[SEGNALAZIONI] Super Santa For Peace

Vi segnalo un nuovo progetto che vede coinvolto il bravissimo Stefano Labbia

Salve a tutti!

Copertina di "Super Santa for Peace"

Stasera voglio portarvi a conoscenza di un nuovo progetto che vede coinvolto un scrittore e autore che chi frequenta più assiduamente e da più tempo questo mio blog conoscerà di certo: Stefano Labbia.

Questo nuovo progetto si chiama Super Santa for Peace, un progetto internazionale realizzato in collaborazione con la Aster Academy, una associazione culturale internazionale e assieme ad un gruppo di illustratori internazionali, tra i quali il Maestro Shintaro Kago presente al recente Lucca Comics & Games. I personaggi sono quelli delle saghe supereroiche di Stefano Labbia di prossima pubblicazione “Super Santa” e “Kremisi”.

Per maggiori e più complete informazioni circa questo lodevolissimo progetto, il cui intero ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di beni di prima necessità per le popolazioni terremotate del Messico, riporto di seguito il comunicato stampa del progetto:

COMUNICATO STAMPA

Copertina di "Super Santa for Peace"

Un volume di illustrazioni realizzate da artisti internazionali provenienti da tutto il globo, uniti da un solo scopo: la voglia di aiutare le popolazioni colpite dal sisma del Messico del Settembre 2017.

Aster Academy è lieta di annunciare una collaborazione con il giovane autore Stefano Labbia, creatore dell’universo di Super Santa, un eroe positivo in tempi difficili.

Ed è proprio in tempi difficili che nasce l’idea di realizzare un volume di sole illustrazioni a più mani: varie le tecniche usate dagli artisti coinvolti e provenienti da ogni parte del globo.

Il volume, cento pagine, sarà distribuito sulle piattaforme digitali (Amazon, Apple, IBS etc.) sia in versione cartacea che ebook, per la durata di un anno. L’intero ricavato andrà a favore delle popolazioni colpite dal sisma del Messico e sarà utilizzato per l’acquisto di beni di prima necessità e trasporti degli stessi da parte di Aster Academy.

Ecco l’elenco degli artisti che hanno collaborato a titolo gratuito al libro di illustrazioni, in ordine alfabetico:

Diego Andrade Shellz Art BarbaraAstegiano ElenaCapoccia

Valerio Chiola (Trattate male, Antigone) Hristo Chukov (Art Lead – Gameloft Sofia) Stefano Fabbri (Il Monile Di Bengasi) Michele Furia

Anwar Gant Darren Gate Kasei Griffiths Francesco Grieco Giusy Ianniello

Shintaro Kago (Super-Conductive Brains Parataxis (超伝脳パラタクシスChoutennou Paratakushisu))

Spike O’Laochdha (Revenant)

IPLobato TimLord

Valeria Lungaroni Andros Martinez Francisco Mauriz Mellodee

Julio Mendoza

Evandro Menezes (A Transition Rite (The Heirs of the Titans Book 0), Maidens Gladiatrix) Uriel Ortega

Francesco Potenza Jessica Prando Gilberto Reyes Diana Rivadossi Juliano Souza Vinicious De Souza

Tomislav Tikulin (Pimpeki)

Giovan Giuseppe Trani (cover cartaceo) Andy Veilski

Vladimir Vilimovsky

Il layout del libro è stato realizzato da Emanuela Mauri (emygraph.it).

