Trauma di Alessandro Petrelli

Vi presento il nuovo romanzo di Alessandro Petrelli

Salve a tutti!

Copertina "Trauma" di Alessandro PetrelliÈ con immenso piacere che stasera vi vado a presentare il nuovo romanzo di Alessandro Petrelli, nome che non suonerà certo nuovo a quanti tra voi seguono da più tempo questo mio blog. Il nuovo romanzo di Alessandro Petrelli, nuovamente edito, pochi giorni fa, da Lettere Animate, s’intitola “Trauma” e per presentarvelo al meglio riporterò di seguito la trama del romanzo e alcune note biografiche dell’autore.

Comincio quindi questa presentazione proponendovi la trama del romanzo “Trauma” di Alessandro Petrelli:

Copertina "Trauma" di Alessandro Petrelli

(Trama) TRAUMA.

Lecce, 2015. È  il 18 aprile quando Vanessa e Federico organizzano uno scherzo di cattivo gusto ai danni di Vincenzo, un ragazzo introverso,  già vittima in passato delle loro angherie.

È il 12 maggio quando Vincenzo, in seguito a un incidente stradale, si risveglia non ricordando nulla degli ultimi trenta giorni.

La storia si sviluppa su piani temporali diversi. Nel presente, Vincenzo andrà in cerca di una verità frammentata e resa opaca da personaggi inquietanti e da tragici avvenimenti la cui unica chiave di lettura giace nei recessi oscuri e inaccessibili di un trauma. Potrà fidarsi del ragazzo sconosciuto che gli dirà di aver fatto amicizia con lui prima dell’incidente? E chi sono i nuovi vicini di casa dall’aria misteriosa? Cosa hanno fatto Vanessa e Federico?
Sarà il passato a giungere in soccorso e a dissolvere i nodi di una realtà apparentemente priva di logica, ricostruendo la reale dinamica dei fatti e ricongiungendosi al presente e ai suoi retroscena come il pezzo mancante di un puzzle.

Ed ora, visto che nessuna presentazione è mai completa se non viene presentato l’autore, eccovi alcune note biografiche di Alessandro Petrelli:

BIOGRAFIA

Ritratto suggestivo di Alessandro PetrelliAlessandro Petrelli è nato a Lecce il 19 aprile 1990 e vive a Lizzanello con i genitori e il fratello maggiore. Ha frequentato l’Istituto d’Arte e ora studia Fisioterapia nell’università di Brindisi. Ha avuto diverse passioni nella vita: prima gli scacchi, poi i fossili e i minerali, l’arte e il pianoforte. Appassionato da sempre di libri e film del genere thriller e horror, scrive il suo primo romanzo, “Oltre la finestra”, pubblicato il 15 febbraio 2016 da Lettere Animate editore ed eletto tra i 5 migliori esordi dell’anno dal Blog Letterario “Liberovolo”. Con Lettere Animate pubblica anche il suo secondo romanzo “Trauma”, anche questo un thriller psicologico.

Ed ora non mi resta altro da fare che ringraziare tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e darvi l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata, buona notte e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina "Trauma" di Alessandro Petrelli

Annunci

SCOPRIAMO L’ARTISTA… CON NOI ALESSANDRO PETRELLI

Salve a tutti!

Foto dello scrittore Alessandro Petrelli

Questa sera con noi Alessandro Petrelli, un giovane autore di talento, il cui romanzo d’esordio intitolato “Oltre la finestra” è uscito il 15 febbraio 2016 per Lettere Animate Editore. Quindi vi invito a dare il vostro più caldo benvenuto al nostro nuovo ospite!

Innanzitutto benvenuto tra noi e grazie di aver accettato di concedere questa intervista!

Descriviti brevemente in modo che i nostri amici ti conoscano meglio

Salve. Mi chiamo Alessandro, ho 25 anni e vivo a Lecce. Studio fisioterapia e sono un appassionato di musica classica, di arte, di sport e di libri e film del genere thriller ed horror. Come potete pensare, mi piace tanto anche scrivere ed è stato da poco pubblicato il mio primo romanzo da Lettere Animate editore: “Oltre la finestra”.

Quale aggettivo ti descrive in maniera più efficace?

Intraprendente.

Come e da dove è nata la tua passione per la scrittura?
Inizialmente scrivevo solo quando avevo voglia di sfogarmi, tipo nei momenti di stress. Quando scrivi tiri fuori dei pensieri molto profondi che a volte tendi anche a nascondere… scrivere ti fa conoscere meglio te stesso. Poi qualche anno fa ho deciso di scrivere un romanzo perché amo inventare storie. Adoro soprattutto le storie piene di mistero e colpi di scena. Devo ammettere che scrivere “Oltre la finestra” è stata un’esperienza magnifica.

Hai degli autori di riferimento?

Adoro Dan Brown più di tutti, poi vengono Stephen King, Paula Hawkins, S.J. Watson e Wulf Dorn. I loro romanzi hanno le caratteristiche che amo di più.

Descrivi il tuo romanzo in modo sintetico ma accattivante per i nostri lettori
E’ ambientato in un paesino sulla costa Salentina che d’inverno resta quasi disabitato. Il protagonista è Davide, un ragazzo rimasto orfano, che comincerà a ricevere delle minacce da uno sconosciuto il quale gli lascerà dei piccoli indizi. Davide e i suoi amici si muoveranno e scaveranno nel passato riportando alla luce una terrificante storia accaduta molti anni prima. Mentre i ragazzi si daranno da fare per capire la verità, i colpi di scena aumenteranno e sconvolgeranno tutto e Davide sarà tormentato ogni notte da un sogno sull’incidente dei genitori che gli svelerà una nuova versione dei fatti. La storia proseguirà fino allo spiazzante colpo di scena finale…

Quali altri progetti hai in cantiere?
Beh, vorrei diventare un bravo fisioterapista e specializzarmi in ambito neurologico. E poi vorrei continuare a scrivere, tanti tanti romanzi. Non so se saranno tutti thriller. Sicuramente la maggior parte si, anche se a volte mi vengono in mente storie di altro genere.  Per il resto invece non si sa mai nella vita, ho cambiato tante volte idea su tante cose negli ultimi anni, ho scoperto nuove passioni lasciandone da parte altre, e ho imparato a non dare mai niente per scontato…ciò che siamo realmente a volte ci sfiora, ci passa vicino e noi non ce ne accorgiamo o semplicemente lo ignoriamo. Bisogna stare sempre molto attenti e cercare di andare oltre…la verità potrebbe trovarsi dove meno te l’aspetti… come in un thriller!

Puoi lasciare qualche tuo recapito virtuale attraverso cui poterti seguire?

CONTATTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/alessandro.petrelli.9

CONTATTO TWITTER: https://twitter.com/AlessPetr

Grazie ancora di tutto e a presto!

Grazie infinite anche a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con il romanzo di Alessandro PetrelliOltre la finestra” pubblicato da Lettere Animate Editore!

Con simpatia! 🙂

Oltre la finestra una storia emozionante

Presentazione del romanzo d’esordio di Alessandro Petrelli

Salve a tutti!

Oltre la finestra di Alessandro PetrelliA me, come sanno benissimo quelli tra voi che seguono da più tempo me e questo mio blog, piace immensamente fare attività di promozione! Ed è per questo che anche stasera torno tra voi per una nuova promozione. Stavolta protagonista di questa mia nuova presentazione-promozione è il romanzo “Oltre la finestra“. Si tratta del romanzo d’esordio di Alessandro Petrelli, un giovane scrittore italiano. Il romanzo è stato pubblicato lo scorso lunedì, 15 febbraio 2016, da Lettere Animate Editore ed è in vendita tanto sul sito dell’editore che nei migliori store online.

Per questa presentazione procederò proponendovi, in ordine di apparizione, per così dire, la trama del romanzo, una sinossi del romanzo stesso, alcuni dati tecnici e, per concludere come si deve, una biografia dell’autore. Tutto il materiale è stato cortesemente offerto dall’autore, il bravissimo Alessandro Petrelli.

Ma ora basta cincischiare. È giunta l’ora di lasciare la parola al romanzo “Oltre la finestra” e alla sua trama:

Oltre la finestra di Alessandro Petrelli

“Oltre la finestra”  è un thriller scritto in prima persona ambientato nel Salento, che narra la storia di Davide, un ragazzo rimasto orfano a causa di un incidente, che vive con le due sorelline, la nonna e tre amici nella desolata San Foca, un paesino sulla costa adriatica. La comparsa di uno sconosciuto e le minacce giunte a Davide costringeranno i ragazzi a muoversi e a reagire. Lo psicopatico con cui avranno a che fare lascerà a loro dei piccoli indizi e da questi, Davide e i suoi amici, riusciranno a riportare alla luce una terrificante storia accaduta molti anni prima.
Il tempo stringe, le minacce e i colpi di scena aumentano e un sogno riguardante l’incidente dei genitori tormenta Davide ogni notte svelandogli una nuova versione dei fatti, ma il tassello mancante per capire la verità si trova nel passato, disperso tra i casi precedenti.
Per i ragazzi sarà una corsa contro il tempo che li porterà verso lo spiazzante colpo di scena finale…

E ora, dopo avervi accalappiati con la trama del romanzo di Alessandro Petrelli “Oltre la finestra” edito da Lettere Animate Editore, scusate il bisticcio di parole, è ora di ingolosirvi per bene con la sinossi del romanzo:

Oltre la finestra di Alessandro Petrelli

La follia è lo sfogo dei sentimenti occultati. Ce lo dimostra questo libro, scritto in prima persona, che accatasta lo splendore della costa salentina, lo spirito dolente di un uomo in cerca di vendetta e la sinergia di un gruppo di amici che maschera la precarietà della situazione italiana attuale.
La storia è ambientata a San Foca agli inizi del duemilaquattordici. Il protagonista è Davide, un ragazzo rimasto orfano a causa di un incidente che vive con le due sorelline, Eleonora ed Elisa e la nonna nella desolata San Foca, dove abitano anche la sveglia e sorridente Laura, l’allegro Luca con la fidanzata in dolce attesa e Sergio, un ragazzo molto intelligente penalizzato però dal suo carattere particolare.
La comparsa di uno sconosciuto, Matteo, dà origine a gravi sospetti quando giungono minacce a Davide e frasi con riferimenti alla sua data di nascita(avvenuta in una notte di luna piena a febbraio), che lo portano incontro ad un caso simile al suo, avvenuto molti anni prima e all’incontro con Don Elio, un prete che svela loro la genesi di quella storia, originata da una donna con problemi psichici, Teresa, che a causa della luna piena (che si pensa favorisca la rottura delle acque)aveva partorito il figlio Benito qualche giorno prima della sua fuga dal manicomio, progettata per evitare che le venisse tolto. Le lettere scritte da Teresa al figlio (nelle quali maledice i fattori che avevano generato quella tragedia) e il suo suicidio avevano scatenato lo spirito di vendetta di Benito.

Ecco ora a voi i dati tecnici del romanzo corredati dal link del sito di Amazon al quale potrete trovare il romanzo:

Oltre la finestra di Alessandro PetrelliTITOLO: Oltre la finestra

AUTORE: Alessandro Petrelli

CASA EDITRICE: Lettere animate

GENERE: Thriller

PAGINE: 165

FORMATO: Kindle, ebook.

COSTO: euro 1,49

LINK: http://www.amazon.it/Oltre-Finestra-Alessandro-Petrelli-ebook/dp/B01BTEXYOY/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1455810083&sr=8-1&keywords=oltre+la+finestra

Infine, per chiudere questa presentazione come si deve, ecco a voi una biografia dell’autore completata da alcuni indirizzi virtuali ai quali potrete accedere per conoscere meglio Alessandro Petrelli:

Foto di Alessandro PetrelliAlessandro Petrelli è nato a Lecce il 19 aprile 1990 e vive a Lizzanello con i genitori ed il fratello maggiore. Ha frequentato l’Istituto d’arte ed ora studia Fisioterapia nell’Università di Brindisi. E’ stato da sempre un appassionato di musica, letturatura, scienza, arte e sport. Il suo debole per i libri e i film Horror e Thriller ha dato modo alla sua fantasia di spaziare, adattandola perfettamente a questi generi. Secondo Alessandro, l’emozione più bella che si possa provare mentre si legge un libro è il colpo di scena…vedersi crollare in un attimo quella certezza di aver capito tutto. Ed è questa la sensazione che cerca di tramandare al lettore.
Il 15 febbraio 2016 viene pubblicato da “Lettere Animate” il suo primo romanzo, “Oltre la finestra”, un thriller ambientato nel Salento.
Oggi Alessandro continua i suoi studi mettendoci tanto impegno, senza però negarsi un po’di tempo da dedicare alle sue passioni. Da poco tempo è già al lavoro per il suo secondo romanzo.

CONTATTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/alessandro.petrelli.9

CONTATTO TWITTER: https://twitter.com/AlessPetr

Per ora è tutto!

Grazie infinite ad Alessandro Petrelli, uno scrittore del quale, ne sono certo, sentiremo parlare ancora a lungo, per la cortesia e l’attenzione che dimostrato a questo blog!

Grazie anche a tutte e tutti voi che con tanta attenzione e pazienza seguite me e la mia attività tra queste pagine!

Buonanotte (ormai l’ora è propizia ad un simile saluto!) e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia del romanzo “Oltre la finestra” di Alessandro Petrelli pubblicato da Lettere Animate Editore!

Arrivederci alla prossima occasione!

Con simpatia! 🙂

Oltre la finestra di Alessandro Petrelli

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle