Emozioni travolgenti

Quando le emozioni travolgono come una marea

Onde di un mare sconosciuto di Maria Caterina TargaRicorderete senz’altro che qualche giorno fa vi ho presentato “Onde di un mare sconosciuto“, la raccolta di poesie uscita dal talento e dalla delicata sensibilità della bravissima e bravissima è ancora nulla, credetemi!, Maria Caterina Targa. In “Onde di un mare sconosciuto“, raccolta curata e prefatta dalla nostra impareggiabile Monica Pasero, la mia fantastica “Socia di Blog” e edita dalla Rupe Mutevole Edizioni, Maria Caterina Targa riversa la propria anima, un’anima che si mette a nudo, verso dopo verso, perla dopo perla.

Le poesie di “Onde di un mare sconosciuto” svariano tra la gioia e la malinconia, tra la spensieratezza e il dolore; in ognuna di queste piccole grandi meraviglie la strepitosa autrice ci comunica un oceano di emozioni che ci colpiscono con onde di un mare brioso e ci trascinano al largo facendoci cullare tra le parole, sempre delicate e raffinate, che compongono ognuna di queste poesie. Ma “Onde di un mare sconosciuto” non è solo e già sarebbe tantissimo, un libro da leggere, meglio se a voce alta, perchè, si sà, le poesie lette solamente con gli occhi perdono parte della propria magia e, meglio ancora, se da qualcuno che sappia leggerle meglio di quanto io non sia capace di fare con la mia scarsissima abilità di recitazione. No, “Onde di un mare sconosciuto” è un libro da ammirare ed è anche un libro da ascoltare. E’ un libro da ammirare grazie ai disegni, opera, tranne due realizzati di sua cugina, dell’autrice stessa, che in questo modo svela ai propri fortunati lettori un ulteriore talento, quello per le arti figurative; disegni che fanno da degno completamento alle poesie di Maria Caterina Targa. E’ un libro da ascoltare in quanto, allegato al libro, c’è un cd, un cd che contiene le poesie lette o, come viene detto in copertina, narrate da Mario Lucarelli su musiche eseguite da Mark Drusco.

 

Tutto questo fa di “Onde di un mare sconosciuto” un libro che non può e non deve, per nessun motivo al Mondo, mancare nelle vostre librerie; un’ottima idea regalo per quanti tra voi abbiano deciso di regalare e regalarsi per la Pasqua ormai alle porte un libro. Acquistatelo per Pasqua, acquistatelo quando più e meglio potrete ma acquistatelo! Non perdetevi il piacere di possedere, leggere e rileggere, più e più volte, le poesie raffinate, dolci, eleganti e delicate della meravigliosa poetessa Maria Caterina Targa, che la nostra incomparabile Monica Pasero ha intervistato da par suo.

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Onde di un mare sconosciuto di Maria Caterina Targa

Onde di un mare sconosciuto

Volantino per lancio libro

Salve a tutti!

E’ sempre un grandissimo piacere per me dare visibilità tra queste pagine ad autori non ancora conosciuti ma ricchi di talento e sensibilità e quindi è con estremo piacere che oggi do visibilità ad un libro del quale presto proporrò anche la recensione. Il libro in questione è “Onde di un mare sconosciuto” della bravissima e gentilissima Maria Caterina Targa, che la mia fantastica Socia di Blog ha già provveduto a farvi conoscere attraverso la sua meravigliosa intervista. Il libro “Onde di un mare sconosciuto” è edito dalla Rupe Mutevole Edizioni.

Volantino per lancio libroQui voglio, con queste poche righe,  iniziare a portare all’attenzione, mamma mia che linguaggio burocratico è mai questo?!, il libro della nostra carissima Maria Caterina Targa e per farlo con il maggiore impatto, anche visivo, possibile sfrutto il volantino “rubato” da Facebook; volantino che pubblicizza non solo il libro “Onde di un mare sconosciuto” ma fornisce anche indicazioni circa le librerie, di cemento e mattoni, presso le quali esso è reperibile. Poi appena me lo sarò gustato come merita e, parafrasando la frase posta in apertura del volantino che qui riproduco, mi sarò “fatto travolgere dal mare di emozioni” che l’eleganza e la delicatezza di Maria Caterina Targa sonno trasmettere e, credetemi, non vedo l’ora di poterlo fare, provvederò a pubblicare, sempre qui tra queste pagine, la mia personale recensione a “Onde di un mare sconosciuto“.

Per ora non mi resta altro da fare se non ringraziare tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione, invitarvi ad acquistare in massa “Onde di un mare sconosciuto“, in una delle librerie “tangibili” oppure recandovi sul sito dell’editore e darvi l’arrivederci alla prossima occasione.

Buon mercoledì pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, meglio ancora se in compagnia di “Onde di un mare sconosciuto” della bravissima Maria Caterina Targa!

Con simpatia! 🙂

Volantino per lancio libro

A SCOPRIAMO L’ARTISTA… LA POETESSA MARIA CATERINA TARGA

E sentirti in me

Imagecome un dolce respiro…

sentirti in me

come una gioia..

una scoperta

come pioggia che disseta

la vita.

