Questo libro lo regalo a …

Alcuni gustosissimi consigli per gli acquisti libreschi per il Natale ormai alle porte!!!

Punto e Virgola

Cari lettori, benvenuti o bentornati sul blog. Ebbene sì, ho ceduto anche io al filone che sta spopolando su Istagram nella book comunity e quest’anno vi consiglierò dei titoli che, a mio modestissimo parere sarebbero perfetti per certi “tipi” di persone. Cominciamo!

  • All’amico che sembra aver letto tutto:
  1. “L’arte delle lettere” a cura di Shaun Usher (Feltrinelli ; 35,00 euro)
  2. “Di cosa parliamo quando parliamo di libri” di Tim Parks ( UTET ; 16,00 euro)
  3. Come leggere un libro di Virginia Woolf (Passigli; 7,50 euro)
  4. Il male assoluto di Pietro Citati (Adelphi ; 15,00)
  • All’amica che ama la letteratura inglese:
  1. “Qualcuno da amare” di Barbara Pym ( La Tartaruga; 2,65 euro)
  2. Una ghirlanda per ragazze” di Luisa May Alcott ( Flower – ed ; 14,16 euro)
  3. ” Possessione” di Antonia Byatt ( Einaudi; 15,00 euro)

  • All’amica che ama la letteratura russa:
  1. “Tutto scorre…” di Vasilij Grossman (Adelphi ; 11,00…

View original post 336 altre parole

Annunci

Dentro Caravaggio – Palazzo Reale, Milano

Pink Magazine Italia

Milano ospita la mostra Dentro Caravaggio riaccogliendo sotto la sua ala di città natale il pittore tormentato Michelangelo Merisi da Caravaggio. Straordinaria opportunità di vedere raccolte opere provenienti dalle principali città italiane e dall’estero, come il San Giovanni Battista arrivato fin qui da Kansas City.

fbcover

Oltrepassato lo scalone lussuoso di Palazzo Reale si apre una carrellata straordinaria di opere firmate dal Caravaggio che affascina e cattura con il suo inconfondibile tocco.

Non occorre allestire un sofisticato impianto di illuminazione per esaltare i quadri esposti: l’autore di essi ne ha curato perfettamente luci e ombre, in un gioco di sguardi e di direzioni, dosando pennellate di piombo e biacca per schiarire i punti più chiari e sfruttando con una tecnica detta “a risparmio” i toni bruni della tela sottostante per le zone più scure.

Hanno stabilito con lui l’inizio della pittura moderna ma Caravaggio non è comprimibile entro definizioni fisse e…

View original post 189 altre parole

Camicie o camice?

Il reblog di oggi riguarda un articolo dedicato dalla bravissima Francesca Giuliani a uno dei tanti dilemmi della nostra bella lingua.
Leggete e meditate! 🙂
Grazie a tutte e tutti voi e arrivederci alla prossima! 🙂
Buon pomeriggio!
Con simpatia! 🙂

Francesca Giuliani

La mia vita da editor me ne ha fatte vedere di tutti i colori. Molti incappano in errori davvero comuni. Attenzione, però, a generalizzare perché non tutti gli orrori ortografici sono dettati dalla non conoscenza dell’argomento: a chi non è capitato di scrivere male una parola usata milioni di volte per fretta, stanchezza o disattenzione?

post it

O di avere dei blocchi esistenziali come: si scrive camicie o camice

Ebbene, la risposta a questo quesito è molto facile: si scrive in entrambi i modi, ma con un elemento fondamentale che distingue le parole.

Camicie: plurale di camicia. Esempio: “Ho portato le camicie a stirare”.
Attenzione, perché se sono da donna possono essere indicate anche come camicette senza la lettera i.

Camice: singolare, indica un particolare tipo di indumento da lavoro. Esempio: “Il camice del chirurgo era immacolato”.

Fammi sapere cosa ne pensi. Seguimi su Instagram e Facebook: @fgservizieditoriali

View original post 8 altre parole

Regali di Natale? Si inizia

Alcuni gustosissimi consigli per gli acquisti natalizi targati PinkMagazine.
Da non perdere!

Grazie di tutto e a presto!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 😊

Pink Magazine Italia

Ciao booklovers,

ci siamo, manca poco alle festività natalizie e per non arrivare alla corsa dell’ultimo minuto per i regali, abbiamo pensato di segnalarvi alcune idee interessanti che sono in super promozione.

slider_promo_rizzoli_illustrati

Su Giunti Al Punto trovate i bellissimi illustrati Rizzoli con il 25% di sconto. Ecco alcuni nostri consigli.

9788817060783-1000.jpg

Mr. Morris Lessmore ama i libri e le storie. Un giorno, mentre sta scrivendo il racconto della sua vita, arriva un terribile uragano che lo porta lontano, in un paese fantastico… Un racconto che rende omaggio a chi dedica la propria vita ai libri e a tutti i lettori.

9788817091367.1000_0

Nasco così. Sotto una pioggia d’oro che in un istante mi abbaglia. Nell’odore di ferro caldo e nei fumi che mi irritano gli occhi, il sole si alza svelando un nuovo paesaggio. Ecco la ragazza zoppa, distesa sul suolo meccanico. Capisce allora di essere soltanto una crisalide che si sventra. La…

View original post 187 altre parole

Chiamatemi Elizabeth. Vita e opere di Elizabeth von Arnim di Carmela Giustiniani. Flower-ed

Un reblog che è anche un caloroso consiglio di lettura!

Grazie infinite a tutte e tutti voi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

A presto! 😊

Pink Magazine Italia

Perché è stato scelto questo pseudonimo per Mary Annette Beauchamp? Di che nazionalità era? Quando è nata la sua passione per i giardini?

Questo volume, scritto da Carmela Giustiniani e pubblicato da flower-ed, risponde a tutte queste domande e curiosità raccontandoci la storia di Elizabeth von Arnim. Un contributo che va a colmare una vistosa lacuna e che diventa all’occorrenza guida e/o consiglio di lettura.

9788885628021_0_0_0_75

Che è anche un pregiatissimo studio sulla vita e le opere scrittrice molto conosciuta nella sua produzione letteraria, meno nota dal punto vista personale per la mancanza di una vera e propria biografia edita in italiano.

Carmela Giustiniani ripercorre infatti la vita della scrittrice attraverso le sue stesse opere che corrono parallelamente alle esperienze, per lo più fallimentari e drammatiche che ne hanno segnato lo svolgimento. I romanzi di Elizabeth seguono la parabola discendente della sua esistenza, riproducendone gli stati d’animo, la ricerca di solitudine…

View original post 336 altre parole

Vinci la tua libreria dei sogni su ibs.it

Una spesa di 50 € su Ibs per poter vincere la libreria dei miei sogni?
Si… può… fareeeeeee!
E voi che fate?
Partecipate gente, partecipate!

Pink Magazine Italia

Ciao booklovers,

super promozione su ibs.it.

20171013024715-logo-

Fino al 19 novembre, con una spesa di soli 50€ di prodotti tra libri italiani, libri vintage, libri in lingua inglese, DVD e blu-ray, cd musicali e vinili, videogiochi, giocattoli, cartoleria ed elettronica, potrete partecipare all’estrazione di una libreria di design Ptolomeo  X4 Kit C by Opinion Ciatti e di oltre 80 libri scelti da IBS che non possono assolutamente mancare nella libreria di famiglia. Ma i premi non sono finiti qui… in palio anche una Libreria Apollo! by Siderio, una Libreria Berlin by TemaHome, Happy Card IBS e buoni acquisto LoveTheSign.

Link al dettaglio della promozione qui Vinci la libreria/ibs

View original post

Galleria

La piccola libreria di Venezia

Un reblog che è anche e forse soprattutto un caloroso e quanto mai raccomandato consiglio di lettura.

Grazie a tutte e tutti voi!

Buona giornata e, come sempre, Buona lettura!

A presto! 🤓☺😊

Pink Magazine Italia

Dopo le emozioni destate con La Collezionista di libriproibiti non era semplice tornare ad affascinare e a emozionare il lettore con un’altra storia.

La piccola libreria di Venezia è tutto questo e molto altro in più. Cinzia Giorgio ha creato il posto che tutti noi lettori sogniamo, il nostro paradiso dei libri.

la-piccola-libreria-di-venezia_9481_x1000

L’amore per gli oggetti antichi che aveva unito le vite di Olimpia e Davide viene raccolto in eredità secondo una linea di successione abbastanza trasversale da Margherita, la figlia di lui, che apre con l’aiuto di Olimpia, una piccola libreria proprio a Venezia.

Se Margherita riesce a realizzare il suo sogno librario, non ha altrettanto coraggio per affrontare i suoi sentimenti e le paure del passato.

L’amore è un dio capriccioso, incostante e non ti lascia il tempo di riflettere: una persona che fino a pochi minuti prima non sapevi nemmeno che fosse al mondo, all’improvviso diventa…

View original post 613 altre parole

Voci precedenti più vecchie

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!