I giardini degli Acilii

Il Salotto di Ersilia apre le porte

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani LovatelliIn passato il Salotto di Ersilia Caetani Lovatelli è stato un luogo fisico nel quale colei la quale fu la prima donna ammessa nella prestigiosa “Accademia dei Lincei” accoglieva ed ospitava studiosi e letterati. Ora “Il Salotto di Ersilia” è mutato diventando il luogo virtuale nel quale Michela e Tommaso Alessandroni, i curatori del monumentale progetto di digitalizzazione dell’opera di Ersilia Caetani Lovatelli, hanno deciso di ospitare i frutti del loro immane lavoro. Si tratta di un salotto che aprirà le proprie porte a tutti quelli che, studiosi o meno, vorranno immergersi nelle opere di Ersilia Caetani Lovatelli e lasciarsi guidare da colei che fu una famosa archeologa, in una serie di viaggi alla scoperta di luoghi e scorci della Città Eterna magari sconosciuti ai più ma che non mancheranno di lasciare stupiti ed ammaliati coloro i quali decideranno di varcare la soglia del Salotto di Ersilia.

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani LovatelliIl primo viaggio  che Ersilia Caetani Lovatelli ci propone, nella versione digitalizzata griffata Flower-ed, è quello alla scoperta de “I giardini degli Acilii“. L’autrice ci prende dunque per mano e ci conduce alla scoperta di alcuni angoli di Roma e ci fa ammirare la vista strepitosa che si gode dal colle del Pincio, il Collis Hortorum, mi scuso sin d’ora per il mio Latino parecchio scricchiolante. Quello che Ersilia Caetani Lovatelli ci regala con il suo “I Giardini degli Acilii” è però anche un viaggio che, oltre ad essere effettuato nello spazio, ovvero in giro per la Città Eterna che, come viene detto nel brano delle “Elegie Romane” di Goethe scelto in maniera magnifica ed assai calzante dai due curatori, rappresenta, non solo una città ma bensì un mondo “In vero, o Roma, un Mondo sei tu“, ma è anche un viaggio nel tempo che porterà i lettori fino all’Epoca Aurea della Roma Imperiale. Tale viaggio nel tempo sarà reso possibile anche grazie alla lingua dal sapore antico degli scritti di Ersilia Caetani Lovatelli; un linguaggio che contribuisce ad ammantare di ulteriore magia le sue opere. Una serie di letture che non possono né devono mancare nelle librerie di coloro i quali amino le opere capaci di regalare “il piacere del Sapere e della Scoperta“!

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

Il Salotto di Ersilia

Il nuovo imponente progetto editoriale della Flower-ed

C’erano una volta i salotti nei quali si discuteva di temi alti, di cultura, di politica e così via. Cosa c’entrano questi antichi salotti? Non molto forse ma confesso che non appena ho visto il nome che Michela Alessandroni, la straordinaria direttrice della casa editrice nativa digitale Flower-ed, ha dato alla sezione che ospiterà il nuovo imponente progetto di divulgazione che prenderà vita nei prossimi mesi, mi è tornato in mente il salotto delle Contesse Maffei, citato anche da Oriana Fallaci nel suo “La rabbia e l’orgoglio“. Sia come sia, rimandi personali a parte (non per niente alla maturità ho portato, per informatica, proprio gli ipertesti che notoriamente sono molto vagolanti con tutti i loro link), quello che sarà ospitato e custodito nella sezione denominata “Il Salotto di Ersilia” sarà per davvero un progetto di vastissimo respiro.

Si tratterà, come mi ha rivelato la stessa Michela Alessandroni di “una collana dedicata a Ersilia Caetani Lovatelli. Sto digitalizzando i suoi studi di archeologia per proporli per la prima volta in assoluto in ebook“. Quindi sarà un’autentica chicca non solo per gli appassionati del genere ma anche, se conosco abbastanza lo stile divulgativo di Michela Alessandroni, anche per coloro i quali vorranno scoprire l’argomento ed appassionarsene.

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

Per iniziare ad entrare dentro “Il Salotto di Ersilia” vi anticipo, rubacchiando contenuti dal sito della Flower-ed, quella che è la prima opera ospitata all’interno de “Il Salotto di Ersilia“, ossia “I giardini degli Acilii“, la prima delle opere di Ersilia Caetani Lovatelli. Questa è la presentazione in sintesi:

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

I giardini della gens Acilia si trovavano a Roma, nella zona del Pincio. Tra i ritrovamenti e le iscrizioni, la storia e le superstizioni, in un confronto continuo fra antico e nuovo, Ersilia Caetani Lovatelli ci conduce in una passeggiata nel tempo e nello spazio: una narrazione fluida e piacevole, in cui l’archeologa mescola abilmente tecnica e meraviglia, stimolando la lettura, la ricerca e persino un ritorno sui luoghi descritti.
Questa rappresenta la prima edizione digitale vera e propria del testo, costruita con la cura e l’attenzione che sempre sono richieste nella trasmissione del sapere.

Ed ora ecco a voi alcune note biografiche di presentazione della padrona di casa:

Ersilia Caetani Lovatelli (Roma, 12 ottobre 1840-Roma, 22 dicembre 1925). Di famiglia nobile, era figlia di Callista Rzewuska e Michelangelo Caetani. Suo istitutore fu Ignazio Guidi, grazie al quale si avvicinò allo studio del latino, del greco e del sanscrito. Nel 1859 sposò Giacomo Lovatelli e, nello stesso periodo, si avvicinò agli studi archeologici. Nel 1879 entrò a far parte dell’Accademia dei Lincei, prima donna ad accedervi. Aprì le porte del suo salotto a studiosi, artisti e letterati, rendendolo un punto di riferimento importante per il confronto e lo scambio di idee.

Per concludere e prima dei doverosi ringraziamenti e dei saluti ecco a voi alcuni dati tecnici relativi a “I giardini degli Acilii” di Ersilia Caetani Lovatelli:

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

Formati: EPUB +MOBI

ISBN: 978-88-97815-36-5

Anno: 2014

Come per tutte le pubblicazioni della Flower-ed anche “I giardini degli Acilii” di Ersilia Caetani Lovatelli è disponibile per l’acquisto, ad un prezzo di € 1,99, sia sul sito della Flower-ed che su quello di Amazon.it.

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!

Buonanotte e, come sempre, Buona lettura, meglio ancora se con “I giardini degli Acilii” di Ersilia Caetani Lovatelli!

Con simpatia! 🙂

I giardini degli Acilii di Ersilia Caetani Lovatelli

Counselling and Supervision with soul

Counselling and Supervision the way you want it

operaidelleditoriaunitevi

Just another WordPress.com site

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo