Libri per l’estate

Per luglio in arrivo due nuove letture targate flower-ed

Salve a tutti!

È con piacere ed emozione grande che vi vado a presentare le due nuove e preziosissime pubblicazioni di casa flower-ed, la casa editrice nativa digitale romana diretta in maniera impeccabile da Michela Alessandroni. Con queste due nuove pubblicazioni si andranno ad arricchire le due collana Windy Moors e Five Yards. Lascio il compito di presentare le due prossime uscite, programmate la prima per il 14 luglio e la seconda per il 20 luglio, al comunicato ufficiale flower-ed:

Chiamatemi Elizabeth

Cari lettori, questo mese vi presento due libri a dir poco straordinari: la biografia di una scrittrice molto amata e un romanzo americano tradotto da flower-ed per la prima volta in italiano.

Il primo libro in uscita questo mese è una splendida biografia di Elizabeth von Arnim. Nata dalla penna di Carmela Giustiniani, blogger, appassionata di classici e membro della Elizabeth von Arnim Society, desidera promuovere la figura della scrittrice e portarla all’attenzione dei lettori italiani. Nonostante il successo dei suoi romanzi, infatti, biografie e saggi su di lei sono totalmente assenti nella nostra lingua. O almeno lo erano fino a questo momento: il volume rompe finalmente il silenzio e ci racconta la vita di questa autrice “piccola e bionda” che “aveva una grande vitalità e un’innata gentilezza venata d’ironia”.

Carmela Giustiniani, Chiamatemi Elizabeth. Vita e opere di Elizabeth von Arnim, coll. Windy Moors, vol. 11, flower-ed 2017. Ebook e cartaceo.
In uscita il 14 luglio.

Vita e avventure di Jack Engle

O capitano! Mio capitano! Chi non ha amato questi versi di Walt Whitman, anche solo per averli ascoltati nel travolgente film L’attimo fuggente? Quello che vi sto per presentare è il romanzo, tradotto dal nostro Riccardo Mainetti, grazie al quale quei versi nacquero.Pubblicato in forma anonima nel 1852, cadde nell’oblio fino ad alcuni mesi fa, quando Zachary Turpin, ricercatore della University of Houston, a seguito di alcune ricerche d’archivio e seguendo gli indizi forniti dai giornali dell’epoca, si è imbattuto nell’unica copia cartacea esistente e – era il febbraio del 2017 – ne ha dato notizia al mondo. Ambientato a New York, è un romanzo dalle atmosfere dickensiane, in cui le vicende di un avvocato corrotto, una giovane indifesa e l’orfano Jack Engle si intrecciano tra ingiustizie sociali e soprusi sui più deboli.

Walt Whitman, Vita e avventure di Jack Engle, trad. Riccardo Mainetti, coll. Five Yards, vol. 6, flower-ed 2017. Ebook e cartaceo.
In uscita il 20 luglio.

Il nostro catalogo sta diventando sempre più ricco e pregiato, grazie alla pubblicazione di opere introvabili prima dora in italiano e che offrono nuovi elementi importanti per la conoscenza dei classicidella letteratura. Posso essere un poorgogliosa per tutto questo?

Michela Alessandroni

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

In arrivo la biografia di Branwell Brontë

In occasione del Bicentenario della sua nascita dal 26 giugno verrà pubblicata la biografia di Patrick Branwell Brontë

Salve a tutti!

Cominciamo al meglio questa nuova settimana con la presentazione dell’ultima novità di casa flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni. Ma ora, per fornirvi tutte le informazioni in merito, riporto di seguito il comunicato ufficiale della flower-ed:

Chi scrisse Cime tempestose?

Cari lettori, dopo aver pubblicato le lettere di Branwell Brontë, proseguiamo nellecelebrazioni del suo Bicentenario con un nuovo libro. Senza troppe parole ma con grande emozione, vi presento in anteprima la meravigliosa copertina che abbiamo realizzato per la biografia di Alice Law, Patrick Branwell Brontë, tradotta ora per la prima volta in italiano. Il fascino della brughiera, la magia della nebbia… Un sogno, non trovate?