SUPER SANTA E KREMISI: ALLA RICERCA DI SE STESSI

Un viaggio atteso. Chiacchierato. Pieno di colori e di significato: ecco se dovessimo riassumere le due graphic novel – epopee ideate da Stefano Labbia probabilmente useremo queste parole. Ma ovviamente non è così semplice: non si tratta di “supereroi con superproblemi”. Non solo. Qui si parla della società, del diverso, di vendette, dell’abuso di potere, di “amici e nemici”. Di un’umanità vicina alla nostra che è pervasa dalla confusione nell’anima e nel corpo. Che abbraccia spesso e volentieri il male. Arrivista. Talvolta egoista e consumista. E allora ecco che, con l’ausilio di immagini e colori, Stefano Labbia, ci riporta nuovamente alla realtà che potente ci getta in faccia. Su Kremisi in particolare si parla addirittura di realizzare un film: ma chi sono questi “eroi per caso”? Super Santa nasce nel 2015 da un’idea di Labbia e narra le gesta di James Arthur Spades, un giovane e piccolo impiegato americano dai capelli fulvi e pieno di lentiggini sul viso. Nessuno nota James nonostante sia intelligente, propositivo e perspicace. Circondato da uomini e donne medi, in ufficio è, per questo, chiaramente l’ultima ruota del carro… Una notte, durante una tempesta dineve, James, uscito dall’ufficio in cui si era attardato per via delle richieste del suo diretto superiore che spesso e volentieri ordina lui di scrivere i suoi discorsi e svolgere il suo lavoro, si imbatte in due giovano bulli intenti a picchiare a sangue in un vicolo un grasso e canuto anziano con un paio di occhiali tondi calati sul naso. James, titubante, vince la sua paura e si getta contro i due rimediando una serie di colpi, pugni e calci. Al tappeto, fortuna vuole che un poliziotto di quartiere assista all’ultima scena e con la sua sola presenza e metta così in fuga i due bulli. Accertatosi delle condizioni vitali dei due – di James e dell’anziano – l’agente poi si getta al’inseguimento dei due malviventi, lasciando soli James e il vecchietto. James, malconcio, si trascina sino all’uomo canuto che respira a fatica. Il giovane impiegato tenta di donar lui parole di conforto ma l’anziano, con un ultimo gesto, afferra, tremante, la mano del ragazzo: non appena questi la tocca, l’unione delle due mani iniziano a brillare – scintillare per alcuni istanti, tra lo sgomento di James ed il sollievo del vecchio. “Fai la cosa giusta…” le ultime parole dell’anziano prima di spirare. L’ambulanza porta via la salma del vecchio che però sparisce misteriosamente tra lo sgomento del personale medico durante il tragitto. James scopre successivamente a quell’incontro, quando assiste ad un ingiustiziao nei suoi dintorni qualcuno è in pericolo… Si trasforma in Super Santa: un grasso anziano con in dosso un costume da Santa Claus blu. Nei suoi panni combatte il crimine con i doni del volo, della super forza e dell’invulnerabilità (anche se sente dolore!). Con la comparsa nella cittadina americana del super eroe barbuto dal costume blu, anche il crimine si da da fare, escogitando nuovi modi per rubare e commettere crimine… E di Kremisi invece, vi starete chiedendo? Giorninostri.

USA, New York. Jackson Moore è un metalmeccanico newyorchese di origini afroamericane sui trent’anni. Ha un figlio preadolescente ed è vedovo. Un’esplosione di un laboratorio segreto, presente negli scantinati di un palazzo newyorchese, lo travolge mentre una sera sta andando a lavoro. L’uomo rimane ferito e strane sostanze lo pervadono e confluiscono all’interno del suo corpo. Scopre, successivamente di potersi trasformare in Kremisi, un super essere in grado di fare qualsiasi cosa gli passi per la mente. I suoi poteri sono infatti illimitati. Salvo quello della conoscenza. Per trasformarsi basta che Jackson pensi al suo costume rosso e subito questi appare attorno al suo corpo. Ogni cosa che immagina viene creata istantaneamente, ogni potere che desidera, viene a lui donato solo usando il pensiero. Kremisi inizierà a pattugliare, così, New York di notte, in segreto. Ma quando Il guerriero della notte (James Karl Viper) si imbatterà in lui…

Insomma tanta carne al fuoco per una saga che rivoluziona il concetto di supereroe a stelle e strisce senza parodiarlo ma acquisendo i tratti tipici dell’eroe e cambiandone il punto di vista.

Molti episodi speciali infatti ci mostrano il dietro le quinte di come la popolazione e la Polizia viva la presenza di questi “fantomatici eroi” che Labbia ribattezza ESP (Persone con poteri speciali).