 ( tratta da: “Riflesso”M.C.T )

Ci sono persone che scrivono da sempre, nel proprio cuore, i loro vissuti, celando al mondo le loro paure, gioie, desideri,passioni, ma poi avviene, che la necessità di condividere diventi più forte della paura del mostrarsi. Così quei versi repressi da sempre nel cuore, sbocciano su pagine e pagine di poesie. Questo è avvenuto all’autrice, che oggi vado ad intervistare :una donna forte ,tenace, dalla sensibilità spiccata. A scopriamo l’artista è con noi la poetessa Maria Caterina Targa

 

INTERVISTA A CURA DI MONICA PASERO

 Innanzitutto ti ringrazio di essere qui e inizio subito col chiederti : da dove nasce l’esigenza per te del comporre ? Rammenti i tuoi primissimi versi?

Grazie a te Monica ..prendo spunto dal titolo del libro “Onde di un mare sconosciuto” non è un caso questo titolo,quando scrivo sento come un’onda di parole, sentimenti, sensazioni che mi travolgono, è come se non fossi io a scrivere, ma questo mare che vive in me, non è calmo, le sue acque sono sempre agitate da tempeste e la mia anima viene trasportata lontano ..un viaggio senza fine alla ricerca di una spiaggia tranquilla dove trovare me stessa.

Ognuno porta dentro di sé, un mondo interiore immenso. Tra le tue tante emozioni ,quale secondo te, si evidenzia di più nei tuoi versi ?

L’emozione o se vogliamo il sentimento che accompagna la lettura è l’Amore, e il sentire di un’anima femminile in cammino, alla ricerca di risposte che forse non arriveranno mai, lo scandire del tempo fra i ricordi del passato e il futuro trascendendo il presente, proiettato sempre verso un domani di speranza

C’è un poeta contemporaneo e non, a cui ti senti più affine nel tuo modo di scrivere?

Amo Leopardi da sempre mi ritrovo nella sua malinconia, nella sua ricerca di risposte, come in effetti tento di fare io, risposte che forse non arriveranno mai che sono alla base dei miei pensieri, di sfida con me stessa.Un viaggio che non ha un destinazione precisa, se non quella di una crescita interiore.

ImageNel 2013 esordisci nel mondo letterario con la silloge “Il silenzio dell’anima” edizioni Book Springt . Due parole in merito

“Il silenzio dell’anima” è stato una sorpresa anche per me, mai mi sarei immaginata di scrivere e tanto meno di pubblicare un libro, è stato un caso e come ho scritto in quarta di copertina “Nato per caso, quei casi della vita che non accadono senza un perchè..il mio perchè ora è racchiuso in questo libro.”

A distanza davvero di un soffio, porti alla luce una nuova e delicata silloge “Onde di un mare sconosciuto” edita da Rupe Mutevole Edizioni. Vuoi descrivercela in breve ?Image

Questa raccolta è molto più completa, oltre alle mie poesie, ho aggiunto anche dei miei disegni, mi piace ritrarre sguardi e volti trovo che siano lo specchio delle nostre emozioni,   amo disegnare a carboncino, come amo la fotografia in bianco e nero .

Tra tutte le poesie scritte, quale secondo te, senti più tua? Vuoi dedicarcela?

Certamente le sento tutte nella mia anima, ma credo che quella che sento in modo particolare  sia  “Donne” che  dedico a tutte le donne per il loro coraggio, per la loro lotta quotidiana nel viaggio .

 Donne

 

    E siamo frammenti

      di pause

  dove le parole

sono foglie sparse al vento

senza confini

a pugni stretti

con questo coraggio negli occhi.

Tratteniamo lacrime

che brillano alla luce del tuo cuore .

 Un motivo per acquistare i tuoi libri ?

Perchè la poesia possa espandersi dal mio cuore ad altri cuori, perchè il seme che ho piantato possa germogliare,perché  non  sono solo parole: sono l’espressione di sentimenti veri , affinché  possano portare la bellezza dell’amore in senso universale in chi mi legge .

Oltre poetessa, chi è Maria Caterina nella vita di tutti i giorni ?

Una donna semplice, che in questa fase della vita ha avuto un percorso di crescita e di consapevolezza di sé, e si è messa in gioco. Io sono sempre stata molto riserva e timorosa con la paura del giudizio altrui, ecco forse i miei scritti hanno esorcizzato questa paura .

Un sogno nel cassetto?

Essendo mamma sogno un futuro migliore per i nostri figli, per questo nostro mondo così oscuro, che la bellezza della vita possa trovare finalmente  la sua dimensione reale.

Anche a te, come a tutti i miei ospiti chiedo: Che cos’è l’arte per Maria Caterina Targa?E’ l’anima del  mondo, la sua parte migliore, l’uomo quando si esprime attraverso la pittura , la scrittura, la fotografia ecc, porta alla luce un pezzettino di divino che sta nella sua anima. Troppo spesso ci dimentichiamo di essere espressione d’amore divino

 Ringraziando Maria Caterina, per averci rilasciato questa bella intervista, ricordo il link per acquistare la  sua ultima opera “Onde di un mare sconosciuto” http://www.rupemutevoleedizioni.com/letteratura/novita/onde-di-un-mare-sconosciuto-di-maria-caterina-targa.html

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance