Aggiornamenti relativi a Segui il tuo respiro

Il romanzo di Max De Stefanis disponibile nei maggiori store online

Salve a tutti!

Torno tra voi in questa notte per comunicarvi che “Segui il tuo respiro“, il romanzo di Max De Stefanis ed da Mjm Editore del quale avevo scritto, tempo fa, una presentazione su questo blog è finalmente disponibile nelle maggiori librerie online. Per fornirvi tutte le informazioni a tale riguardo riporto di seguito il comunicato stampa ricevuto nel pomeriggio di ieri dall’ufficio stampa dell’autore.

COMUNICATO STAMPA

“SEGUI IL TUO RESPIRO”

IL NUOVO ROMANZO DI MAX DE STEFANIS:

tra visioni distopiche e scenari apocalittici

È in libreria il nuovo romanzo dello scrittore e cantautore svizzero Max De Stefanis, edito da Mjm e distribuito in Svizzera e in Italia.

Da oggi disponibile anche on line nei maggiori store:

amazon:https://www.amazon.it/Segui-tuo-respiro-Massimiliano-Stefanis/dp/8867131702/ref=sr_1_fkmr0_1?ie=UTF8&qid=1487925478&sr=8-1-fkmr0&keywords=Segui+il+tuo+respiro+max+de+stefanis

IBS:

https://www.ibs.it/segui-tuo-respiro-libro-massimiliano-de-stefanis/e/9788867131709

Guarda il video-teaser qui:

https://www.youtube.com/watch?v=MRGzDR6sApk

«Segui il tuo respiro” non è solo un romanzo, ma in primo luogo un’esperienza assolutamente sconvolgente, paragonabile a quella di chi si trova sopra un treno lanciato a tutta velocità a causa della rottura dei freni e deve decidere se buttarsi fuori, sperando di salvarsi, oppure accettare il proprio destino, raggomitolandosi in posizione fetale per prepararsi allo schianto»

Così Max De Stefanis descrive la sua ultima fatica letteraria, che a pochi anni di distanza dal libro di esordio “Show Surprise” (2013), consacra l’autore al filone del genere distopico.

Suspense e mistero, introspezione ed erotismo, ma anche ironia, provocazione e critica sociale sono gli elementi che fanno di “Segui il tuo respiro” un’opera innovativa e destabilizzante, dove trovano spazio lungimiranti riflessioni sulla società contemporanea e sulle insidie dell’avanzamento tecnologico, con le inevitabili ripercussioni sulle relazioni umane e sui valori annessi.

Al centro della storia, ambientata tra il 2022 e il 2023, ci sono le vicende di Ivan Manzato, professione FPA, ovvero funeral planning agent, che stanco della routine quotidiana cercherà di dare una svolta alla propria esistenza. Determinante, in questo senso, sarà l’incontro con la misteriosa Coline, con la quale Ivan scoprirà l’amore e si troverà ad affrontare accadimenti imprevedibili che sveleranno di volta in volta inaspettati e inquietanti retroscena.

«”Segui il tuo respiro” nasce dall’idea di raccontare il mondo che ci circonda attraverso le vicende dei due protagonisti, mettendo l’accento sulle relazioni tra le persone, sui sentimenti e sull’eros, in un contesto sociale caratterizzato dalla rapidità e dalla superficialità dei rapporti» spiega l’autore, «Non è facile, però, raccontare il presente in cui si è immersi. Per questo motivo la storia è ambientata in un futuro prossimo, in quanto la”sfasatura” temporale permette di accentuare alcune tendenze sociali attuali, in alcuni casi drammatizzandole, allo scopo di indurre il lettore a riflettere. Allo stesso modo, amo servirmi della distopia per estremizzare alcuni degli aspetti più inquietanti della nostra era, in primis il controllo e la manipolazione mediatica e culturale a cui siamo soggetti quotidianamente e che rischia di trasformare le nostre vite in un grottesco reality horror».

