DeAgostini fa rivivere le grandi storie d’amore

Nasce DeA Classici la nuova collana di casa De Agostini

Salve a tutti voi!

In questo martedì sera voglio presentarvi la nuova collana che la casa editrice De Agostini ha pensato e ideato per dare una nuova vita e una nuova veste ai Grandi Classici della Letteratura. La collana, nelle librerie a partire da oggi, martedì 5 luglio 2016, è stata battezzata DeA Classici. Allo scopo di fornirvi tutte le informazioni senza dimenticanze riporto qui di seguito il comunicato stampa inviatomi via e-mail dall’Ufficio Stampa della De Agostini:

Logo nuova collana De Agostini

Nasce DeA Classici per il target Young Adult,
la nuova collana di classici De Agostini Libri
dedicata alle grandi storie d’amore della letteratura
con prefazioni d’autore.

Novara, 5 luglio 2016. Escono oggi in libreria i primi quattro titoli con il marchio
DeA Classici, la nuova collana De Agostini Libri che propone le grandi storie
d’amore della letteratura classica agli adolescenti.
Il progetto è pensato per raccontare le più belle storie romantiche di tutti i
tempi ai teenager e avvicinare così i giovani lettori ai capolavori immortali della
letteratura. Questa è la linea guida che ha orientato la scelta dei titoli: Romeo
e Giulietta di William Shakespeare, Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen,
La signora delle camelie di Alexandre Dumas e Il grande Gatsby di Francis
Scott Fitzgerald.
«Abbiamo puntato sia sul testo, traduzione integrale e con un linguaggio
moderno, che sulla confezione, scegliendo una veste grafica accattivante,
preziosa, che dialoghi direttamente con il target di riferimento» spiega
Annachiara Tassan, direttore editoriale De Agostini Libri.
Per conferire ulteriore autorevolezza ai titoli sono stati scelti quattro grandi
autori contemporanei in qualità di prefatori dei romanzi sopracitati: Romeo e
Giulietta ha la firma di Emanuele Trevi, Orgoglio e pregiudizio quella di Paola
Zannoner, La signora delle camelie e Il grande Gatsby sono contrassegnati
rispettivamente dalla penna di Simona Sparaco e Pierdomenico Baccalario,
il quale ha curato anche la traduzione del romanzo.
La collana si arricchirà di nuove uscite nel 2017.
«I classici sono quei libri di cui si sente dire di solito:
‘Sto rileggendo’ e mai ‘Sto leggendo’»
Italo Calvino

_____________________________________________
Ufficio stampa – Riccardo Barbagallo
Tel. +39 0321-424925 cell. 327-6385311 e-mail: ufficiostampa.deagostinilibri@deagostini.it
De Agostini Libri spa
Corso della Vittoria, 91 – 28100 Novara (Italia)

Se volete gustarvi il video di presentazione, nel quale compaiono alcune tra le autrici del momento di casa De Agostini, non vi resta altro da fare che cliccare qui!

Se invece siete dei giocherelloni e siete curiosi di scoprire quale classico più vi assomiglia qui troverete un quiz interessantissimo e quanto mai rivelatore!

Grazie infinite a tutte e tutti per l’attenzione e la pazienza che anche stavolta mi avete dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di una delle pubblicazioni della nuova collana DeA Classici!

Con simpatia! 🙂

Fairy Tales, la letteratura fantastica del passato

Presentazione della nuova collana firmata flower-ed

Salve a tutti!

"L'Anima. Memorie di Alberto Sarcori" di Enrico Annibale ButtiLa flower-ed, nella persona della sua straordinaria Direttrice Michela Alessandroni, ha voluto scegliere questo blog per dare pubblicità alla nuova collana uscita dall’alacre e incessante lavoro che si svolge tra le sue mura. La nuova collana si chiama “Fairy Tales” e racchiude il meglio della Letteratura fantastica del passato. La collana è stata inaugurata il mese scorso con la pubblicazione del romanzo “L’Anima. Memorie di Alberto Sarcori” di Enrico Annibale Butti e la seconda uscita, il cui titolo è tuttora circonfuso da un alone di mistero, è prevista per questo mese.

Sin dai suoi inizi, la casa editrice flower-ed ha pubblicato narrativa fantastica, aprendo il catalogo con la saga di “Viola” scritta da Marina Lisi. Dopo aver accolto altri autori contemporanei, una cerchia selezionata e di grande valore, ha scelto ora di volgere lo sguardo al passato, andando a ricercare nella letteratura dei secoli scorsi le storie dell’immaginario che, con il passare degli anni, ci siamo lasciati alle spalle e abbiamo in parte dimenticato.

La collana che ospita questi titoli porta il nome di “Fairy Tales”, che rimanda alla tradizione favolistica ma che vuole avere, in realtà, un respiro più ampio. “Si tratta di un progetto importante, di quelli che vengono svolti con cura e pazienza tra archivi e biblioteche alla ricerca dei libri più interessanti e significativi da riproporre ai lettori”, ci ha detto Michela Alessandroni, editore di flower-ed, che non è nuova a questo tipo di iniziative: ricordiamo la collana storico-archeologica “Il Salotto di Ersilia” e la collana dedicata alla letteratura vittoriana “Windy Moors”.

"L'Anima. Memorie di Alberto Sarcori" di Enrico Annibale ButtiIl primo titolo, uscito da pochissimo, è un romanzo italiano di fine Ottocento, “L’Anima. Memorie di Alberto Sàrcori” di Enrico Annibale Butti (flower-ed 2016). È una storia di fantasmi, ma non solo. Il protagonista, un giovane studente universitario, positivista e assolutamente scettico verso tutte le manifestazioni soprannaturali, nel corso della storia vive un cambiamento che lo porta a una trasformazione radicale della propria interiorità. “Nonostante si sia sempre ritenuto che l’anima cui fa riferimento il titolo sia in relazione al fantasma della storia, ritengo che si debba piuttosto considerare in senso più ampio, come riscoperta personale, e volendo anche collettiva, di quella dimensione ultraterrena, spirituale e persino religiosa che all’epoca stava per essere affossata dalla Scienza come unica verità concepita”, prosegue l’editore di flower-ed.

Insomma, la collana “Fairy Tales” rappresenta una ricerca delle radici del nostro mondo fantastico e immaginario, che scopriamo essere presente in Italia ben prima della letteratura contemporanea e di importazione. Senza nulla toglierea queste, è sempre un’esperienza interessante andare a scoprire cosa c’era prima e come si è evoluto nel tempo.

A me ora non resta che invitarvi, anzi spronarvi, a non lasciarvi sfuggire nemmeno una delle opere di questa e delle altre collane griffate flower-ed!

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione che continuate a dedicarmi e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia della prima delle opere della collana “Fairy Tales” della flower-ed!

Con simpatia! 🙂

"L'Anima. Memorie di Alberto Sarcori" di Enrico Annibale Butti

 

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...