Pubblicata nel 1923, questa biografia ha il chiaro intento di rivalutare la figura di Branwell Brontë, il cui talento era stato troppo a lungo sminuito dai suoi detrattori, e di attribuirgi la paternità di Cime tempestose. L’autrice lo fa con tenerezza e con amore, non con arroganza. Ed è per questo che abbiamo scelto di tradurre la presente opera fra le altre: per ascoltare la voce di chi scrisse per amore del protagonista delle vicende narrate.
Voglio ancora una volta ringraziare la nostra traduttrice Alessandranna DAuria, che reputo la maggiore esperta italiana della famiglia Brontë, per aver messo, come sempre, tutto l’impegno, la cura e la competenza in questo lavoro e per averci permesso di consegnare ai lettori italiani una nuova perla letteraria.

Alice Law, Patrick Branwell Brontë, traduzione e cura di Alessandranna DAuria, coll. Windy Moors, vol. 10, flower-ed 2017. In uscita il 26 giugno, per il compleanno di Branwell, in ebook e cartaceo.

L’avventura Windy Moors cominciava nell’autunno del 2015. A distanza di un anno e mezzo circa siamo giunti al decimo volume della collana che diventa mese dopo mese uno scrigno di tesori sempre più numerosi e apprezzati. La strada fatta è stata entusiasmante e piena di soddisfazioni e quella da percorrere è ancora lunga e ricca di opere da riportare alla luce, di scrittori da riscoprire e approfondire. Ma non fatemi anticipare troppo… Vi racconterò qualcosa di più nella newsletter del prossimo mese.

Michela Alessandroni

Grazie a tutte e tutti voi per la cortesia e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Scrivere è magia

Presentazione della seconda edizione del Premio letterario “Parole magiche” organizzato dalla casa editrice flower-ed

Salve a tutti di nuovo!

Torno tra voi in questo tardo pomeriggio per presentarvi la seconda edizione di Parole magiche“, il Premio letterario ideato e bandito dalla flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla bravissima Michela Alessandroni. Per quanti volessero inviare le proprie parole magiche il termine ultimo è fissato per il 10 maggio 2017.

Ma ora è tempo che ceda la parola al comunicato ufficiale:

Scrivere è magia

Lettori cari, lasciatemelo dire: il premio letterario Parole magiche è un progetto meraviglioso.

La prima edizione, quella dello scorso anno, mi ha permesso di conoscere nuovi poeti e romanzieri e di selezionarne due per la pubblicazione: Alessandra Corbetta, con le poesie dell’antologia L’amore non ha via, e Rosanna Spinazzola, con il romanzo distopico Canterà il gallo.

Anche quest’anno sta andando tutto a gonfie vele per quantità e qualità delle opere ricevute. E non è ancora finita, perché la scadenza, come sapete, è fissata al 10 maggio.

La valutazione delle nuove opere da introdurre in catalogo rappresenta un momento delicato, perché quando selezioni un manoscritto scegli prima di tutto una persona, qualcuno che entrerà nella tua vita professionale per un lungo periodo e con cui ti confronterai spesso e, si spera, volentieri.

Quando le selezioni dei manoscritti sono aperte, arrivano vagonate di testi ogni giorno. Purtroppo, a volte capita che manchino di cura o che non rientrino nemmeno lontanamente nella nostra linea editoriale. Degli errori da evitare quando si invia un manoscritto ne ho parlato qui. Al di là di questo, ho notato che la qualità delle opere giunte per il premio è invece generalmente alta: è un fattore che mi ha colpito positivamente, tanto che un paio dei non vincitorisono stati contatti comunque per pubblicare il loro ebook con noi.

Momento amarcord. Quando ero più giovane seguivo molto il mondo dei premi letterari. Una volta partecipai a un concorso con una poesia, la quale fu pubblicata in un’antologia che era la prima creatura di un editore romano oggi molto noto. Quando si lancia un nuovo progetto, una nuova iniziativa per sapere come andrà ci si deve sempre mettere nei panni dell’altro. E questo è quel che ho fatto con il nostro premio letterario: se fossi un poeta o un romanziere e leggessi il bando, parteciperei? Io che per prima ho aderito a queste iniziative mi sono detta di sì, perché è ben strutturato e la pubblicazione in ebook e in cartaceo è molto allettante. Quello che io cercavo e che ora offro agli altri è inoltre un contatto diretto con la casa editrice, la certezza di essere letto e valutato. La competizione dà poi quel brivido in più e quella spinta a perfezionarsi prima di presentare l’opera.

Le parole sono un ingrediente indispensabile della magia. La parola magica è quella che realizza l’incantesimo. Le vostre Parole magiche, quelle che aprono la porta della nostra casa editrice, quali sono?

Michela Alessandroni

Invitando quanti tra voi volessero entrare a far parte della grande famiglia flower-ed a non mancare di inviare le proprie composizioni entro la data limite del 10 maggio 2017 ringrazio nuovamente tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione prestata e vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Un Aprile di grandi sorprese

Novità editoriali, eventi e molto altro in casa flower-ed per questo mese di aprile

Salve a tutti!

Come tutti i mesi anche in questo mese di aprile è giunta l’ora di farvi partecipi delle grandi e imperdibili novità che caratterizzeranno l’aprile di casa flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta con grande maestria e stile impeccabile da Michela Alessandroni.

Ma ora è tempo che, senza porre altro tempo in mezzo, io ceda la parola al comunicato ufficiale di casa flower-ed:

Anouk

Cari lettori, il mese di aprile porta in casa flower-ed il profumo dei fiori appena sbocciati e due nuove autrici che, con le loro opere, andranno ad arricchire la collana Il Vaso di Pandora(dedicata alla narrativa contemporanea) e la collana Windy Moors (dedicata ai saggi sulla letteratura del passato). Ve le presento in anteprima insieme alle loro meravigliose copertine.

Federica Galetto è una poetessa, traduttrice e artista torinese. Ha una vasta produzione letteraria alle spalle ed entra ora in flower-ed con il suo primo romanzo. Ambientato tra la Scozia, l’Inghilterra e la Francia, Anouk, la cui protagonista è una giovane scrittrice, è un romanzo che narra la lotta contro i propri fantasmi, il viaggio alla scoperta di sé e la storia di un grande amore.

Federica Galetto, Anouk: ebook in uscita il 12 aprile.

Jane Austen. Donna e scrittrice

Romina Angelici è poetessa, scrittrice e studiosa di letteratura inglese. Con il saggio Jane Austen. Donna e scrittrice si propone di individuare gli spunti autobiografici all’interno della produzione letteraria di Jane Austen, con particolare riferimento agli affetti, alla vita familiare, alla quotidianità. Il risultato è uno studio molto ampio e approfondito che ci porta a conoscere in maniera dettagliata tutto il microcosmo austenianocorredato da tutto il materiale apparso a stampa che si sia ispirato alla scrittrice, dalla critica ai romanzi.

Romina Angelici, Jane Austen. Donna e scrittrice: ebook e cartaceo in uscita il 26 aprile.

Vi ringrazio per avermi letto fin qui. Vi ricordo che è in corso il Premio letterario Parole magiche per la Narrativa e la Poesia. Il premio è la pubblicazione in ebook e in cartaceo con flower-ed. Ringrazio i romanzieri e i poeti che ci stanno inviando le loro opere.

Charlotte Brontë, La storia di Willie Ellin(flower-ed 2016).
Il 10 aprile in promozione a 2,99 in tutte le librerie online.
Charlotte Brontë, Emma(flower-ed 2016).
Il 21 aprile in promozione a 2,99 in tutte le librerie online

Ringraziando tutte e tutti voi di cuore per la pazienza e l’attenzione che anche stavolta avete voluto dedicarmi vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Novità in boccio per il mese di marzo flower-ed

A marzo Lucy Maud Montgomery approda a flower-ed

Salve a tutti!

Come ogni mese eccoci giunti al momento di svelare le novità di casa flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta con maestria da Michela Alessandroni, per questo mese di marzo.
Tra queste novità ve ne è un’altra che mi riguarda ma cedo la parola al comunicato ufficiale di casa flower-ed:

Il sentiero alpino­

Lettori adorati, sono­ davvero felice di co­ndividere con voi una­ splendida notizia. I­n questo mese di marz­o diamo il benvenuto ­in flower-ed a una gr­ande scrittrice canad­ese, che tutti noi co­nosciamo per aver scr­itto la saga di Anna dai capelli ross­i: ­Lucy Maud Montgomery­ (1874-1942).­

Nelle nostre ricerch­e letterarie, abbiamo­ rintracciato la sua autobiografia­, mai tradotta in ita­liano prima d’ora. Il sentiero alpino. L­a storia della mia ca­rriera è dunque ­la prima traduzione i­n lingua italiana dell’opera, curata d­al nostro traduttore ­Riccardo Mainetti.

Pubblicata per la pr­ima volta nel 1917­, trae il titolo da u­n verso che fu d’ispi­razione all’autrice d­urante i lunghi anni ­nei quali il successo­ sembrava lontano, ra­ggiunto poi solo grazie alla sua grand­e determinazione
Il sentiero alpino, c­osì duro, così imperv­io,
che conduce a vette s­ublimi.

Il sentiero alpino­
 è la ­più completa fonte di­ informazione per quanto riguarda ­l’infanzia e i primi ­cimenti di questa gra­nde e amata scrittric­e canadese. Ha dichia­rato di averla scritt­a «per infondere corag­gio in quanti stanno fati­cando lungo l’estenuante sentiero­ che anch’io ho percor­so per raggiungere il s­uccesso».­

Oltre a raccontare d­el proprio apprendistato di scri­ttrice, fornisce una descri­zione poetica della propria infanzia nel­l’Isola del Principe ­Edoardo e riferisce di alcun­i luoghi e personaggi­ contenuti nei suoi r­omanzi.

Lucy Maud Montgomery­, Il sentiero alpino. L­a storia della mia ca­rriera, coll. Windy Moors, ­vol. 7. Traduzione e ­cura di Riccardo Main­etti, flower-ed 2017.
In ebook e cartaceo. ­In uscita il 20 marzo­.

 ­

Ancora fantasy­

Quando seleziono un m­anoscritto scelgo una­ persona. E quella persona la­ abbraccio e la porto­ avanti con me negli ­anni per più e più pubblicazio­ni. Quasi tutti gli aut­ori che pubblicano un­a volta con flower-ed­ tornano con nuove id­ee e nuovi libri. Com­e Mattia Spirito­ e ­Monica Ricci­, due scrittori di ro­manzi fantasy che and­ranno ad arricchire a­ncora Il Grimorio­, la collana dedicata­ alla narrativa del Fantast­ico. Ecco i titoli in us­cita.

Mattia Spirito, ­Nel limbo del buio­, coll. Il Grimorio, ­vol. 19, flower-ed 20­17.
Ebook in uscita il 27­ marzo.

Monica Ricci, ­I segreti della spada, coll. Il Grimorio, ­vol. 20, flower-ed 20­17
Ebook in uscita il 31­ marzo.

Vi ringrazio per ave­rmi letto fin qui. Vi­ ricordo che è in cor­so il Premio letterario ­Parole magiche­ per la Narrativa e la­ Poesia. Il premio è la ­pubblicazione in eboo­k e in cartaceo con flower-ed. Ringr­azio i romanzieri e i­ poeti che hanno già ­inviato le loro opere­ e vi do appuntamento­ agli inizi di aprile­ con le novità del me­se,

Michela Alessandroni



Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che, una volta ancora, avete voluto dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura con le sempre imperdibili pubblicazioni di casa flower-ed!

Con simpatia! 😊

Premio letterario “Parole magiche”

Ai nastri di partenza la seconda edizione del premio di poesia e narrativa indetto dalla flower-ed

Salve a tutti!

In questo tardo pomeriggio di lunedì torno tra voi per annunciarvi che è ormai ai nastri di partenza la seconda edizione del Premio letterario per parole e versi indetto da flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni e denominato “Parole magiche”.

Per fornirvi tutte le informazioni su questa straordinaria occasione di estrarre i vostri conigli di carta e inchiostro non dal cilindro in questo caso ma dal cassetto riporto di seguito l’email che mi è stata inviata poco fa dalla flower-ed:

[tirate fuori i sogni dai cassetti]
View this email in your browser

Premio letterario “Parole magiche”

Seconda edizione

La casa editrice flower-ed organizza la seconda edizione del Premio letterario “Parole magiche” rivolto ai poeti e ai romanzieri italiani.

Art. 1 – Sezioni

Il premio prevede due sezioni:

  • Poesia
  • Narrativa (romanzi)

Art. 2 – Requisiti

Sezione Poesia

Ogni autore può partecipare con un massimo di tre poesie, senza limiti di battute. Le poesie devono essere inedite, originali e in lingua italiana. Ciascuna poesia deve essere dotata di un titolo. Il tema è libero.

Sezione Narrativa (romanzi)

Ogni autore può partecipare con un solo romanzo, senza limiti di battute. Il testo deve essere inedito, originale e in lingua italiana. Il romanzo deve essere dotato di un titolo. Il tema è libero.

Art. 3 – Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di 15 euro da versare mediante bonifico bancario.

Intestatario: Michela Alessandroni

IBAN: IT26F0306903237100000002172

Causale: indicare il nome del partecipante

Art. 4 – Premio

Sezione Poesia

Il premio per il poeta vincitore è la pubblicazione digitale e cartacea di una raccolta di poesie, con contratto di edizione (senza contributo economico da parte dell’autore). Il libro sarà inserito nel catalogo di flower-ed, nella collana Pegaso, dedicata alla poesia contemporanea. La casa editrice si occuperà di distribuirlo attraverso i propri canali, visibili sul sito www.flower-ed.it alla voce Distribuzione. La pubblicazione delle proprie poesie non obbliga l’autore all’acquisto di copie.

Sezione Narrativa

Il premio per il romanziere vincitore è la pubblicazione digitale e cartacea dell’opera presentata al concorso, con contratto di edizione (senza contributo economico da parte dell’autore). Il libro sarà inserito nel catalogo di flower-ed, nella collana Il Grimorio, dedicata alla narrativa fantastica contemporanea, o nella collana Il Vaso di Pandora, dedicata alla narrativa contemporanea, a seconda del genere. La casa editrice si occuperà di distribuirlo attraverso i propri canali, visibili sul sito www.flower-ed.it alla voceDistribuzione. La pubblicazione del proprio romanzo non obbliga l’autore all’acquisto di copie.

Art. 5 – Scadenza e modalità di invio

La scadenza è fissata per il 10/05/2017. I componimenti dovranno pervenire, come allegato, all’indirizzo mail manoscritti@flower-ed.it entro tale data.

  • Il file allegato dovrà essere obbligatoriamente .doc .rtf, .txt o .pdf.
  • L’oggetto dell’email dovrà essere “Parole magiche”.
  • Il file allegato dovrà contenere, unitamente all’opera, una breve nota biografica dell’autore (contenente nome, cognome, indirizzo e codice fiscale) e l’autocertificazione di originalità dei componimenti inviati, secondo questa formula: “Dichiaro che l’opera è inedita e di mia creazione e proprietà”.

Art. 6 – Termini generali

La casa editrice declina ogni responsabilità per eventuali malfunzionamenti durante l’invio del materiale.

I dati personali sono tutelati secondo le norme vigenti in materia di Privacy ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche.

L’autore è pienamente responsabile di qualsiasi infrazione derivante da un impiego errato delle opere inviate, in relazione alla detenzione dei diritti da parte di terzi.

L’operato e le scelte della casa editrice sono inappellabili e insindacabili.

Gli autori che desiderano partecipare a entrambe le sezioni devono inviare due allegati distinti, esplicitando in entrambi le informazioni richieste dal regolamento, ed effettuare due bonifici distinti (oppure un unico bonifico comprensivo di tutto l’importo).

La partecipazione alla selezione implica l’incondizionata accettazione del presente regolamento in tutti i suoi punti.

Contatti

www.flower-ed.it

manoscritti@flower-ed.it

www.facebook.com/floweredpage

Grazie di tutto cuore a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura ma anche, visto il tema di questo articolo, buona scrittura (o riscrittura o limatura!)!

Con simpatia! 🙂

Una Ghirlanda per ragazze

Da oggi anche in lingua italiana la raccolta “Una ghirlanda per ragazze” di Louisa May Alcott

Salve a tutti!

La meravigliosa copertina della raccolta "Una ghirlanda per ragazze" di Louisa May Alcott

In questo piovoso, almeno dalle mie parti il tempo è uggioso e sgocciolante assai, torno tra di voi per darvi una Grande Notizia! Se siete già amanti di Louisa May Alcott ma anche se ancora siete tra quelli, pochi, pochissimi davvero, che ancora non conoscono questa Grande Donna della Letteratura, non solo Americana, oggi avrete un’occasione in più per godervi la sua insuperabile bravura in veste di narratrice.

La meravigliosa copertina della raccolta "Una ghirlanda per ragazze" di Louisa May Alcott

È infatti disponibile, da oggi, martedì 28 febbraio 2017, la traduzione italiana di “A Garland for girls,  una raccolta di sette racconti che la mamma delle sorelle March scrisse nel Settembre del 1887, durante un periodo di immobilità forzata. Originariamente questi racconti furono scritti per il diletto e, c’è da scommettere, il sollievo, dal tedio dato dalla obbligata attività, dell’autrice. In questi racconti i fiori hanno una valenza simbolica. Stanno infatti a simboleggiare infatti il carattere e il temperamento delle protagoniste, protagoniste che sono accomunate da un’amorevole operosità, caratteristica che era un tratto comune anche della loro creatrice.

La meravigliosa copertina della raccolta "Una ghirlanda per ragazze" di Louisa May Alcott

Nei racconti che compongono questa magnifica raccolta di racconti alcottiani che, come dicevo all’inizio è disponibile, da oggi, per merito della flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela  Alessandroni,  anche per il pubblico dei lettori italiani col titolo di “Una Ghirlanda per ragazze“, nella traduzione curata dal vostro “umile servitore”, a farla da padrone è l’amore per il lavoro, per quanto umile, svolto come amore. Un lavoro che diventa, in tal modo, Poesia; un tipo di poesia  di incommensurabile valore in quanto non composta di “semplici versi” ma di Vita Vissuta.

Che altro dire se non, a voi tutti, buona lettura e alla flower-ed e alla sua direttrice, da parte mia, il più sentito e sincero grazie per la fiducia che mi hanno voluto accordare e per l’occasione che mi hanno voluto offrire?!

Permettetemi, prima di salutarvi, di chiudere parafrasando citando, pur se a memoria e quindi non proprio alla lettera, il Manzoni nella sua chiosa a “I Promessi Sposi“: “Se il libro vi piacerà datene merito al libro stesso, all’autrice originaria e alla casa editrice. Se vi troverete qualche pecca imputatela totalmente al traduttore”.

Grazie di tutto cuore per la pazienza e l’attenzione che anche stavolta avete voluto dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona fine pomeriggio, buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “Una ghirlanda per ragazze” di Louisa May Alcott edito da flower-ed!

Con simpatia! 🙂

La meravigliosa copertina della raccolta "Una ghirlanda per ragazze" di Louisa May Alcott

Voci precedenti più vecchie

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...