Umani con superpoteri acquisiti o già dentro di loro, che vengono scatenati da situazioni, stress o da azioni esterne: buoni e cattivi? No la divisione non è mai così netta, esattamente come Yin e Yang. La vita non è mai così squadrata: le sfumature sono fondamentali. E Labbia lo sa. Ed ora… ora lo sappiamo anche noi. In attesa di leggere Super Santa, Kremisi, Super Madness (una bambina che combatte il crimine?! Geniale.) e company!

Aster Academy

L’associazione Aster Academy International è un’associazione culturale internazionale di promozione sociale apolitica e senza scopo di lucro. La cultura in tutte le sue forme ed espressioni: dalla letteratura al cinema, dal teatro alla musica, il ballo e l’arte fino alla ricerca scientifica, costituiscono per l’associazione, lo stimolo, la voglia, il terreno più fertile e importante per qualunque società civile nel promuovere iniziative, eventi, incontri, dibattiti.

Contatti:

Aster Academy

Via Della Libertà, 4/c

00058 Santa Marinella (RM)

Sito Web: http://www.asteracademy.com/ Email: info@asteracademy.com

Facebook: https://www.facebook.com/asteracademyint/

Twitter: https://twitter.com/AcademyAster

Stefano Labbia

Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. Nato nella Capitale d’Italia, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore” nel 2016 per Casa Editrice Leonida. Nel 2017 ha dato alle stampe la sua seconda silloge poetica dal titolo “I Giardini Incantati” (Talos Edizioni) ed il suo primo romanzo “Piccole Vite Infelici” (Elison Publishing – ebook) vincitore del Premio Elison 2017 come miglior romanzo inedito. Nel 2018 “Piccole Vite Infelici” è stato pubblicato in versione cartacea da Maurizio Vetri Editore. L’autore ha pubblicato inoltre una raccolta di racconti, “Bingo Bongo & altre storie” (Il Faggio Edizioni – ebook) nello stesso anno. Nel 2019 per LFA Publisher uscirà la sua prima graphic novel da autore e sceneggiatore dal titolo “Killer Loop’S” e la sua terza raccolta di poesie “Il Segreto di Vivere” (Tempra Edizioni).

È ideatore dell’universo di Kremisi e Super Santa, entrambi in uscita con due volumi di prossima pubblicazione.

LINK PER L’ACQUISTO:

Cartaceo:

A breve in uscita. Ebook:

Kobo.co.jp – https://books.rakuten.co.jp/rk/665c25063add3de5896d714d92fd2982/

Amazon – https://www.amazon.it/Super-Santa-English-stefano-labbia-ebook/dp/B07NKBGTKD/

Welt  Bild  –   https://www.weltbild.de/suche/9788832512366?node=/ebooks La Feltrinelli –https://www.lafeltrinelli.it/ebook/labbia-stefano/super-santa-for-peace/9788832512366

Thalia – https://www.thalia.de/suche?sq=9788832512366

StreetLib – https://sell.streetlib.com/api/catalog/isbn/9788832512366 Kobo.com – https://www.kobo.com/en/Search/Query?q=9788832512366IBS – https://www.ibs.it/search/?ts=as&query=9788832512366

Amazon.de – https://www.amazon.de/s/ref=sr_fapo?mk_it_IT=%C5M%C5Z

%D5%D1&url=search-alias%3Ddigital-text&field-keywords=9788832512366&fap=1

Amazon.comhttps://www.amazon.com/s?k=9788832512366&i=digital-text&mk_it_IT=%EF

%BF%BDM%EF%BF%BDZ%EF%BF%BD%EF%BF%BD&fap=1&ref=sr_fapo

Amazon.uk – https://www.amazon.co.uk/Super-Santa-Peace-stefano-labbia-ebook/dp/B07NKBGTKD

Scribd – https://www.scribd.com/book/399290809/Super-Santa-For-Peace

Super Santa, Kremisi e tutti i characters presenti nel libro sono © 2015 – 2019 di Stefano Labbia.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina di "Super Santa for Peace"

[COMUNICATI STAMPA] Premio La Quara 2019

Presentata a Parma la sesta edizione del Premio La Quara

Salve a tutti!

Locandina Premio La Quara 2019

Oggi, grazie al contributo sempre importantissimo della nostra inviata dalle terre parmensi Isabella Grassi, vi presento  il Concorso Letterario per Short Stories che, con questa edizione, spegne la sua sesta candelina.

Ma ora basta cincischiare. È tempo che ceda il proscenio al comunicato stampa ufficiale:

[COMUNICATO STAMPA] http://www.premiolaquara.com/2019/03/europa-al-via-la-sesta-edizione-del.html

EUROPA : al via la sesta edizione del Premio La Quara

Locandina Premio La Quara 2019

Arriva al sesto anno il premio letterario per short stories “La Quara”, organizzato da Biblioteca Manara e Comune di Borgo Val di Taro, con il sostegno della Valtarese Foundation di New York, di Intesa Sanpaolo, Fondazione Monteparma e Associazione Emmanueli, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma e dell’Unione dei Comuni Taro Ceno.

La nuova edizione del premio è stata presentata oggi a Parma, presso la sede della Provincia, congiuntamente alla pubblicazione del bando di concorso che proprio da oggi è scaricabile sul sito http://www.premiolaquara.com.

Il concorso è aperto a tutti, senza limiti di età, e la giuria, composta da scrittori e giornalisti, selezionerà fra i concorrenti 5 finalisti che verranno premiati nel pomeriggio di sabato 24 agosto 2018, in piazza La Quara a Borgo Val di Taro, luogo che dà nome al Premio.

La giuria sarà composta come sempre grandi nomi della cultura nazionale, fra cui Antonio D’Orrico, giornalista, critico letterario e saggista, e la scrittrice Paola Brianti, giornalista e reporter autrice del romanzo “Parmigianino, il mistero di un genio”, che verrà presentato proprio a Borgotaro il giorno prima della cerimonia finale del Premio, venerdì 23 agosto.

A presiedere la giuria sin dalla prima edizione l’editorialista del Corriere della Sera Antonio Ferrari, che dopo il successo del romanzo “Il segreto” ha appena pubblicato “Amen” (Chiarelettere).

-Il tema scelto per questa nuova edizione è EUROPA, che nella definizione del Presidente di giuria

“Più che una parola e’ un giovanile atto di fede.

Mai come adesso il sogno di conoscere, di aprirsi, di

abbattere i muri si confonde con la realtà.

Le distanze vengono inghiottite dalla generazione-Erasmus e dai voli low cost.

Europa e’ una ragazzina che vuol crescere con noi.”

I dieci racconti che passeranno la prima selezione saranno pubblicati in un’antologia, che sarà pubblicata nel mese di luglio, a cura di Infinito Edizioni, casa editrice di Formigine (Modena).

La cerimonia finale verdrà come sempre la preziosa presenza dell’associazione Zona Franca di Franca Tragni che curerà l’interpretazione teatrale dei racconti finalisti.

Verrà anche assegnato per il secondo anno un premio speciale voluto dai fratelli Michele e Angelo Berti (originari della Val Taro ma residenti a Ravenna) che, per onorare la memoria dei loro genitori, l’attaccamento alla terra d’origine di loro padre e la passione per la letteratura della loro madre, propongono il premio Berti Ugo e Solaini Valentina, mirato a premiare il racconto che più ha valorizzato i temi dell’amore familiare, dell’attaccamento alla terra d’origine, del rispetto delle tradizioni e in occasione del tema proposto quest’anno del senso di appartenenza a una comunità.Il premio consiste in un mosaico a firma dell’artista Anna Fietta, che già decora tutta la città di Ravenna con le sue opere, aggiungendo a un valore simbolico anche quello concreto di un’opera d’arte realizzata per l’occasione.

Il racconto vincitore verrà come sempre pubblicato in tempo reale, a pochi minuti dalla proclamazione, sulla pagina culturale del sito del Corriere della Sera.

REGOLAMENTO http://www.comune.borgo-val-di-taro.pr.it/sites/drupal_lepida_borgotaro/files/Bando%20Premio%20La%20Quara%202019.pdf

MODULO PER L’ISCRIZIONE http://www.comune.borgo-val-di-taro.pr.it/sites/drupal_lepida_borgotaro/files/modulo%20iscrizione%20Quara%202019.pdf

Per informazioni:

Segreteria organizzativa

Premio La Quara

piazza Manara 7

43043 Borgo Val di Taro PR

premiolaquara@gmail.com

Tel 0525-96796

www.premiolaquara.com

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Locandina Premio La Quara 2019

[SEGNALAZIONI] Dalla prima all’ultima pagina

L’esordio di Alexandrea Weis

Salve a tutti!

Banner romanzo Alexandrea Weis

La vita è bella, non ha importanza dove ti può condurre. Se respiri ancora, andrà comunque tutto a posto.

Con questa citazione oggi torno ad occuparmi di segnalazioni editoriali, forse la mia attività preferita sui blog. Nello specifico oggi voglio segnalarvi l’uscita del romanzo che segna l’esordio in Italia della scrittrice Alexandrea Weis.

Il romanzo in questione s’intitola “Dalla prima all’ultima pagina” e, dal 28 marzo 2019, sarà in vendita per la Delrai Edizioni.

Ma procediamo con ordine e metodo. Per iniziare vi presento la sinossi del romanzo:

Copertina romanzo Alexandrea Weis

Lui è un uomo ricco, un magnate del petrolio, con due matrimoni falliti alle spalle.
Lei è un’autrice di successo, scrive romanzi rosa, ma non crede più nell’amore.
Tyler Moore ricorda bene Monique Delome, l’unica donna che non è mai riuscito a conquistare, che non si è mai donata a lui totalmente, nonostante il desiderio e l’attrazione schiacciante tra loro. Monique continua a scrivere di Tyler nei sui romanzi, anche dopo anni: i suoi occhi, i capelli, il fascino dell’uomo in carriera, il carattere potente e dominatore, per lei rimarrà sempre l’uomo ideale di ogni donna, un desiderio segreto, proibito.
Quando per caso si incontrano di nuovo, tra loro scatta qualcosa, una voglia inarrestabile di inseguirsi e scoprirsi, fisicamente e mentalmente, di darsi piacere reciproco come non era mai successo. Ma l’amore, i sentimenti, tornano a far capolino e a spingere per tornare a galla. Nessuno dei due però è disposto a dare la sua fiducia all’altro, questo perché la vita ha già segnato entrambi.

L’esordio letterario in Italia di un’autrice americana che si distingue per la passione e la realtà con cui tratta l’amore. Non c’è un tempo giusto per amare, perché le emozioni appartengono alla vita stessa, non all’età.

Ed ora ecco a voi un estratto del romanzo:

Copertina romanzo Alexandrea Weis

Monique lo baciò di nuovo, spinse insistentemente le labbra sulla sua bocca. Quando la fece aderire a sé, lei separò le labbra e lo tentò con le carezze della lingua. Tyler si sciolse subito; la pelle di velluto di Monique, il calore che emanava il suo corpo e la curva dei seni che premevano contro il suo petto, erano un dolce veleno. Approfondì il bacio, desideroso di avere di più.

Veniamo ora alla biografia dell’autrice:

Alexandrea Weis è cresciuta nell’industria cinematografica e ha iniziato a scrivere storie all’età di otto anni. All’università ha studiato infermieristica e ha insegnato in un’università locale. Dopo diversi anni di lavoro in campo medico, decide di tornare a scrivere. Le piace infondere la ricchezza culturale della sua città natale nei suoi romanzi e crede che creare personaggi vivaci renda una storia memorabile. Quando non scrive, si occupa anche della riabilitazione della fauna orfana e ferita, è infatti abilitata dal dipartimento per la salvaguardia degli animali selvatici e acquatici. È sposata e vive a New Orleans, la sua città natale.

E per finire veniamo ai dati tecnici del romanzo:

Copertina romanzo Alexandrea Weis

Dalla prima all’ultima pagina
autoconclusivo
Alexandrea Weis
—————————–
Prezzo ebook: 5,99
Prezzo Cartaceo: 12,00

Data d’uscita: 28 marzo

Grazie infinite a tutte e tutti voi e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina romanzo Alexandrea Weis

Il sentiero alpino. La storia della mia carriera. Lucy Maud Montgomery. Trad. Riccardo Mainetti. Flower-ed

Grazie infinite a Romina Angelici per la splendida recensione!

Eccone un breve stralcio:

Una traduzione ottimale garantisce la fluidità della lettura e impreziosisce un testo già ricco di interessanti informazioni riguardanti l’infanzia e i primi cimenti della grande e amata scrittrice canadese, se non altro per l’autorevolissima fonte da cui provengono.

Buona lettura a tutte e tutti voi!

Alla prossima!

Buona serata!

Con simpatia! 🤓

I piaceri della lettura

Risultati immagini per il sentiero alpino

Questo libro, che rappresenta la prima traduzione italiana dell’autobiografia scritta da Lucy Maud Montgomery, deve il suo titolo ai versi di una poesia, Alla Genziana a frange, letta per caso in un giornale e conservata tra i libri di scuola, che recita:

Poi un sussurro fiorisce dal tuo sonno

Come posso scalare

Il sentiero alpino, così duro, così impervio,

Che conduce a vette sublimi;

come posso raggiungere il lontano traguardo

di una vera e onorata fama,

e scrivere sulla sua lucente pergamena,

un umile nome di donna.

La proposta dell’editore di scrivere la storia della sua carriera, a 42 anni e dopo aver pubblicato Anne of Green Gables, le diede la certezza di aver raggiunto una di quelle vette sublimi e di essere considerata quindi una scrittrice di successo.

Quella che sarebbe dovuta uscire in sei puntate, si dipana in realtà in una narrazione in dieci capitoli di…

View original post 574 altre parole

Teatro & pittura a Sassuolo

Venerdì 8 marzo prenderà il via a Sassuolo il ciclo “Teatro & pittura”

Salve a tutti!

Dipinto di GIuditta che taglia la testa a Oloferne - Caravaggio

Ricevo dalla bravissima Isabella Grassi e molto volentieri diffondo questo comunicato stampa relativo al ciclo di incontri “Teatro & pittura” che prenderà il via venerdì prossimo, 8 marzo 2019, presso la Sala Temple della Casa del parco di Sassuolo:

Dipinto di GIuditta che taglia la testa a Oloferne - Caravaggio

L’8 marzo prende il via a Sassuolo (Mo) il ciclo “Teatro & Pittura” spettacoli e conferenze

Il ciclo di spettacoli e conferenze di “Teatro & Pittura” è un’altra iniziativa culturale prodotta da GaiaitaliapuntocomEdizioni e organizzata dal nostro quotidiano. Si tratta di un ciclo di spettacoli teatrali e conferenze ispirate a grandi figure della storia della pittura appositamente prodotti e studiati per “La Stagione 2018 | 2918″ allo Spazio Temple della Casa nel Parco al parco Ducale di Sassuolo.

Apriamo con Tamara De Lempicka, artista straordinaria, diventata anche icona del femminismo, con un tratto personalissimo e di rarissime forza ed eleganza accanto a un accentuato verismo e ad una personale interpretazione della lezione cubista, è considerata un’icona della pittura moderna. Morta nel 1980 rimane una delle figure più affascinanti della pittura contemporanea. Il testo è scritto e diretto da Cristiano Vaccaro ed interpretato da Ilaria Giambini, è prodotto appositamente per il ciclo “Teatro & Pittura” e viene presentato in prima nazionale. Un raffinato e potente monologo che non mancherà di lasciare il segno.

Inizio alle 21.00 dell’8 marzo 2019. Ingresso € 10.00.

Si prosegue il sabato 9 marzo alla Sala Biasin, con inizio alle 16, in un incontro con la giornalista e poeta Monica Maggi che presenterà – con diretta streaming via Facebook e Twitter, la conferenza su “Tamara De Lempicka, icona del femminismo”, realizzata all’interno del Ciclo “Teatro & Pittura” in collaborazione con in collaborazione con il Circolo Aziendale Sanità Ospedale di Sassuolo.

Un’occasione per parlare delle immagini di Tamara De Lempicka che sono diventate, e magari lei non lo voleva nemmeno, icone per il movimento femminista così come lei stessa. Ne parla Monica Maggi, giornalista e poeta dal punto di vista profondo e inaspettato, tra il passato ed il contemporaneo. Imperdibile. La conferenza è ad ingresso gratuito.

Proseguiremo il ciclo il 22 marzo con un altra prima nazionale intitolata al genio di Caravaggio, Michelangelo Merisi: uno dei più grandi della storia. Spesso viene da chiedersi cosa sarebbe stato della pittura (ma non solo della pittura) senza il suo apporto fondamentale ed innovativo. Controverso, violento, iracondo, geniale, misterioso, dio della luce. In questo monologo scritto da Cristiano VaccaroCaravaggio cerca di dirci come la pensa lui. In scena Cristiano Vaccaro attore, drammaturgo e scrittore di grande talento. Inizio ore 21.00.

E sarà ancora il genio Caravaggio protagonista della conferenza che presenteremo alle 16.00 del 23 marzo alla Sala Biasin: cosa sarebbe stato del Cinema se Caravaggio non avesse introdotto la luce nelle immagini? Lo ha ben raccontato uno dei più grandi registi del secolo scorso, l’inglese Derek Jarman, nel suo film sul grande artista italiano, riproducendo quadro dopo quadro, i dipinti caravaggeschi imitandone perfettamente la luce. Ma c’è anche di più. E lo scopriamo in questo interessantissimo incontro condotto da uno dei più autorevoli critici di Cinema e  Teatro della scena romana, Alessandro Paesano, nell’incontro “Caravaggio, genio del Cinema”.

Il ciclo di spettacoli è reso possibile grazie al contributo e al sostegno di System Costruzioni, Stampa&Oltre, SolGarden, Radiogaiaitalia.com. Media partner Sassuolo2000. In collaborazione con Associazione CREA con il patrocinio del Comune di Sassuolo.

Ulteriori informazioni su “La Stagione 2018 | 2019” qui.

Il biglietto d’ingresso per gli spettacoli è di € 10.00. Le conferenze sono gratuite.

Informazioni +393297729817 | wilteatro@gaiaitalia.com | https://www.stagione.gaiaitalia.com

Grazie infinite a tutte e tutti voi e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura! 🙂

Con simpatia! 🙂

Quality street – James Matthew Barrie

Una recensione che è impossibile non voler condividere!

Grazie infinite a tutte e tutti voi e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte, buona domenica e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 😊

Leggendo a Bari

Chi non conosce “Peter Pan”? Direi quasi nessuno, il bambino che non voleva crescere e diventar grande è famosissimo e con lui anche il suo autore, James Matthew Barrie. Ma forse non tutti sanno (almeno io non lo sapevo) che oltre alle avventure di Peter, Barrie ha scritto anche commedie per il teatro, una di queste è proprio “Quality street”, edito  dalla casa editrice flower-ed.

copertina-quality-street

La commedia prende il suo titolo dalla via in cui vive la nostra protagonista Phoebe, assieme alla sorella Miss Susan. La scena comincia in un salottino blu e bianco, dove le due sorelle stanno disquisendo con le loro vicine di casa sulla possibilità di un prossimo fidanzamento e sulla guerra. Siamo all’inizio dell’Ottocento, l’Inghilterra sta combattendo contro Napoleone Bonaparte e tanti giovani si stanno arruolando. Dopo poco arriva Valentine Brown, uomo di cui Phoebe è profondamente innamorata e che ha consigliato loro delle speculazioni finanziarie…

View original post 274 altre parole

Galleria

[PRESENTAZIONI] Il nuovo progetto di Alessandra Paoloni

Alessandra Paoloni ritorna con il progetto COSE STRANE

Salve a tutti!

Banner

Eccomi di ritorno per presentarvi questo nuovo progetto editoriale firmato dalla bravissima Alessandra Paoloni.

Il progetto ha per titolo COSE STRANE e “metterà in discussione i cardini della realtà e della percezione.”

Seconda porta a sinistra, il romanzo che darà il via a questo progetto che si preannuncia assai interessante, sarà disponibile dal 28 febbraio in tutti gli store online. Già oggi però è prenotabile su Amazon.it.

