Piacere Amelia di Milica Marinkovic

Milica Marinkovic presenta il proprio romanzo d’esordio alla Libreria Piccoli Labirinti

Salve a tutti!

Piacere, Amelia di Milica Marinkovic

Iniziamo questa prima settimana di maggio con una bellissima presentazione che avrà luogo il 17 maggio prossimo presso la Libreria Piccoli Labirinti di Parma. Si tratta della presentazione del romanzo, edito da Les Flaneurs Edizioni e intitolato “Piacere, Amelia“. Il romanzo segna l’esordio sulla scena narrativa di Milica Marinkovic.

Per potervi fornire le informazioni più complete ed esaustive riporto qui di seguito  il comunicato stampa cortesemente inviatomi dagli editori:

Sarà presentato martedì 17 maggio alle ore 18,00 presso la Libreria Piccoli Labirinti in via Antonio Gramsci 5 a Parma, Piacere, Amelia, il  romanzo d’esordio di Milica Marinković, pubblicato dalla casa editrice barese Les Flaneurs Edizioni.

**************************************

Amelia è una donna curiosa e sensibile, attenta alla realtà che la circonda e alla variegata gamma di persone che incontra quotidianamente. Lavora all’università, in una biblioteca di dipartimento, e da lì assiste al lento trasformarsi delle abitudini umane, al progressivo chiudersi al mondo esterno per rifugiarsi nella realtà virtuale. Non ama Facebook, eppure è proprio nel famoso sito blu che incontrerà la persona che metterà in discussione tutte le sue convinzioni: Pierre, un canadese con la sua stessa passione per i libri. Tra i due nascerà un rapporto intimo, intenso, fatto di assenze e di vuoti, di parole e di paure. Quanto è sottile la linea che separa la realtà virtuale da quella materiale? Amelia dovrà comprenderlo da sola, in una continua lotta tra ciò in cui crede e ciò che solo ora inizia a capire, nel costante sforzo di non perdere ciò che ha di più prezioso: se stessa. (Foto copertina di Alex Gallo REVOLTMASKED)

**************************************

Milica Marinković, nata a Smederevo (Serbia) nel 1987, laureatasi in Lingue e letterature romanze e in Linguistica francese presso l’Università di Belgrado, sta concludendo un dottorato di ricerca in Francesistica all’Universita di Bari “Aldo Moro” con una tesi sul labirinto nella letteratura francofona. È vincitrice di Bourse d’excellence – Gaston Miron (Québec, Canada), offerta ogni anno a un giovane ricercatore.Ha pubblicato diversi saggi su riviste e siti specializzati e fa parte della redazione di incroci, semestrale di letteratura e altre scritture (Adda editore, Bari). Con Lino Angiuli ha curato l’antologia poetica Tempi d’Europa (La Vita Felice 2013). Oltre a diversi testi brevi, ha tradotto in italiano il romanzo Lezioni di gioia di Vladan Matijević (Edizioni WhiteFly Press 2014), mentre con Valeria Uva ha tradotto Città e chimere di Jovan Dučić (Stilo Editrice 2014). Traduce in/da diverse lingue. Questo è il suo primo romanzo.

**************************************

Les Flaneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flaneur” fa riferimento a una figura prettamente primonovecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità.

Maggiori informazioni accedendo al sito: http://www.lesflaneursedizioni.it

Non perdetevi questa entusiasmante presentazione!

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “Piacere, Amelia” di Milica Marinkovic pubblicato da Les Flaneurs Edizioni!

Con simpatia! 🙂

Piacere, Amelia di Milica Marinkovic

Annunci

Un esordio imperdibile

L’ormai prossima uscita del romanzo “L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome” di Alice Basso

Salve a tutti di nuovo!

L'imperdibile romanzo d'esordio di Alice BassoOggi è la giornata della pubblicità per quanto concerne eventi culturali e prossime uscite di romanzi. È infatti per pubblicizzare l’uscita ormai molto prossima del romanzo d’esordio di Alice Basso, un’autrice esordiente molto promettente a detta della casa editrice Garzanti che pubblicherà il suo romanzo intitolato “L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome“. Trattandosi di un’anticipazione e non volendo incorrere in malaugurate topiche riporto qui di seguito il contenuto dell’email inviatami nella giornata odierna a cura dell’addetta dell’ufficio marketing della casa editrice Garzanti, la gentilissima Dottoressa Letizia Moroni:

a maggio esce L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome,

il libro di una promettente esordiente italiana, Alice Basso.

L'imperdibile romanzo d'esordio di Alice Basso

È un romanzo dalle mille anime, originale, leggero e divertente. All’autrice è bastato aprire una finestra sul mondo dei libri e dei suoi segreti, creare un’eroina diversa dal solito, aggiungere un’imprevedibile storia d’amore per stuzzicare la fantasia del lettore con un’indagine davvero curiosa.

Siamo certi che sia un libro destinato a lasciare il segno in tutti coloro che lo leggeranno.

Ha tutti gli ingredienti che lo renderanno caro agli amanti dei libri, dei gialli e a chi sta cercando qualcosa di nuovo e originale.

In attesa dell’uscita, per te e per chi ti segue ecco alcuni contenuti speciali:

IL BOOKTRAILER DI L’IMPREVEDIBILE PIANO DELLA SCRITTRICE SENZA NOME

http://bit.ly/BooktrailerBasso

 

ALCUNI CONSIGLI DI SCRITTURA DI ALICE BASSO

Perché oltre che scrittrice, la nostra Alice è un insider del mondo dei libri: lavora in una casa editrice!

Da condividere sul tuo blog di lettori che magari hanno anche scrittori amatoriali!

http://bit.ly/AliceBasso

Alice Basso

L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome

 L'imperdibile romanzo d'esordio di Alice Basso

In libreria dal 14 maggio

 

Trama

Scrivere è il suo mestiere
I libri la sua passione
Ma quello che non sa
è che possono salvare la vita

Dietro un ciuffo di capelli neri e vestiti altrettanto scuri, Vani nasconde un viso da ragazzina e una innata antipatia verso il resto del mondo. Eppure proprio la vita degli altri è il suo pane quotidiano. Perché Vani ha un dono speciale: coglie l’essenza di una persona da piccoli indizi e riesce a pensare e reagire come avrebbe fatto lei. Un’empatia profonda e un intuito raffinato sono le sue caratteristiche. E di queste caratteristiche ha fatto il suo mestiere: Vani è una ghostwriter per un’importante casa editrice. Scrive libri per altri. L’autore le consegna la sua idea, e lei riempie le pagine delle stesse parole che lui avrebbe utilizzato. Un lavoro svolto nell’ombra. E a Vani sta bene così. Anzi, preferisce non incontrare gli scrittori per cui lavora.
Fino al giorno in cui il suo editore non la obbliga a fare due chiacchiere con Riccardo, autore di successo in preda a una crisi di ispirazione. I due si capiscono al volo e tra loro nasce una sintonia inaspettata fatta di citazioni tratte da Hemingway, Fitzgerald, Steinbeck. Una sintonia che Vani non credeva più possibile con nessuno. Per questo sa di doversi proteggere, perché, dopo aver creato insieme un libro che diventa un fenomeno editoriale senza paragoni, Riccardo sembra essersi dimenticato di lei.
E quando il destino fa incrociare di nuovo le loro strade, Vani scopre che le relazioni, come i libri, spesso nascondono retroscena insospettabili. Proprio ora che ha bisogno di tutta la sua concentrazione. Perché un’autrice per cui sta lavorando è stata rapita e la polizia vuole la sua collaborazione. C’è un commissario che ha riconosciuto il suo talento unico e sa che solo lei può entrare nella mente del sequestratore.
Come nel più classico dei romanzi, Vani ha davanti a sé molti ostacoli. E non c’è nessuno a scrivere la storia della sua vita al posto suo: dovrà scegliere da sola ogni singola parola, gesto ed emozione.
L’ imprevedibile piano della scrittrice senza nome è il sorprendente esordio di Alice Basso. Una voce nuova, unica, esilarante. Un tributo al mondo dei libri, all’amore che non ha regole e ai misteri che solo l’intuito può risolvere. Una protagonista indimenticabile che vi dispiacerà lasciare alla fine del romanzo.

Chi è Alice?

Alice Basso è nata nel 1979 a Milano e ora vive in un ridente borgo medievale fuori Torino. Lavora in una casa editrice. Nel tempo libero finge di avere ancora vent’anni e canta in una band di rock acustico per cui scrive anche i testi delle canzoni. Suona il sassofono, ama disegnare, cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne.

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!