Il nodo gordiano, attorno al quale si sviluppa il plot del romanzo è l’ambivalenza dell’evoluzione tecnologica, che se da un lato ci porta a prefigurare lo sviluppo in un prossimo futuro, di un’intelligenza artificiale incredibilmente evoluta, dall’altro potrebbe mettere in discussione il nostro primato sociale in quanto esseri umani e la nostra capacità di discernimento sulle conseguenze e sui limiti etici del “progresso”.

Da questa tematica chiave prendono forma, nella narrazione, diversi spunti di riflessione legati al transumanesimo, ai nuovi orizzonti aperti dalle biotecnologie, nonché all’attualissimo dibattito sull’alimentazione alternativa. Al tempo stesso emergono gli aspetti degenerativi della distrazione di massa, dell’amore digitale e delle derive del capitalismo.

Nell’era dei consumi, della produttività e dell’efficienza, l’autore ci sprona a meditare sulla necessità di compiere una vera e propria “rivoluzione copernicana” nei confronti di uno stile di vita che rischia di annientarci. Celato tra le pagine, e rimarcato dal drammatico epilogo del romanzo, c’è un invito a fermarsi, laddove il mondo corre senza sosta, per recuperare la dimensione che più ci appartiene, dove riappropriarci del “nostro respiro” significa tornare all’essenziale consapevolezza di ciò che ci rende vivi e liberi, semplicemente umani.

QUARTA DI COPERTINA

Una storia d’amore sconvolgente, in cui le identità sessuali sono rimesse in discussione. Una vicenda ricca di imprevisti, tra esperimenti alimentari e biotecnologici estremi che sfociano in un reality horror dai sapori kinghiani, dove non vige più la legge del più forte, ma la forza della mente meditativa, capace di lasciare andare.

NOTE BIOGRAFICHE

Max De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l’homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell’industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).

Per approfondimenti si veda: http://www.maxdestefanis.ch

http://www.mjmeditore.it/autori/de-stefanis-massimiliano

CONTATTI E SOCIAL

info: info@maxdestefanis.ch

press: susanna.giusto@gmail.com

Facebook pagina autore: https://www.facebook.com/Max-De-Stefanis-195774070603253/

Facebook pagina romanzo: https://www.facebook.com/maxdestefanis.ch/

Instagram: https://www.instagram.com/maxdestefanis/

Twitter: https://twitter.com/maxdestefanis

Grazie di tutto cuore a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte, Buona domenica e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Segui il tuo respiro

Il nuovo, imperdibile, romanzo di Max De Stefanis

Salve a tutti!

Smaltiti (o quasi) i postumi dei bagordi natalizi torno tra voi con una segnalazione che promette davvero molto bene. Si tratta di un romanzo in uscita il 7 gennaio 2017 che s’intitolerà, proprio come questo mio articolo, Segui il tuo respiro e vedrà il ritorno tra gli scaffali delle librerie di Max De Stefanis. Il romanzo sarà edito dalla MJM Editore e rappresenterà la sua fatica (in forma di romanzo) dell’autore. Per potervi presentare al meglio questa novità editoriale riporto di seguito alcuni comunicati gentilmente inviatimi dall’ufficio stampa di Max De Stefanis. Inizierò con con il comunicato stampa relativo all’uscita del romanzo proseguirò col presentarvi i dati del libro, la sinossi e la quarta di copertina, quindi vi proporrò alcune note biografiche dell’autore e per finire la sua bibliografia aggiornata al romanzo che qui vi vado a presentare.

Cominciamo con il comunicato stampa:

COMUNICATO STAMPA

“SEGUI IL TUO RESPIRO”

IL NUOVO ROMANZO DI MAX DE STEFANIS

IN USCITA IL 7 GENNAIO

Max De Stefanis è lieto di annunciare l’imminente pubblicazione del suo secondo romanzo“Segui il tuo respiro”, in uscita il 7 gennaio 2017 per MJM editore.

A quattro anni di distanza dal libro di esordio “Show Surprise” (Mjm editore, Milano 2013), lo scrittore e cantautore svizzero Max De Stefanis torna a servirsi della distopia per raccontare i lati oscuri e le idiosincrasie dell’homo technologicus del XXI secolo, perennemente in bilico tra materialismo e spiritualità, tra progresso scientifico e decadimento morale.

In “Segui il tuo respiro” l’autore dà vita a una storia avvincente e al tempo stesso spiazzante, dove trovano spazio gli scenari di anticipazione sociale a lui cari, riconducibili ad alcuni temi chiave: le biotecnologie e l’alimentazione alternativa, la “distrazione di massa” e la meditazione, ma anche l’amore, la sessualità e l’erotismo, inseriti nella narrazione con audacia stilistica e originalità.

TRAMA

In un futuro prossimo venturo si intrecciano le vicende di Ivan e Coline, che saranno i protagonisti di una storia d’amore fuori dagli schemi. Lo scenario è quello di un mondo angosciato da prospettive apocalittiche, dove il consumismo smodato da una parte e il graduale esaurimento delle risorse energetiche dall’altra, fanno presagire l’imminente estinzione della specie. È quindi necessario mettere in atto delle soluzioni drastiche, supportate dalla fiducia nella sperimentazione scientifica.

Nel contesto di una società costantemente “interconnessa”, e avanzata a tal punto da essere in grado di sostituire l’uomo con esemplari artificiali sorprendentemente complessi, tutto sembra possibile. Il pericolo di una deriva dai contorni horror diventa realtà e anche l’amore avrà risvolti imprevedibili.

“Segui il tuo respiro” sarà disponibile a partire dal 7 gennaio in libreria e acquistabile on line su tutti i maggiori store. ( È possibile preordinare il libro a questo link http://www.maxdestefanis.ch/431238860/product/2458982/segui-il-tuo-respiro-romanzo?catid=858207)

NOTE BIOGRAFICHE

Max De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l’homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell’industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).

Per approfondimenti si veda: http://www.maxdestefanis.ch

CONTATTI E SOCIAL

info: info@maxdestefanis.ch

press: susanna.giusto@gmail.com

Facebook pagina autore: https://www.facebook.com/Max-De-Stefanis-195774070603253/

Facebook pagina romanzo: https://www.facebook.com/maxdestefanis.ch/

Instagram: https://www.instagram.com/maxdestefanis/

Twitter: https://twitter.com/maxdestefanis

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCgKBLuRAh2IOPk1ju0x8zkg?spfreload=5

Ecco quindi con i dati del romanzo, la sua sinossi e la sua quarta di copertina:

Segui il tuo respiro, il secondo romanzo di Max De StefanisTitolo: SEGUI IL TUO RESPIRO

Autore: Max De Stefanis

Genere: anticipazione sociale (distopia, fantascienza sociale, horror)

Target: adult

Editore: Mjm

Data di pubblicazione: 2017

ISBN 978-88-6713-170-9

pagine: 224

Formato: cartaceo (anche in e book a partire da giugno 2017)

prezzo: 13 CHF (Svizzera)

10 € (Italia)

 

QUARTA DI COPERTINA

Una storia d’amore sconvolgente, in cui le identità sessuali sono rimesse in discussione. Una vicenda ricca di imprevisti, tra esperimenti alimentari e biotecnologici estremi che sfociano in un reality horror dai sapori kinghiani, dove non vige più la legge del più forte, ma la forza della mente meditativa, capace di lasciare andare.

SINOSSI

“Segui il tuo respiro” è la metafora romanzata proprio della nostra frenetica società, costantemente interconnessa e al tempo stesso distratta e angosciata da prospettive apocalittiche: sovrappopolazione, riscaldamento del pianeta, esaurimento delle risorse energetiche, scontri di civiltà. È pertanto evidente a tutti che siamo di fronte a un bivio. Da una parte c’è la necessità di rallentare in modo radicale i consumi, dato che non si può consumare all’infinito in un mondo finito, e dall’altra c’è l’esigenza di accelerare ulteriormente la ricerca d’innovazioni tecnologiche che ci permettano di non estinguerci.

Nel 2019, risultati alla mano, gli scienziati sono finalmente tutti concordi nell’affermare che se non ci sarà una drastica diminuzione della popolazione, oppure una massiccia riduzione del consumo delle risorse terrestri, il genere umano si estinguerà entro una generazione. Viene quindi creato lo Stato della Rete, un nuovo governo mondiale che ricorda gli Stati Generali ai tempi della Rivoluzione francese, creato per far fronte a questo enorme problema che riguarda tutti.

Esso inizia da subito a sperimentare degli scenari che permettano di scongiurare questo pericolo. Come soluzione, propone infine una riduzione a 400 milioni di persone entro il 2050, interrompendo per sempre le nascite, e forse anche le morti. Questa riforma viene votata a grande maggioranza di like su Facebook, il social network di riferimento a livello mondiale. Ed è in questo contesto distopico, che si sviluppa la vicenda apparentemente insignificante di Ivan Manzato, di professione FPA, ossia Funeral Planning Agent o, più semplicemente, becchino, che sente di non avere più niente da chiedere alla vita. A titolo di esempio, lui aveva votato contro la riforma, dato che l’idea che l’umanità potesse scomparire, non gli dispiaceva affatto. Comunque, il sipario si alza nel momento in cui si celebra il funerale di suo padre, Victor, noto macellaio di insetti, che da qualche anno è divenuto celebre in tutto il mondo per aver reso pop la nuova moda culinaria in Occidente. Nonostante che tra i due i rapporti non fossero buoni, Ivan eredita gran parte della sua fortuna. Per questo motivo si licenzia dall’impresa di pompe funebri e parte per una vacanza All inclusive sul Mar Nero. La sua speranza è quella di ritrovare la voglia di vivere e possibilmente anche l’anima gemella. Infatti, il suo rapporto con l’altro sesso è sempre stato problematico. Finalmente, durante le visite guidate conosce una bellissima e misteriosa ragazza di nome di Coline. Tra i due nasce una dolce intesa. Gli eventi prendono però una piega inaspettata. Scopriranno solo in seguito che dietro gli episodi drammatici da loro vissuti, muoveva i suoi fili lo Stato della Rete, con i suoi esperimenti estremi in ambito alimentare e biotecnologico. La vicenda evolve quindi in modo rapido e imprevedibile, spingendo i due a legarsi sempre di più, nonostante Coline custodisca un segreto sulla sua identità destinato a sconvolgere per sempre la vita di Ivan, e forse non solo la sua. In ogni modo, la loro storia d’amore diventa un’esperienza unica, arricchita da situazioni edificanti, quando ad esempio iniziano a praticare la meditazione, ma anche rimessa in discussione a causa di discutibili giochi erotici di gruppo. In seguito, grazie all’attività lavorativa di Coline, che si occupa di promozioni turistiche, i due sperimentano nuove pratiche estreme, come ad esempio nutrirsi di sola aria, che li porteranno infine a partecipare, contro la loro volontà, ad un reality dalle sfumature horror dal titolo “Segui il tuo respiro”. Lo Stato della Rete, propone infatti questo format contemporaneamente su scala planetaria, come prima drastica misura per ridurre la popolazione mondiale, ma anche per intrattenere e quindi distrarre, come al tempo dei romani con i ludi circensi. Sarà solo nel corso di questo reality, che Ivan scoprirà lo sconvolgente segreto di Coline. Purtroppo, a questo punto, non saranno più padroni del loro destino. Lo show, infatti, non prevede vincitori…

Ed ora, visto che, come dico sempre, una presentazione non è tale se non viene presentato anche l’autore ecco alcune note biografiche relative a Max De Stefanis:

BIOGRAFIA

 

Ritratto Max De StefanisMax De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l’homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell’industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).

Max è nato a Schoenenwerd (Svizzera) nel 1973. È sposato e ha tre figli. Si è laureato in letteratura italiana, francese e storia nel 2004 a Losanna, svolgendo in seguito l’attività di ricercatore per il FNRS (studio sulla forma-romanzo), oltre a quella di assistente. Dal 2007 insegna italiano e storia nel settore medio (prima nella sede di Ambrì, dal 2012 in quella di Castione). È membro del Centro Shambhala Ticino, di cui è Outreach coordinator. Sul piano accademico, ha seguito anche una specializzazione in storia e filosofia del buddhismo (IEB Paris). Sul piano terapeutico, la riflessologia plantare (formazione con diploma presso l’Istituto di Terapie Naturalistiche di Locarno), la cromoterapia e la cromopuntura (formazione con diploma presso la Scuola di Medicina Empirica di Lamone), la medicina accademica e la massoterapia (formazioni presso il Centro Studi Terapie Multidisciplinari di Taverne).

Per approfondire si veda http://www.maxdestefanis.ch

Ed ora, per concludere, vi presento la bibliografia dell’autore aggiornata al romanzo Segui il tuo respiro: 

BIBLIOGRAFIA

Segui il tuo respiro (Romanzo, 2016)

Show Surprise (Romanzo, 2013)

Soldi (Pièce teatrale, 2012)

Le metamorfosi (Trilogia teatrale, 2008-2011)

I giochi pubblici nella Roma imperiale (Saggio storico-pedagogico-didattico, 2007)

Chiarori in una notte senza stelle (Raccolta di poesie, 2006)

Una lettura di Fontamara (Saggio letterario, 2004)

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

I legami spezzati

I legami spezzati di Luisa Colombo

Ci tengo a sottolineare un piccolo dettaglio fin da subito. Questa non è una recensione. Non lo è in quanto pur avendo iniziato la lettura del romanzo del quale questo articolo porta il titolo, ovvero “I legami spezzati” romanzo uscito dalla penna e dal talento sconfinato della bravissima Luisa Colombo e pubblicato dalla MjM Editore, la mia velocità lumachesca e la mia bulimia di lettura che mi spinge ad imbarcarmi ogni volta in un numero di lettore contemporaneamente ancora non mi hanno consentito di terminarlo. Questo è un articolo promozionale a favore di un romanzo che riunisce in sé una trama degna dei migliori gialli ed una scrittura pulita, elegante e scorrevole. Quindi se siete amanti dei libri che sanno emozionare e procurare quel giusto brivido e che siano soprattutto scritti benissimo non potete né dovete fare a meno di acquistare e leggere il romanzo “I legami spezzati” di Luisa Colombo. Se a quanto ho detto aggiungete il fatto che acquistando “I legami spezzati” di Luisa Colombo contribuirete a far conoscere una bravissima e promettente autrice italiana il gioco, come si suol dire in questi casi, è fatto!

I legami spezzati di Luisa Colombo

Quindi non cincischiate oltre! Affrettatevi  a regalarvi e regalare una copia (o più!) del romanzo di Luisa Colombo intitolato “I legami spezzati“. Vedrete che non ve ne pentirete! Ve lo posso assicurare! Il romanzo di Luisa Colombo vi prende per mano fin dalle prime righe accompagnandovi in una storia avvincente e che vi costringerà a farvi letteralmente violenza per abbandonarla allorquando le ore si saranno fatte piccole e il sonno comincerà a reclamare la propria parte. Non mi resta altro da fare se non raccomandarvi ancora caldissimamente di correre ad acquistare la vostra copia del romanzo “I legami spezzati” della bravissima e talentuosissima Luisa Colombo, edito dalla MjM Editore.

Buona lettura e buona estate a tutte e tutti voi! 🙂

I legami spezzati di Luisa Colombo

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance