. Il romanzo della Fridlund è un po’ così, solo più bello. Un racconto indelebile di fascinazione e terrore.» New York Magazine

Un’ulteriore conferma del valore del romanzo “Storia dei miei lupi” di Emily Friedlund edito da DeA Planeta è il fatto che sia stato finalista al prestigiosissimo Man Booker Prize 2017.

Ed ora passiamo alla presentazione vera propria del romanzo riportandone la trama:

Copertina del romanzo "Storia dei miei lupi"Tra i boschi, le paludi e gli inverni infiniti del Nord Minnesota, Linda Furston è una ragazzina guardinga e affamata come i lupi dei quali scrive – a sproposito – per una competizione scolastica. Quando Patra, giovane madre con figlio piccolo al seguito, si trasferisce nella casa vicina alla sua, la perfetta solitudine che ammanta la vita di Linda comincia a sfaldarsi. Ma l’accogliente routine di quella che presto diventa la sua famiglia elettiva nasconde più di una crepa. Piccoli, inquietanti segnali alludono a un pericolo la cui esatta natura rimane celata alla vista. Un segreto, una ferita. Una minaccia che Linda, arruolata come babysitter e come complice, si scopre disposta a ignorare, e che, pagina dopo pagina, prende corpo sotto lo sguardo attonito del lettore.

Ed ora completiamo la presentazione con alcune note biografiche riguardanti l’autrice:

Emily Friedlund

Emily Friedlund è cresciuta in Minnesota e attualmente risiede fuori New York. Ha un dottorato in letteratura e scrittura creativa. Questo è il suo primo romanzo.

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con “Storia dei miei lupi” di Emily Friedlund edito da DeA Planeta!

Con simpatia! 🙂

Copertina del romanzo "Storia dei miei lupi"*-

Voci precedenti più vecchie

Counselling and Supervision with soul

Counselling and Supervision the way you want it

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo