Perfect 2: Le imperfezioni del cuore

È ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per l’uscita del nuovo romanzo di Alison G. Bailey

Salve a tutti!

Perfect 2: Le imperfezioni del cuore

Per augurarvi la buonanotte e il buon giovedì torno tra voi per annunciarvi che è ormai iniziato il conto alla rovescia per l’uscita nelle librerie italiane del nuovo romanzo di Alison G. Bailey. Il nuovo romanzo della straordinaria autrice di “Perfect: La perfezione di un attimo” si intitolerà “Perfect 2: Le imperfezioni del cuore” e sarà edito, come già il precedente, dalla DeA.

Per tutte le informazioni al riguardo riporto di seguito il comunicato ufficiale rilasciato dalla DeA:

Cari DeAmici,

ormai siete dei veri esperti. Tantissimi di voi hanno già fatto il countdown e si sono resi conto che manca meno di una settimana all’uscita di uno dei romanzi più attesi di quest’anno.

Sto parlando di Perfect 2. Le imperfezioni del cuore (DeA), la nuova e imperdibile storia di Alison G. Bailey che ha ammaliato tutti noi con Perfect. La perfezione di un attimo, coinvolgendoci in una lettura intensa in cui il romanticismo lascia spazio alla seduzione e alla passione.

Perfect 2 è la storia d’amore irruenta e imperfetta di Brad e Mabry.

Brad è sexy, ricco e spregiudicato. Per conquistare ogni ragazza che desidera, gli basta sfoderare uno dei suoi sorrisi speciali e folgorarla con i suoi occhi color zaffiro. E con la stessa facilità con cui seduce le sue prede, Brad le abbandona. Senza sensi di colpa, perché il suo cuore è impermeabile a qualsiasi emozione.

O così sembra, fino al giorno in cui incontra Mabry. Mabry è bella, intelligente, sfacciata. Tra lei e Brad la passione è immediata e travolgente. Eppure, nello sguardo di Mabry c’è qualcosa che lui non riesce a decifrare, qualcosa di profondamente triste e nello stesso tempo intrigante… Qualcosa che fa breccia dentro di lui e, per la prima volta nella vita, lo fa innamorare perdutamente.

Passione,tormento e un cattivo ragazzo pronto a redimersi in una storia d’amore travolgente. Sono questi gli ingredienti dell’attesissimo seguito di Perfect.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Perfect 2: Le imperfezioni del cuore

L’universo nei tuoi occhi

Dal 21 marzo in tutte le librerie il nuovo, imperdibile, romanzo di Jennifer Niven

Salve a tutti di nuovo!

Decisamente quella di oggi è una giornata di annunci e anteprime editoriali. Stasera tocca al nuovo romanzo di un’autrice cher con il proprio romanzo precedente ha raccolto consensi e lettori appassionati. Sto parlando di Jennifer Niven, la quale, dopo il successo del suo romanzo “Raccontami di un giorno perfetto“, con l’arrivo della primavera, martedì prossimo, 21 marzo 2017, tornerà nelle librerie italiane con il suo nuovo, imperdibile, romanzo, intitolato “L’universo nei tuoi occhi“, edito, come già il precedente, dalla De Agostini Libri.

Ma ora lasciate che ceda la parola al comunicato ufficiale della De Agostini Planeta Libri:

<span style="font-family:'trebuchet ms', geneva;font-size:large;color:rgb(0,0,0);"

Carissimi,

ci stiamo avvicinando a una delle novità più attese di tutto l’anno.

Martedì 21 marzo, insieme alla tanto aspettata primaverà, entrerà nei nostri cuori il nuovo romanzo della nostra amata Jennifer NivenL’universo nei tuoi occhi

Jennifer Niven, L'universo nei tuoi occhiIl libro ruota intorno due personaggi tanto affascinanti quanto diversi.

Jack che non riesce a riconoscere il volto delle persone. Libby che non è come le altre ragazze, che porta addosso tutto il peso dell’universo.

Jack che passa tutti i giorni a nascondere le sue debolezze per essere apprezzato e celebrato dagli altri. Libby che ha tanti, troppi chili per farsi accettrare dai suoi compagni.


I due si scontreranno e si incontreranno nella vita, diventando l’uno il sostegno e il rifugio dell’altro. Due anime ferite, una sola storia d’amore.

Un indimenticabile inno contro il bullismo.

“La vita è troppo breve per perdere tempo a giudicare gli altri.
Che diritto abbiamo di dire al prossimo come dovrebbe sentirsi o cosa dovrebbe essere? Perché non cerchiamo di migliorare noi stessi invece?”

Questo romanzo ha tutto quello che serve per farvi innamorare, ancora una volta, della celebre scrittrice americana.

L’ebook sarà disponibile in anteprima a partire da martedì 14 marzo.

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione che mi avete nuovamente prestato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! ☺

I Giardini Incantati

In uscita nel corso di questo mese la nuova silloge poetica di Stefano Labbia

Salve a tutti!

I Giardini Incantati di Stefano Labbia

Per iniziare bene questo mese torno tra voi in veste di presentatore librario. Protagonista di questa nuova presentazione è la nuova silloge poetica di Stefano Labbia, poeta di talento che i lettori di questo blog ricorderanno di aver già incontrato tra queste pagine grazie a un’intervista e alla recensione della sua prima raccolta di poesie intitolata “Gli Orari del cuore“.

Questa seconda silloge, intitolata “I Giardini Incantati“, sarà edita dalla Talos Edizioni. Per fornirvi tutte le informazioni relative a questa novità editoriale riporterò di seguito il testo del comunicato stampa, una scheda del libro in uscita e, per completare al meglio questa presentazione, alcune note biografiche dell’autore.

Iniziamo quindi con il comunicato stampa:

I Giardini Incantati di Stefano Labbia

COMUNICATO STAMPA

IN USCITA A MARZO LA SECONDA SILLOGE DI STEFANO LABBIA, “I GIARDINI INCANTATI”,
EDITO DALLA CASA EDITRICE TALOS EDIZIONI.
La casa editrice Talos Edizioni annuncia l’uscita del volume “I Giardini Incantati” scritto dall’autore
e poeta Stefano Labbia.
Seconda raccolta di liriche del giovane scrittore romano, classe 1984, che ha composto e raccolto le
poesie scritte di suo pugno degli ultimi cinque anni.
I versi di questa nuova raccolta, più maturi ed importanti rispetto ai precedenti, ci trascinano in un
giardino incantato fatto di sfumature vivaci e tinte forti. Versi, quelli presenti ne “I Giardini
Incantati”, che sono il frutto di varie esperienze di vita e di rapporti umani contrastanti, fra
sentimenti e risentimenti, amarezze e dolcezze, comuni a tutti noi esseri umani, figli dei tempi
antichi e moderni. Per cui la poesia del Labbia è, come ella stessa dice della vita, “severa e ilare al
tempo stesso”.
Dicono di lui:
«Stefano Labbia è un vero paroliere della poesia.» Michela Cenci – Giornalista – Eventi Culturali
Magazine.
«(Stefano Labbia usa) La poesia come motore del mondo e mezzo tramite cui esprimere grandi
verità.» Cristina Biolcati – Giornalista – Oubliette Magazine
«(…) La sua scrittura (del Labbia) snella, diretta e giovane come i suoi trent’anni è una breccia che
sconvolge il lettore. Una lettura sulla quale specchiarsi e scombinare i capelli alle convinzioni
preesistenti sull’amore, sul tempo, sulle occasioni e sulla natura di certi amori. (…)»
L’altrove. Appunti di poesia.
La prefazione del volume è a firma della poetessa e scrittrice Fiorella Cappelli (Premio finalista alla
Cultura Letteraria al Concorso Internazionale di Anguillara Sabazia nel 2002, Premio Nazionale di
Castel Morrone (CE) 2004), che introduce caparbiamente la poetica dell’autore.
La postfazione è a cura della filosofa e scrittrice Maura Gancitano.
La scheda del libro:
Il libro è in vendita sul sito della Casa Editrice Talos Edizioni (http://www.talosedizioni.it), presso
le librerie su territorio italiano (ub!k, GIUNTI al Punto, Feltrinelli, bookstore ibs, COOP,
Mondadori Retail, Arion) e nei principali store online (IBS, Libreria Universitaria, Leggere.it,
Dea Store, Goodbook, Webster.it, La Feltrinelli).
Per maggiori informazioni è possibile contattare la Casa Editrice Talos Edizioni al seguente
indirizzo mail: info@talosedizioni.it, telefonando al numero 3899644715 o scrivendo a mezzo
lettera all’indirizzo: Talos Edizioni – via Napoli, 26 – 87040 Castrolibero (CS).

SCHEDA “I GIARDINI INCANTATI” STEFANO LABBIA TALOS EDIZIONI

(2017)

I Giardini Incantati di Stefano LabbiaAutore del libro Stefano Labbia
Titolo del libro I Giardini Incantati
Casa editrice Talos Edizioni
Luogo e data di pubblicazione Cosenza, 2017
Tematica Vita, amore, satira politica
Genere del libro Raccolta poetica
Trama
Seconda silloge poetica del giovane autore romano Stefano
Labbia: i versi di questa nuova raccolta, più maturi ed importanti,
rispetto ai precedenti, ci trascinano in un giardino incantato fatto
di sfumature vivaci e tinte forti: l’autore ci mette di fronte ad un
afflato piuttosto originale, tanto che sembra coraggiosamente poco
curarsi della lezione ermetica e avanguardista del Novecento
rifacendosi forse ai crepuscolari (Corazzini, Gozzano, Govoni,
ecc.) e recuperando l’intimismo e la “semplicità” a fronte del
modernismo a tutti i costi. Versi, quelli presenti ne “I Giardini
Incantati”, che sono il frutto di varie esperienze di vita e di
rapporti umani contrastanti, fra sentimenti e risentimenti, amarezze
e dolcezze, comuni a tutti noi esseri umani, figli dei tempi antichi
e moderni. Per cui la poesia del Labbia è, come ella stessa dice
della vita, “severa e ilare al tempo stesso”.
Riflessioni personali
L’autore si confida con noi, aprendo le porte del suo mondo, del
suo vissuto: all’interno de “I Giardini Incantati” troviamo poesie
centrate su una cifra stilistica originale e su una dimensione
espressiva che si confronta con temi esistenziali, mantenendo la
forza simbolica e la carica emotiva del testo. Sono testi efficaci,
quelli del poeta romano, classe 1984, che, oltre a possedere una
certa originalità di impostazione, elaborano un linguaggio vivo,
moderno e coinvolgente, valorizzando efficacemente l’itinerario
espressivo e i contenuti in una chiave personale e significativa, di
grande essenzialità. Il Labbia insomma riesce a coniugare l’aspetto
lirico (proprio della poesia) con quello di canto attuale, moderno
in un volume davvero significativo nel panorama poetico letterario
italiano. I suoi versi sono sottolineati da belle immagini, sono
incisivi e tutto l’impianto d’insieme è bene architettato, composto
con avvedutezza e curato stilisticamente tanto da sembrare anche
di poter cogliere un accoramento esistenziale che è sicura prova di
genuinità espressiva dell’autore.
Link http://www.talosedizioni.it/?pagina=dettagli&id=107

Ed ora concludiamo in bellezza con alcune note biografiche dell’autore:

BIO

Stefano Labbia Manfredi, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana.
Nato nella Capitale, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore” nel 2016 per Casa Editrice Leonida. Al lavoro sulla sua prima serie televisiva originale inglese di stampo teen drama, dal titolo “Fear”, di cui è unico ideatore e sceneggiatore, nel 2017 vedrà la luce la sua seconda silloge poetica, “I Giardini Incantati” per Talos Edizioni. Vive tra Roma e Londra.

Collabora dal 2016 con le testate 2Duerighe.com (nella sezione spettacolo (cinema e
teatro)), MyReviews (cinema – cultura), The Freak (autore – poeta) ed Oubliette Magazine (cinema, arte, teatro e musica).

Ha inoltre collaborato alla stesura e all’ideazione di “Rivka” (Serie Italiana – 2016), “Boh” (Sitcom – finalista all’Infinity Film Festival di Mediaset 2016 – Ideazione, regia e sceneggiatura), “Butterfly Lies” (2015 / 2016 idea, soggetto e sceneggiatura), “Safe”
(Soggetto e sceneggiatura – Tv Show USA – 2015), “Life Goes On – La Vita Va Avanti”
(Soggetto e sceneggiatura – Film – 2015), “American Inn” (soggetto e sceneggiatura –
Sitcom – USA – 2015), “(R)Evolution” (Soggetto e sceneggiatura – 2015), “Police Assault” (Soggetto e sceneggiatura – Tv Show – USA – 2014), “WMW – What Men Wants” (dramedy – UK – 2015 / 2016 – Soggetto e sceneggiatura).

Awards

Finalista all’ “Infinity Film Festival 2016” Mediaset (idea, sceneggiatura e regia);
Primo Classificato Italiano “Lycamobile Video Contest 2016” (2015) – Autore non
accreditato;
Concorso Giuseppe Gioacchino Belli XXVIII Edizione – Sezione A (poesia in italiano)
(finalista) – Accademia Giuseppe Gioacchino Belli (2016);
Premio Nazionale Nobildonna Maria Santoro 2017 – Finalista – – Accademia Giuseppe
Gioacchino Belli.

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che anche oggi avete voluto dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buon mercoledì e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

I Giardini Incantati di Stefano Labbia

Le ragazze vogliono la luna

Il 28 febbraio 2017 in tutte le librerie il romanzo di Janet McNally

Salve a tutti di nuovo!

E sono tre! Anche in questo caso sono qui per presentarvi un libro; un libro, per la precisione, in uscita in tutte le librerie italiane martedì prossimo 28 febbraio 2017. Si tratta del romanzo di Janet McNally intitolato “Le ragazze vogliono la luna” e che sarà edito da De Agostini Planeta.

Per presentarvi come si deve questa che promette di essere un’entusiasmante lettura, riporto di seguito il comunicato che ho ricevuto dalla casa editrice:

Oggi vogliamo parlarvi di un romanzo speciale, ricco di emozioni, sorprese e forte di un’alta qualità letteraria.
Siete pronti a scoprire di cosa sto parlando?

le ragazze vogliono la lunaÈ ormai arrivato il tempo di Le ragazze voglio la luna di Janet McNally!

Ambientato in una calda estate newyorkese, il libro racconta le avventura di Phoebe, una ragazza forte e intraprendente che cela da molto tempo numerosi segreti.

Segreti che hanno messo in crisi il rapporto con Tessa, la sua migliore amica, e che hanno mandato all’aria l’unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale.
Eppure Phoebe è abituata a convivere con questa realtà, tutti nella sua famiglia hanno qualcosa da nascondere.
Sua sorella Luna se ne è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, famosa star del mondo della musica, se ne è andato e basta.
E poi sua madre, una bugiarda di professione.

Un giorno la nostra protagonista decide però che è arrivato il momento di mettere a posto tutti i tasselli mancanti della sua vita, e comincerà così un viaggio indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili.

Perché in fondo, chi di noi non ha segreti?
Janet McNally, con queste pagine, riesce a toccare con grande efficacia un tema che coinvolge proprio tutti: la ricerca della verità e di noi stessi.

Questo romanzo ha tutte le caratteristiche per essere letto tutto d’un fiato!
Voi cosa ne pensate?

Colgo l’occasione per annunciarvi che le copie digitali in anteprima sono pronte: la data di pubblicazione ufficiale del libro è prevista per il 28 febbraio ma, come sempre, noi vi informiamo sempre in anticipo!

Pronti a una nuova ed entusiasmante lettura?

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che, una volta ancora, avete voluto concedermi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Sopravvissuti agli Anni ’90. Come?

Da marzo 2017 in libreria il libro curato da Mattia Bertoldi

Salve a tutti!

Per cominciare al meglio questa nuova settimana voglio presentarvi un nuovo libro, in uscita nelle librerie a partire da marzo 2017.

Si tratta del libro curato da Mattia Bertoldi intitolato “La dura legge di Baywatch” edito da Booksalad.

Per presentarvi al meglio questa nuova uscita riporto di seguito il comunicato stampa ricevuto via e-mail dall’Ufficio stampa di Booksalad:

Sopravvissuti agli anni ’90. Come? 

Ce lo racconta Mattia Bertoldi in La dura legge di Baywatch
Da marzo 2017 in libreria 

Chi si ricorda, degli anni ’90, i mini e i floppy disc, i primi videoclip di Videomusic, le serie televisive di Friends, Baywatch, e ancora, le sale giochi, le schede telefoniche o le boy band? Se a questi soli pensieri si prova un mix tra nostalgia e sollievo, allora questo è il libro giusto – anzi il librogame giusto – per ritrovare lo spirito dei sopravvissuti alla grande transizione analogico-digitale, quando per “scaricare una fotografia da Internet ci voleva mezz’ora”.

Mattia Bertoldi, lui che è nato nel 1986 e in quegli anni era adolescente, con La dura legge di Baywatch. Tutto quello che avete amato negli anni ’90, (Booksalad, marzo 2017, isbn 9788898067510), ha raccolto i suggerimenti di decine di suoi coetanei e ci racconta con sorprendente ironia e un pizzico di rimpianto la musica, la tv, l’intrattenimento, le letture, le mode e le tecnologie degli anni ’90. 
In un percorso strutturato come un librogame, soppiantato in quegli anni dai giochi di ruolo elettronici, si chiede come sia stato possibile divertirsi, amare, studiare, comunicare senza Wikipedia, Google, Netflix e gli smartphone. E, senza prendersi troppo sul serio, rivendica con orgoglio di avercela fatta, di essere uscito indenne da quel decennio, nonostante tutto.
Noi degli anni ’90 siamo stati gli ultimi esemplari della nostra specie a provare i limiti della tecnologia digitale, gli ultimi ad aver assaggiato musicassette e mini disc, in un’epoca in cui gli MP3 erano ancora un miraggio per i più; ad aver seguito delle serie televisive senza l’aiuto di Internet, pronti a spaccare il videoregistratore se solo ci fossimo dimenticati di puntarlo per catturare su VHS l’ultimo episodio della stagione perché… esatto, niente streaming e niente riassunti su Wikipedia. Siamo anche stati gli ultimi a subire la maledizione di Baywatch, e questo è un segno che ci porteremo dietro per tanto, tanto tempo. E nessun remake potrà toglierci questo. 
Mattia Bertoldi, nato nel 1986 a Lugano, ha vissuto più o meno alla grande tutti gli anni Novanta. Sognava il chiodo di pelle di Max Pezzali ed era innamorato di Xena e Buffy. Ancora oggi tifa per i Chicago Bulls, ascolta Gigi D’Agostino e ha paura dei vermi giganti del sottosuolo per colpa di Tremors. Finalista al Premio Chiara Giovani nel 2011, ha esordito con il romanzo Ti sogno, California, edito da Booksalad nel 2012, e dal 2016 è membro di comitato dell’ASSI, Associazione Scrittori della Svizzera italiana. Il suo sito: http://mattiabertoldi.com/

Grazie infinite per la pazienza e la cortesia che anche stavolta mi avete voluto accordare e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Segui il tuo respiro

Il nuovo, imperdibile, romanzo di Max De Stefanis

Salve a tutti!

Smaltiti (o quasi) i postumi dei bagordi natalizi torno tra voi con una segnalazione che promette davvero molto bene. Si tratta di un romanzo in uscita il 7 gennaio 2017 che s’intitolerà, proprio come questo mio articolo, Segui il tuo respiro e vedrà il ritorno tra gli scaffali delle librerie di Max De Stefanis. Il romanzo sarà edito dalla MJM Editore e rappresenterà la sua fatica (in forma di romanzo) dell’autore. Per potervi presentare al meglio questa novità editoriale riporto di seguito alcuni comunicati gentilmente inviatimi dall’ufficio stampa di Max De Stefanis. Inizierò con con il comunicato stampa relativo all’uscita del romanzo proseguirò col presentarvi i dati del libro, la sinossi e la quarta di copertina, quindi vi proporrò alcune note biografiche dell’autore e per finire la sua bibliografia aggiornata al romanzo che qui vi vado a presentare.

Cominciamo con il comunicato stampa:

COMUNICATO STAMPA

“SEGUI IL TUO RESPIRO”

IL NUOVO ROMANZO DI MAX DE STEFANIS

IN USCITA IL 7 GENNAIO

Max De Stefanis è lieto di annunciare l’imminente pubblicazione del suo secondo romanzo“Segui il tuo respiro”, in uscita il 7 gennaio 2017 per MJM editore.

A quattro anni di distanza dal libro di esordio “Show Surprise” (Mjm editore, Milano 2013), lo scrittore e cantautore svizzero Max De Stefanis torna a servirsi della distopia per raccontare i lati oscuri e le idiosincrasie dell’homo technologicus del XXI secolo, perennemente in bilico tra materialismo e spiritualità, tra progresso scientifico e decadimento morale.

In “Segui il tuo respiro” l’autore dà vita a una storia avvincente e al tempo stesso spiazzante, dove trovano spazio gli scenari di anticipazione sociale a lui cari, riconducibili ad alcuni temi chiave: le biotecnologie e l’alimentazione alternativa, la “distrazione di massa” e la meditazione, ma anche l’amore, la sessualità e l’erotismo, inseriti nella narrazione con audacia stilistica e originalità.

TRAMA

In un futuro prossimo venturo si intrecciano le vicende di Ivan e Coline, che saranno i protagonisti di una storia d’amore fuori dagli schemi. Lo scenario è quello di un mondo angosciato da prospettive apocalittiche, dove il consumismo smodato da una parte e il graduale esaurimento delle risorse energetiche dall’altra, fanno presagire l’imminente estinzione della specie. È quindi necessario mettere in atto delle soluzioni drastiche, supportate dalla fiducia nella sperimentazione scientifica.

Nel contesto di una società costantemente “interconnessa”, e avanzata a tal punto da essere in grado di sostituire l’uomo con esemplari artificiali sorprendentemente complessi, tutto sembra possibile. Il pericolo di una deriva dai contorni horror diventa realtà e anche l’amore avrà risvolti imprevedibili.

“Segui il tuo respiro” sarà disponibile a partire dal 7 gennaio in libreria e acquistabile on line su tutti i maggiori store. ( È possibile preordinare il libro a questo link http://www.maxdestefanis.ch/431238860/product/2458982/segui-il-tuo-respiro-romanzo?catid=858207)

NOTE BIOGRAFICHE

Max De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l’homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell’industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).

Per approfondimenti si veda: http://www.maxdestefanis.ch

CONTATTI E SOCIAL

info: info@maxdestefanis.ch

press: susanna.giusto@gmail.com

Facebook pagina autore: https://www.facebook.com/Max-De-Stefanis-195774070603253/

Facebook pagina romanzo: https://www.facebook.com/maxdestefanis.ch/

Instagram: https://www.instagram.com/maxdestefanis/

Twitter: https://twitter.com/maxdestefanis

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCgKBLuRAh2IOPk1ju0x8zkg?spfreload=5

Ecco quindi con i dati del romanzo, la sua sinossi e la sua quarta di copertina:

Segui il tuo respiro, il secondo romanzo di Max De StefanisTitolo: SEGUI IL TUO RESPIRO

Autore: Max De Stefanis

Genere: anticipazione sociale (distopia, fantascienza sociale, horror)

Target: adult

Editore: Mjm

Data di pubblicazione: 2017

ISBN 978-88-6713-170-9

pagine: 224

Formato: cartaceo (anche in e book a partire da giugno 2017)

prezzo: 13 CHF (Svizzera)

10 € (Italia)

 

QUARTA DI COPERTINA

Una storia d’amore sconvolgente, in cui le identità sessuali sono rimesse in discussione. Una vicenda ricca di imprevisti, tra esperimenti alimentari e biotecnologici estremi che sfociano in un reality horror dai sapori kinghiani, dove non vige più la legge del più forte, ma la forza della mente meditativa, capace di lasciare andare.

SINOSSI

“Segui il tuo respiro” è la metafora romanzata proprio della nostra frenetica società, costantemente interconnessa e al tempo stesso distratta e angosciata da prospettive apocalittiche: sovrappopolazione, riscaldamento del pianeta, esaurimento delle risorse energetiche, scontri di civiltà. È pertanto evidente a tutti che siamo di fronte a un bivio. Da una parte c’è la necessità di rallentare in modo radicale i consumi, dato che non si può consumare all’infinito in un mondo finito, e dall’altra c’è l’esigenza di accelerare ulteriormente la ricerca d’innovazioni tecnologiche che ci permettano di non estinguerci.

Nel 2019, risultati alla mano, gli scienziati sono finalmente tutti concordi nell’affermare che se non ci sarà una drastica diminuzione della popolazione, oppure una massiccia riduzione del consumo delle risorse terrestri, il genere umano si estinguerà entro una generazione. Viene quindi creato lo Stato della Rete, un nuovo governo mondiale che ricorda gli Stati Generali ai tempi della Rivoluzione francese, creato per far fronte a questo enorme problema che riguarda tutti.

Esso inizia da subito a sperimentare degli scenari che permettano di scongiurare questo pericolo. Come soluzione, propone infine una riduzione a 400 milioni di persone entro il 2050, interrompendo per sempre le nascite, e forse anche le morti. Questa riforma viene votata a grande maggioranza di like su Facebook, il social network di riferimento a livello mondiale. Ed è in questo contesto distopico, che si sviluppa la vicenda apparentemente insignificante di Ivan Manzato, di professione FPA, ossia Funeral Planning Agent o, più semplicemente, becchino, che sente di non avere più niente da chiedere alla vita. A titolo di esempio, lui aveva votato contro la riforma, dato che l’idea che l’umanità potesse scomparire, non gli dispiaceva affatto. Comunque, il sipario si alza nel momento in cui si celebra il funerale di suo padre, Victor, noto macellaio di insetti, che da qualche anno è divenuto celebre in tutto il mondo per aver reso pop la nuova moda culinaria in Occidente. Nonostante che tra i due i rapporti non fossero buoni, Ivan eredita gran parte della sua fortuna. Per questo motivo si licenzia dall’impresa di pompe funebri e parte per una vacanza All inclusive sul Mar Nero. La sua speranza è quella di ritrovare la voglia di vivere e possibilmente anche l’anima gemella. Infatti, il suo rapporto con l’altro sesso è sempre stato problematico. Finalmente, durante le visite guidate conosce una bellissima e misteriosa ragazza di nome di Coline. Tra i due nasce una dolce intesa. Gli eventi prendono però una piega inaspettata. Scopriranno solo in seguito che dietro gli episodi drammatici da loro vissuti, muoveva i suoi fili lo Stato della Rete, con i suoi esperimenti estremi in ambito alimentare e biotecnologico. La vicenda evolve quindi in modo rapido e imprevedibile, spingendo i due a legarsi sempre di più, nonostante Coline custodisca un segreto sulla sua identità destinato a sconvolgere per sempre la vita di Ivan, e forse non solo la sua. In ogni modo, la loro storia d’amore diventa un’esperienza unica, arricchita da situazioni edificanti, quando ad esempio iniziano a praticare la meditazione, ma anche rimessa in discussione a causa di discutibili giochi erotici di gruppo. In seguito, grazie all’attività lavorativa di Coline, che si occupa di promozioni turistiche, i due sperimentano nuove pratiche estreme, come ad esempio nutrirsi di sola aria, che li porteranno infine a partecipare, contro la loro volontà, ad un reality dalle sfumature horror dal titolo “Segui il tuo respiro”. Lo Stato della Rete, propone infatti questo format contemporaneamente su scala planetaria, come prima drastica misura per ridurre la popolazione mondiale, ma anche per intrattenere e quindi distrarre, come al tempo dei romani con i ludi circensi. Sarà solo nel corso di questo reality, che Ivan scoprirà lo sconvolgente segreto di Coline. Purtroppo, a questo punto, non saranno più padroni del loro destino. Lo show, infatti, non prevede vincitori…

Ed ora, visto che, come dico sempre, una presentazione non è tale se non viene presentato anche l’autore ecco alcune note biografiche relative a Max De Stefanis:

BIOGRAFIA

 

Ritratto Max De StefanisMax De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l’homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell’industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).

Max è nato a Schoenenwerd (Svizzera) nel 1973. È sposato e ha tre figli. Si è laureato in letteratura italiana, francese e storia nel 2004 a Losanna, svolgendo in seguito l’attività di ricercatore per il FNRS (studio sulla forma-romanzo), oltre a quella di assistente. Dal 2007 insegna italiano e storia nel settore medio (prima nella sede di Ambrì, dal 2012 in quella di Castione). È membro del Centro Shambhala Ticino, di cui è Outreach coordinator. Sul piano accademico, ha seguito anche una specializzazione in storia e filosofia del buddhismo (IEB Paris). Sul piano terapeutico, la riflessologia plantare (formazione con diploma presso l’Istituto di Terapie Naturalistiche di Locarno), la cromoterapia e la cromopuntura (formazione con diploma presso la Scuola di Medicina Empirica di Lamone), la medicina accademica e la massoterapia (formazioni presso il Centro Studi Terapie Multidisciplinari di Taverne).

Per approfondire si veda http://www.maxdestefanis.ch

Ed ora, per concludere, vi presento la bibliografia dell’autore aggiornata al romanzo Segui il tuo respiro: 

BIBLIOGRAFIA

Segui il tuo respiro (Romanzo, 2016)

Show Surprise (Romanzo, 2013)

Soldi (Pièce teatrale, 2012)

Le metamorfosi (Trilogia teatrale, 2008-2011)

I giochi pubblici nella Roma imperiale (Saggio storico-pedagogico-didattico, 2007)

Chiarori in una notte senza stelle (Raccolta di poesie, 2006)

Una lettura di Fontamara (Saggio letterario, 2004)

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Il figlio del sole di Jack London

Bookmedia Events annuncia l’uscita nelle libreria del romanzo di Jack London “Il figlio del sole”

Salve a tutti!

Copertina romanzo Il figlio del sole di Jack London

Concludo in bellezza questo trittico di segnalazioni annunciandovi l’uscita in tutte le librerie, a partire dal 27 dicembre 2016, del romanzo “Il figlio del sole” di Jack London edito da Kogoi Editore. Questa pubblicazione andrà ad arricchire la collana “I Talismani” dedicata, come viene detto nel comunicato che tra poco riporterò qui di seguito allo scopo di dare piena ed esaustiva completezza a questa mia segnalazione, alla riscoperta dei Classici.

Ecco ora a voi il comunicato stampa ufficiale della Bookmedia Events:

COMUNICATO STAMPA

BOOK MEDIA EVENTS
Annuncia l’uscita in libreria dal 27 dicembre di
Il figlio del sole. Le avventure di David Grief
di Jack London
Kogoi editore
Prefazione di Dario Pontuale
Con un saggio di Graziella Pulce
Traduzione di Gian Dàuli

Copertina romanzo Il figlio del sole di Jack London

La Collana «I Talismani», dedicata alla riscoperta dei Classici, questa volta prende
la via dalle acque del Pacifico scegliendo ancora un grande scrittore e la traduzione
di uno dei più celebri traduttori italiani: Jack London e Gian Dàuli. Questo
romanzo, nel quale si incontrano isole sperdute, re spietati, pirati sanguinari,
velieri imprendibili e mari color cristallo, fa parte di un gruppo di romanzi
d’avventura firmati dallo scrittore americano nei quali vengono narrate le
scorribande del “lupo di mare”, l’avventuriero David Grief. Un mondo di leggenda,
un universo selvaggio e tentatore nel quale ogni possibilità si paga con un rischio.
Un’opera pubblicata nel 1911 e riproposta integralmente nella traduzione di Gian
Dàuli, il primo traduttore di Jack London in Italia. Un’edizione, oltre poi, arricchita
dal saggio introduttivo di Graziella Pulce, una delle più esperte studiose di London
e dello stesso Dàuli.
Jack London (San Francisco, 1876 – Glen Ellen, California, 1916) è stato autore
molto prolifico e tra l’altro scrisse: i romanzi avventurosi Il richiamo della foresta
(1903), Il lupo di mare (1904), Zanna Bianca (1906); i romanzi autobiografici La
strada (1907), Il Tallone di Ferro (1908), Martin Eden (1909), John Barleycorn
(1913); Zanna bianca (2014) oltre a diversi racconti, reportage, saggi, trattati
politici, e inchieste come Il popolo dell’abisso (1903).
Gian Dàuli (Vicenza 1884 – Milano 1945), scrittore, storico traduttore per la casa
editrice Sonzogno ed editore italiano. L’attività letteraria lo avvicina alla
Modernissima e conosce molti intellettuali e scrittori dell’epoca. Traduce molti
autori inediti in Italia: Conrad, Chesterton, Zangwill, Hardy, James, Stevenson,
Maugham, London, scrittori che come lui stesso scrive: “che hanno saputo trarre
dalla vita vissuta e contemplata una espressione di Armonia e Bellezza”.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che una volta ancora mi avete dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina romanzo Il figlio del sole di Jack London

Voci precedenti più vecchie

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...