Ed ora, allo scopo di presentare al meglio questo romanzo, eccovi alcune spizzicature prese dal comunicato ufficiale Delrai Edizioni, la casa editrice che pubblicherà anche questo progetto di Alessandra Paoloni. Partiamo quindi dalla nota dell’autrice riguardo a questo nuovo progetto che la vede protagonista:

Ho scelto questa data perché il 28 febbraio del 1829 moriva Frances Keeling Allan, la madre adottiva di Edgar Allan Poe. Poe è uno degli autori che maggiormente mi ha ispirato per la composizione di questo progetto. Uno degli scrittori della mia infanzia, che mi ha introdotta nel mondo e nella scrittura del soprannaturale.
Edgar Allan Poe nacque a Boston nel 1809 come Edgar Poe. Il cognome Allan si aggiungerà soltanto quando la famiglia adottiva lo accoglierà con sé. La madre biologica morì quando lui aveva soltanto due anni. Il padre adottivo non lo riconobbe mai come suo figlio. Frances al contrario, amica della madre naturale, si preoccupò dell’educazione del piccolo Edgar insegnandogli a leggere e a scrivere.
Frances è stata per Poe probabilmente una delle figure più positive incontrate lungo il suo problematico cammino, e la morte della donna lo segnò tanto terribilmente da innescargli quella malinconia che sarebbe sfociata poi nell’alcolismo e dunque alla morte, molti anni dopo.
Mi piace pensare che se Frances fosse vissuta fino alla maturità di Poe, forse alcuni dei suoi scritti non avrebbero mai visto la luce poiché figli della tristezza e del buio, seppur bellissimi.

Ed ora passiamo alla sinossi del romanzo:

Accadono sempre Cose stranequando si sfidano realtà sconosciute e insondabili. Tentare la sorte in un gioco macabro può portare a conseguenze disastrose. Un gruppo di ragazzi, una casa fatiscente e abbandonata al centro di un fatto di cronaca, una notte da superare e un gioco a punti per chi affronta prove di coraggio… Così ha inizio la storia di Katy Salsbury che, pronta a tutto, non ha intenzione di farsi sopraffare dalla paura. Il male però è sempre in agguato e ha mutevoli forme, spesso confuse, spesso indecifrabili. Questo è il racconto di una porta dietro cui accadono fatti, una porta fisica, ma non solo, perché dentro ognuno di noi alberga qualcosa di davvero misterioso, non sempre comprensibile dalla ragione umana. Perché se la razionalità non può superare il limite impostole dal reale, cosa potrà mai farlo?

Ed ora ecco a voi un breve estratto dal romanzo:

Il male genera altro male. Alle azioni malvagie seguono azioni altrettanto malvagie. Il male si prendeva ora la sua vittoria sulle risa degli stolti e partoriva incubi dalle tenebre. Gli ignari poi, quegli incubi, li vivevano.

E, per concludere, ecco a voi alcune brevi note biografiche sull’autrice:

Alessandra Paoloni - Ritratto dell'autriceAlessandra Paoloni vive in un piccolo paese alle porte di Roma. Fin da bambina nutre un interesse viscerale sia per la lettura che per la scrittura, tanto da farle pensare di essere nata “con la penna in mano”. Inizia a pubblicare poesie e racconti in periodici, giornali locali e raccolte antologiche. Si fa conoscere al pubblico nel 2008 e da quel momento inizia per lei un lungo cammino letterario che la porta ad affrontare generi diversi (dal fantasy al romance, dall’erotico all’urban fantasy) attraversando le vie della piccola e media editoria, dell’autoedizione e di realtà editoriali più affermate come la Newton Compton. Il viaggio nelle sue storie continua con la Delrai Edizioni, con la quale inizia una intensa e proficua collaborazione.

E, come potrebbero mancare, in coda a questa presentazione, ecco a voi i dati tecnici del romanzo:

Seconda porta a sinistra. Copertina

Seconda porta a sinistra

Alessandra Paoloni

Prezzo: offerta lancio 1.99 euro per il primo giorno.
regolare 2.99 euro.

Formato: ebook
Data d’uscita: 28 febbraio

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Seconda porta a sinistra. Copertina

Voci precedenti più vecchie Prossimi Articoli più recenti

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile