Premio letterario Città di Castello

Il 30 giugno scade il bando dell’XI Edizione

Salve a tutti!

Torno tra di voi in questo giovedì pomeriggio per un’informazione di servizio relativa al “Premio letterario Città di Castello“. Chi volesse concorrervi avrà tempo fino al 30 giugno 2017.

Per tutte le informazioni relative all’XI Edizione del “Premio letterario Città di Castello” vi invito a leggere il Comunicato stampa ufficiale che riporto qui di seguito:

Premio Letterario Città di Castello 2017

Venerdì 30 giugno 2017 l’ultima data utile per candidare la propria

opera inedita e partecipare all’XI edizione del concorso umbro

XI Edizione Premio Letterario Città di Castello

C’è tempo ancora fino al 30 giugno 2017 per partecipare all’XI edizione del Premio Letterario Città di Castello. Il concorso letterario, dedicato alle opere inedite nelle sezioni di Narrativa, Saggistica e Poesia, è promosso dall’Associazione Culturale Tracciati Virtuali e diretto da Antonio Vella.

A tutti gli aspiranti scrittori che invieranno il proprio testo alla Segreteria del Premio entro la data stabilita è garantito il più completo anonimato in tutte le fasi di selezione e valutazione. Niente giochi di potere, dunque, niente favoritismi grazie a conoscenze personali. Lo scrittore alle prime armi ha le stesse possibilità di un autore già affermato di vincere e di vedere pubblicata la propria opera con la casa editrice indipendente LuoghInteriori.

Le valutazioni della giuria inizieranno allo scadere del bando e proseguiranno per tutto il periodo estivo, per arrivare alla cerimonia di premiazione del 28 ottobre 2017 nella Sala degli Specchi di Palazzo Bufalini a Città di Castello quando i dieci finalisti di ogni sezione assisteranno alla proclamazione dei vincitori.

La giuria, che anche quest’anno vanta personalità di grande prestigio del mondo dell’arte e della cultura, è presieduta dall’attore e regista Alessandro Quasimodo; sono riconfermati i nomi di Anna Kanakis, attrice e scrittrice, Alessandro Cecchi Paone, giornalista e conduttore televisivo, Claudio Pacifico, Ambasciatore d’Italia, Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri. Entrano in giuria per la prima volta Antonio Padellaro, giornalista ex-direttore de Il Fatto Quotidiano, Francesco Petretti, scrittore e autore di documentari, Marinella Rocca Longo, docente dell’Università degli Studi Roma Tre, e Giovanni Zavarella, critico d’arte e letterario.

Premio Letterario Città di Castello 2017
http://www.premioletterariocdc.it
www.facebook.com/Premio-Letterario-Città-di-Castello

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Annunci

Scrivere è magia

Presentazione della seconda edizione del Premio letterario “Parole magiche” organizzato dalla casa editrice flower-ed

Salve a tutti di nuovo!

Torno tra voi in questo tardo pomeriggio per presentarvi la seconda edizione di Parole magiche“, il Premio letterario ideato e bandito dalla flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla bravissima Michela Alessandroni. Per quanti volessero inviare le proprie parole magiche il termine ultimo è fissato per il 10 maggio 2017.

Ma ora è tempo che ceda la parola al comunicato ufficiale:

Scrivere è magia

Lettori cari, lasciatemelo dire: il premio letterario Parole magiche è un progetto meraviglioso.

La prima edizione, quella dello scorso anno, mi ha permesso di conoscere nuovi poeti e romanzieri e di selezionarne due per la pubblicazione: Alessandra Corbetta, con le poesie dell’antologia L’amore non ha via, e Rosanna Spinazzola, con il romanzo distopico Canterà il gallo.

Anche quest’anno sta andando tutto a gonfie vele per quantità e qualità delle opere ricevute. E non è ancora finita, perché la scadenza, come sapete, è fissata al 10 maggio.

La valutazione delle nuove opere da introdurre in catalogo rappresenta un momento delicato, perché quando selezioni un manoscritto scegli prima di tutto una persona, qualcuno che entrerà nella tua vita professionale per un lungo periodo e con cui ti confronterai spesso e, si spera, volentieri.

Quando le selezioni dei manoscritti sono aperte, arrivano vagonate di testi ogni giorno. Purtroppo, a volte capita che manchino di cura o che non rientrino nemmeno lontanamente nella nostra linea editoriale. Degli errori da evitare quando si invia un manoscritto ne ho parlato qui. Al di là di questo, ho notato che la qualità delle opere giunte per il premio è invece generalmente alta: è un fattore che mi ha colpito positivamente, tanto che un paio dei non vincitorisono stati contatti comunque per pubblicare il loro ebook con noi.

Momento amarcord. Quando ero più giovane seguivo molto il mondo dei premi letterari. Una volta partecipai a un concorso con una poesia, la quale fu pubblicata in un’antologia che era la prima creatura di un editore romano oggi molto noto. Quando si lancia un nuovo progetto, una nuova iniziativa per sapere come andrà ci si deve sempre mettere nei panni dell’altro. E questo è quel che ho fatto con il nostro premio letterario: se fossi un poeta o un romanziere e leggessi il bando, parteciperei? Io che per prima ho aderito a queste iniziative mi sono detta di sì, perché è ben strutturato e la pubblicazione in ebook e in cartaceo è molto allettante. Quello che io cercavo e che ora offro agli altri è inoltre un contatto diretto con la casa editrice, la certezza di essere letto e valutato. La competizione dà poi quel brivido in più e quella spinta a perfezionarsi prima di presentare l’opera.

Le parole sono un ingrediente indispensabile della magia. La parola magica è quella che realizza l’incantesimo. Le vostre Parole magiche, quelle che aprono la porta della nostra casa editrice, quali sono?

Michela Alessandroni

Invitando quanti tra voi volessero entrare a far parte della grande famiglia flower-ed a non mancare di inviare le proprie composizioni entro la data limite del 10 maggio 2017 ringrazio nuovamente tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione prestata e vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Premio letterario Macabor

Presentazione della prima edizione del Premio Letterario organizzato dalla Macabor Editore

Salve a tutti di nuovo!

Immagine Premio Letterario Macabor

Eccomi di ritorno con la seconda presentazione di giornata. Stavolta a vestire i panni del protagonista è il Premio Letterario Macabor organizzato per la prima volta quest’anno dalla Macabor Editore.

Per tutti i dettagli in merito riporto qui di seguito il comunicato stampa ricevuto dalla Macabor Editore:

Comunicato Stampa

 

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“MACABOR”

(Prima Edizione – 2017)

 Immagine Premio Letterario Macabor

Sei le sezioni a concorso:

A – Poesia inedita in italiano  a tema libero

Premi: 1° Classificato Euro 1000; 2° Class. Euro 600; 3° Class. Euro 400

B –  Silloge  inedita di poesia ( minimo 20, max 50 poesie)

Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

C  – Raccolta inedita di racconti ( minimo 7, max 20 racconti)

Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

D –  Romanzo inedito ( minimo 30, max 200 cartelle)

Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

E – Libro inedito di saggistica ( minimo 20, max 200 cartelle)

Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

F – Testo teatrale inedito ( minimo 10, max 100 cartelle)

Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

Regolamento

  1. Si partecipa alla Sez. A inviando UNA poesia inedita a tema libero, anche se già premiata, (max 50 versi); si partecipa alla Sez. B inviando UNA  silloge inedita di poesia in italiano o in dialetto con traduzione italiana a fronte, anche se già premiata, ( minimo 20, max 50 liriche); si partecipa alla Sez. C con UNA raccolta inedita di racconti ( minimo 7, max 20 racconti); si partecipa alla Sez. D con UN romanzo inedito ( minimo 30, max 200 cartelle); si partecipa alla Sez. E con UN libro inedito di saggistica ( minimo 20, max 200 cartelle); si partecipa alla Sez. F  con UN testo teatrale inedito ( minimo 10, max 100 cartelle).
  2. Tutte le opere dovranno essere inviate entro e non oltre la mezzanotte del  7 giugno 2017 esclusivamente a mezzo posta elettronica all’indirizzo:

macaboreditore@libero.it

Inviare due copie dell’elaborato in due distinti allegati alla mail. Una copia dovrà essere contrassegnata dal solo titolo. L’altra copia dovrà contenere il titolo e i seguenti dati dell’Autore: nome, cognome, residenza, indirizzo di posta elettronica, recapito telefonico. Nell’oggetto della mail si dovrà specificare “Premio Letterario MACABOR 2017” e nel corpo della mail la sezione di partecipazione.

  1. È  richiesto un contributo di partecipazione di Euro 20,00 per ogni sezione, da  versarsi sul conto corrente postale N. 78525367 intestato a Vincenzi Bonifacio – Via Manzoni, 6 – 87072 Francavilla Marittima (CS).

O tramite un bonifico dall’Italia con le coordinate Iban: IT09 S076 0116 2000 0007 8525 367

Oppure tramite versamento su carta postepay n°  4023 6009 4491 77827 intestata a Vincenzi Bonifacio  C.F. VNCBFC60D25C489R         

Allegare con l’invio degli elaborati anche la ricevuta del versamento.

  1. PREMI:

A – Poesia inedita in italiano  a tema libero:

1° Classificato Euro 1000; 2° Class. Euro 600; 3° Class. Euro 400

B –  Silloge  inedita di poesia 1° Classificato:  

Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

C  – Raccolta inedita di racconti

1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore)

D –  Romanzo inedito:1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera

(20 copie gratuite all’autore)

E – Libro inedito di saggistica: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera

(20 copie gratuite all’autore )

F – Testo teatrale inedito: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera

(20 copie gratuite all’autore).

Targhe e diplomi agli altri premiati

  1. Ogni autore è responsabile di quanto contenuto nei propri elaborati e in caso di plagio ne risponderà personalmente.
  2.  La Giuria sarà composta da personalità del mondo letterario. La cerimonia di premiazione si svolgerà in Calabria nella prima settimana di ottobre. La data e il luogo saranno comunicati tempestivamente a vincitori e segnalati. Notizie sulla cerimonia di premiazione e l’elenco dei premiati saranno pubblicati sul sito di MACABOR Editore (www.macabor.it).
  3.  L’operato della Giuria è insindacabile. La partecipazione al Premio implica  la piena e incondizionata accettazione del presente regolamento. Le opere inviate non saranno in nessun caso restituite.

http://www.macaboreditore.it/home/index.php/autori/9-news-eventi/4-premio-letterario-nazionale

Grazie di tutto cuore a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete dedicato anche in questa occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Premio letterario “Parole magiche”

Ai nastri di partenza la seconda edizione del premio di poesia e narrativa indetto dalla flower-ed

Salve a tutti!

In questo tardo pomeriggio di lunedì torno tra voi per annunciarvi che è ormai ai nastri di partenza la seconda edizione del Premio letterario per parole e versi indetto da flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni e denominato “Parole magiche”.

Per fornirvi tutte le informazioni su questa straordinaria occasione di estrarre i vostri conigli di carta e inchiostro non dal cilindro in questo caso ma dal cassetto riporto di seguito l’email che mi è stata inviata poco fa dalla flower-ed:

[tirate fuori i sogni dai cassetti]
View this email in your browser

Premio letterario “Parole magiche”

Seconda edizione

La casa editrice flower-ed organizza la seconda edizione del Premio letterario “Parole magiche” rivolto ai poeti e ai romanzieri italiani.

Art. 1 – Sezioni

Il premio prevede due sezioni:

  • Poesia
  • Narrativa (romanzi)

Art. 2 – Requisiti

Sezione Poesia

Ogni autore può partecipare con un massimo di tre poesie, senza limiti di battute. Le poesie devono essere inedite, originali e in lingua italiana. Ciascuna poesia deve essere dotata di un titolo. Il tema è libero.

Sezione Narrativa (romanzi)

Ogni autore può partecipare con un solo romanzo, senza limiti di battute. Il testo deve essere inedito, originale e in lingua italiana. Il romanzo deve essere dotato di un titolo. Il tema è libero.

Art. 3 – Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di 15 euro da versare mediante bonifico bancario.

Intestatario: Michela Alessandroni

IBAN: IT26F0306903237100000002172

Causale: indicare il nome del partecipante

Art. 4 – Premio

Sezione Poesia

Il premio per il poeta vincitore è la pubblicazione digitale e cartacea di una raccolta di poesie, con contratto di edizione (senza contributo economico da parte dell’autore). Il libro sarà inserito nel catalogo di flower-ed, nella collana Pegaso, dedicata alla poesia contemporanea. La casa editrice si occuperà di distribuirlo attraverso i propri canali, visibili sul sito www.flower-ed.it alla voce Distribuzione. La pubblicazione delle proprie poesie non obbliga l’autore all’acquisto di copie.

Sezione Narrativa

Il premio per il romanziere vincitore è la pubblicazione digitale e cartacea dell’opera presentata al concorso, con contratto di edizione (senza contributo economico da parte dell’autore). Il libro sarà inserito nel catalogo di flower-ed, nella collana Il Grimorio, dedicata alla narrativa fantastica contemporanea, o nella collana Il Vaso di Pandora, dedicata alla narrativa contemporanea, a seconda del genere. La casa editrice si occuperà di distribuirlo attraverso i propri canali, visibili sul sito www.flower-ed.it alla voceDistribuzione. La pubblicazione del proprio romanzo non obbliga l’autore all’acquisto di copie.

Art. 5 – Scadenza e modalità di invio

La scadenza è fissata per il 10/05/2017. I componimenti dovranno pervenire, come allegato, all’indirizzo mail manoscritti@flower-ed.it entro tale data.

  • Il file allegato dovrà essere obbligatoriamente .doc .rtf, .txt o .pdf.
  • L’oggetto dell’email dovrà essere “Parole magiche”.
  • Il file allegato dovrà contenere, unitamente all’opera, una breve nota biografica dell’autore (contenente nome, cognome, indirizzo e codice fiscale) e l’autocertificazione di originalità dei componimenti inviati, secondo questa formula: “Dichiaro che l’opera è inedita e di mia creazione e proprietà”.

Art. 6 – Termini generali

La casa editrice declina ogni responsabilità per eventuali malfunzionamenti durante l’invio del materiale.

I dati personali sono tutelati secondo le norme vigenti in materia di Privacy ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche.

L’autore è pienamente responsabile di qualsiasi infrazione derivante da un impiego errato delle opere inviate, in relazione alla detenzione dei diritti da parte di terzi.

L’operato e le scelte della casa editrice sono inappellabili e insindacabili.

Gli autori che desiderano partecipare a entrambe le sezioni devono inviare due allegati distinti, esplicitando in entrambi le informazioni richieste dal regolamento, ed effettuare due bonifici distinti (oppure un unico bonifico comprensivo di tutto l’importo).

La partecipazione alla selezione implica l’incondizionata accettazione del presente regolamento in tutti i suoi punti.

Contatti

www.flower-ed.it

manoscritti@flower-ed.it

www.facebook.com/floweredpage

Grazie di tutto cuore a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura ma anche, visto il tema di questo articolo, buona scrittura (o riscrittura o limatura!)!

Con simpatia! 🙂

Menzione di merito per “I Dodici occhi” al Premio Pavese

All’edizione 2016 del Premio Pavese conferita una menzione di merito al romanzo “I Dodici occhi”

Salve a tutti!

Torno tra voi a pochi minuti dall’ora di cena per sanare una mia manchevolezza. Ieri mi è stata inviata questa importante comunicazione riguardante il romanzo “I Dodici occhi” di Osvaldo Di Domenico da me presentato tempo fa tra queste pagine. Allo scopo di non tralasciare nulla riporto il testo integrale dell’email inviatami dall’Ufficio Comunicazioni e relazioni con i media di Utopia:

PREMIO PAVESE 2016: TRA I VINCITORI ANCHE L’ABRUZZESE OSVALDO DI DOMENICO 

MENZIONE DI MERITO AL ROMANZO “I DODICI OCCHI”

 I Dodici occhi di Osvaldo Di Domenico

Teramo, 29 agosto 2016. Il romanzo “I dodici occhi”, scritto da Osvaldo Di Domenico ed edito dal Gruppo Lisciani, ha ricevuto una menzione di merito da parte della giuria del Premio Cesare Pavese, il concorso letterario giunto alla sua trentatreesima edizione.

L’iniziativa, nata a Santo Stefano Belbo per rendere omaggio all’autore de “La luna e i falò”, nel corso degli anni ha visto tra le sue fila personalità del calibro di Gian Luigi Beccaria, Alessandro Baricco, Gad Lerner e Margherita Hack.

Ieri durante la cerimonia di premiazione, svoltasi presso il CEPAM – Centro Pavesiano Museo Casa Natale, l’autore abruzzese Osvaldo Di Domenico, funzionario della pubblica amministrazione di Teramo alla sua prima prova narrativa, è stato insignito di una menzione di merito dalla giuria – presieduta da Giovanna Romanelli, già docente alla Sorbona – per “il pregio di essere una sorta di scatola cinese leggibile a più livelli”.

Il romanzo – esordio del Gruppo Lisciani nel filone narrativo Young Adult – racconta la storia di cinque istituti di alta formazione, che ospitano mille giovani accuratamente selezionati, allo scopo di “creare” la nuova classe dirigente mondiale. Sette di loro, dopo aver rinunciato alle comodità delle loro vite familiari, si trovano a dover affrontare un oscuro intrigo internazionale e un’avvincente indagine investigativa, in un crescendo di ricordi, dubbi, passioni, tradimenti e inganni.

Adatto a un pubblico dai 14 anni in su,  “I dodici occhi” è disponibile in tutte le librerie e su tutti i principali canali di vendita online – prezzo € 14,90. Per ulteriori informazioni:http://www.liscianigroup.com/shop/libri-educativi/d/i-dodici-occhi-di-o-di-domenico/23496#.V3FdQLiLSUk

Greta Bongrazio

Ufficio Comunicazione & Media relations

UTOPIA – Relazioni istituzionali, Comunicazione, Affari legali & Lobbying

MILANO – C.so Matteotti, 1/a

ROMA – Via S. Maria in Via, 12 (Largo Chigi)

www.utopialab.it

mob. 377 5225028 | ph.  02 36579180

g.bongrazio@utopialab.it

Utopia è iscritta nel Transparency Register dell’Unione Europea

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete nuovamente dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

I Dodici occhi di Osvaldo Di Domenico

 

PREMIO LA QUARA

IERI A BORGO VAL DI TARO LA PREMIAZIONE DELL’EDIZIONE 2016

Salve a tutti!

Premio Letterario La Quara Edizione 2016

Torno tra voi in questo pomeriggio domenicale per proporvi il nuovo articolo firmato dalla nostra insostituibile inviata in terra parmense Isabella Grassi. Oggetto del nuovo articolo della nostra Isabella è la premiazione dell’Edizione 2016 del Premio La Quara, tenutasi nel pomeriggio di ieri.

Ma ora basta tergiversare e passiamo alla cronaca dell’evento:

PREMIO LA QUARA

IERI A BORGO VAL DI TARO LA PREMIAZIONE

Premio Letterario La Quara Edizione 2016

Ieri pomeriggio nella splendida Piazza La Quara di Borgo Val di Taro (PR) si è tenuta la premiazione del terzo concorso per Short Stories che prende il nome proprio dalla piazza.

Il tema di quest’anno era la musica, e sorprendentemente le 5 finaliste  hanno trattato l’argomento in maniera indiretta, e per usare le parole del presidente della giuria il giornalista Antonio Ferrari, “in maniera maschile”.

La vincitrice Imma Di Nardo con il racconto: “Cerca alla voce: Anime Perse”, descrive i pensieri ed i tormenti di una donna, una donna che vive di notte, ma lo fa con toni e con parole che forse appartengono di più al genere maschile.

Un passo mi ha  colpito in particolare: “ Frammenti di biografia immaginaria (marinaio senza pace, musicista senza padri, la fatica di vivere e di abitare il suo tempo) li ho riconosciuti nelle nostre notti/albe, tra l’odore forte del caffè e la musica che guizza, plana, ti ammalia, ti incatena. E tu sei li, a bere il suo conforto, ad assorbire la sua disperazione.”.

In queste poche righe c’è tutto il “suo” mondo, la durezza della “sua” realtà.

Parole dure, forti.

Anche il secondo racconto dal titolo “Il Violinista di Sarajevo” di Laura Galeazzi affronta al pari del primo un tema difficile.

Ho speso due parole con l’autrice che nell’autografarmi la sua opera vi ha anche scritto la seguente dedica: “se hai qualcosa da raccontare… raccontala”.

Ebbene, questo potrebbe essere il sottotitolo del suo racconto.

Ed è quello che il violinista di Sarajevo, o meglio lo “spocchioso primo violino dell’Orchestra  Filarmonica di Sarajevo”, fa.  E sotto le bombe di una guerra, lui, musicista ormai sordo racconta la musica, ed impara a conoscerla.

“I suoni erano vibrazioni e, chiudendo gli occhi, le vibrazioni diventano colori: esplosioni di blu, che tracciavano distanze dal qui e dall’ora, e di verdi, in completo movimento nella quiete assoluta.”

La terza classificata Marina Martelli con “Allegro Affettuoso” invece ci regala un pezzo decisamente femminile: la sofferenza di una donna (Anna) che affronta la malattia del suo uomo (Andrea), lo culla, lo accarezza, lo riempie di attenzione, gli parla e non riesce ad accettare che si stia lentamente spegnendo, che il suo amore non lo riconosca più.

Sarà la musica che gli regalerà inaspettatamente un ultimo atto di felicità, che gli riporterà anche se per un brevissimo atto il “suo Andrea”.

E così  si chiude il racconto: “Nel mio cuore conservo come una gemma preziosa quell’ultimo nostro fragile incontro. Allegro affettuoso. Come la musica che seppe inaspettatamente suscitarlo.”

Ed anche il quarto racconto  “La Cantina della Musica” di Graziella Percivale è un condensato di sentimenti tipicamente femminili, anche in questo c’è un dolore immenso, ed anche in questo è la musica l’arma del riscatto.

In ogni riga del racconto traspare il vissuto della scrittrice: il suo essere stata insegnante.

Ma quello che veramente caratterizza questo pezzo è il dove, sono i luoghi che lo governano.

Ed è così che sarà un luogo Santiago a far nascere un’idea, e sarà un luogo: la cantina della musica, dove quest’idea si svilupperà, morirà e risorgerà. E non si può che concordare con la descrizione che la protagonista fa “la cantina per te è un luogo magico” ed allora lasciamoci trasportare dalla sua magia.

L’ultimo racconto finalista invece è “Talking Drum” di Ceresini Elisa.

E’ un racconto travolgente, dove l’autrice parla dell’amore di un padre verso il proprio figlio.

E’ un racconto nostalgico ma al tempo stesso pieno di speranza.   Ed allora godiamo appieno delle parole del protagonista quando dice; “Sono stato un girovago d’affetto per tanti anni, ma quando mi hai donato i tuoi sentimenti, ho trovato dimora.”

Ed allora, non si può non essere d’accordo con Massimo Beccarelli, giornalista e professore, nonché promotore del Premio La Quara che nella sua prefazione al libro che ha raccolto i dieci racconti finalisti del premio (Musica in Parole, Infinito Edizioni 2016), laddove afferma che “la musica è sempre presente in tutti gli snodi fondamentali delle nostre vite”.

Toccante è poi stato il momento in cui il Presidente della Giuria ha chiamato le giornaliste Maria Cuffaro ed Elisabetta Rosaspina e, nonostante la loro riluttanza, ha fatto raccontare delle loro esperienze di inviate di guerra ed in particolare di quando sono state catturate ed hanno così temuto concretamente per la loro vita.

Ed allora pareva davvero di sentire le note del Violinista di Sarajevo  ed un travaglio di emozioni e sentimenti si sono diffusi tra il pubblico astante.

Non era passata nemmeno un’ora da quando, in apertura della premiazione si era osservato un minuto di silenzio per le vittime del Terremoto che ha colpito il Centro dell’Italia ma ancora una volta ho avuto la netta sensazione che di fronte al dolore il silenzio in realtà sia spontaneo.

Ancora una volta quindi non ho potuto che restare assorta, ascoltando attonita i racconti delle due giornaliste.

Giornata impegnativa, magistrale lettura delle ragazze di Zona Franca, di Franca Tragni.

Isabella Grassi

Premio Sirmione Lugana 2016

Iscrizioni possibili fino al 15 settembre 2016 per l’edizione di quest’anno del premio di Narrativa e Poesia

Salve a tutti!

Premio Sirmione Lugana 2016

Ricevo e molto volentieri inoltro attraverso queste pagine una comunicazione relativa all’Edizione 2016 del Premio di Narrativa e Poesia Sirmione Lugana. Per quanti volessero partecipare informo che le iscrizioni saranno possibili ancora fino al 15 settembre 2016. Ecco a voi qualche altra importante comunicazione relativa all’edizione di quest’anno del premio:

Il concorso aderisce all’imprtante Iniziativa sociale “Un defribillatore per amico”
La premiazione sarà il giorno 5 novembre 2016
Quest’anno si torna a Sirmione all’Hotel Porto Azzurro
leggi qui il regolamento: http://www.circumnavigarte.it/sl2016-bando.html
Un defibrillatore per Amico: http://www.laviagardigena.eu/un-defribillatore-per-amico.html
Ed ora ecco a voi il regolamento completo del Premio Sirmione Lugana 2016:

Premio Sirmione Lugana 2016
IL REGOLAMENTO:

Premio Letterario Nazionale Sirmione Lugana 2016

VII° Edizione

Per poesia in lingua italiana, dialetto e lingua straniera, video poesie, narrativa edita e libri di poesie

con il patrocinio della Provincia di Brescia e Comune di Sirmione

scadenza iscrizioni: 15 settembre 2016

 

cerimonia di premiazione: 05 NOVEMBRE 2016 – Hotel Porto Azzurro (Sirmione)

 

 0.0)      NOTA INTRODUTTIVA AL REGOLAMENTO

Ai fini della partecipazione all’iniziativa e di evitare qualsiasi possibile controversia successiva, il presente regolamento deve essere letto attentamente in ogni sua parte prima dell’adesione al “Premio Letterario Sirmione Lugana 2016”. Qualsiasi dubbio o incertezza sul regolamento e le modalità di partecipazione e sul ritiro dei premi devono essere chiariti prima dell’iscrizione al concorso.

In nessun caso verranno accettate contestazioni successive all’iscrizione al concorso e l’organizzazione non è tenuta a fornire alcuna informazione dopo l’accettazione del regolamento di partecipazione avvenuta con l’iscrizione al concorso.

Qualora fosse inviato materiale e/o documentazione in maniera non conforme a quanto espressamente indicato nei vari punti sotto elencati, il comitato organizzatore escluderà le opere e i rispettivi autori dalla competizione senza l’obbligo di darne notizia e/o giustificazione.

La partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

 <!–[if !supportLists]–> SEZIONI DI PARTECIPAZIONE<!–[endif]–>

Il premio letterario si articola in diverse sezioni di partecipazione, per le sezioni di poesia verrà stilata una sub-classifica per giovani autori di età inferiore ai 21 anni:

SEZIONE A:       Premio “La Rocca Scaligera” per poesia inedita in lingua italiana, dialetti e lingue straniere;

SEZIONE B:       Premio“Grotte di Catullo” per video poesia inedita in lingua italiana;

SEZIONE C:      PremioGraffiti Camuni Narrativa” riservato a opere di narrativa edita;

SEZIONE D:       Premio Speciale “Antea” per libri di poesie editi

N.B.: per le sezioni di poesia il tema delle opere presentate è libero.

1.1)      ARTISTI AMMESSI IN CONCORSO

            Saranno ammessi a partecipare artisti di qualsiasi nazionalità e provenienza, residenti in Italia e all’estero, maggiorenni e minorenni (purché provvisti di consenso scritto da parte dei genitori).

1.2)      TERMINI DI SCADENZA ISCRIZIONI

            Il termine di scadenza per la presentazione delle opere è il seguente: 15 settembre 2016

Nel caso di invio a mezzo posta farà fede la data del timbro postale; nel caso di inoltro a mezzo posta elettronica il termine di scadenza è fissato alle ore 24,00 del giorno ultimo di presentazione opere.

  • <!–[if !supportLists]–> SEZIONE A “Premio La Rocca Scaligera” – poesia in lingua italiana, dialetti e lingue straniere<!–[endif]–>

Potranno partecipare poeti di qualsiasi età (per i minori e necessaria autorizzazione scritta di un genitore).

Ogni autore potrà proporre un massimo di due opere inedite.

Per le poesie in dialetto o lingua straniera ogni opera dovrà essere accompagnata dalla traduzione del testo in lingua italiana. Ogni opera non dovrà superare le 30 righe spazi inclusi.

Le modalità di invio delle opere sono specificate in seguito nel punto 3.0)e seguenti del presente regolamento.

2.1)      SEZIONE B “Premio Grotte di Catullo” – video poesia

Potranno partecipare poeti di qualsiasi età (per i minori e necessaria autorizzazione scritta di un genitore).

Le video poesie non dovranno superare (indicativamente) i 3 minuti e dovranno essere inviate per posta su supporto DVD contenente il file in formato .Avi, Wmv e Mp4.

Le modalità di invio delle opere sono specificate in seguito nel punto 3.0)e seguenti del presente regolamento.

2.2)      SEZIONE C “Premio Graffiti Camuni Narrativa” – Narrativa edita

Categoria riservata a romanzi e/o saggi editi pubblicati nel periodo 01/01/2011 – 30/05/2016.

Le modalità di invio degli elaborati sono specificate in seguito nel punto 3.0)e seguenti del presente regolamento.

2.3)      SEZIONE D “Premio Speciale Antea”- libri di poesia editi

Categoria riservata a libri di poesia pubblicati nel periodo 01/01/2011 – 30/05/2016.

Le modalità di invio degli elaborati sono specificate in seguito nel punto 3.0)e seguenti del presente regolamento

3.0)      INVIO E SPEDIZIONE OPERE SEZIONE “A” IN FORMATO ELETTRONICO

I caratteri di stampa ammessi sono i seguenti: arial, time new roman e century grandezza 12, colore nero.

Sezione A: gli elaborati di stampa (nr. 1 copia per ogni poesia) dovranno contenere una sola opera per elaborato; le poesie dialettali o in lingua straniera saranno trasmesse o inviate in due elaborati (uno per l’originale e uno per la traduzione).

Le opere potranno essere trasmesse in FORMATO ELETTRONICO oppure per POSTA ORDINARIA secondo le modalità indicati nei punti seguenti.

Le opere e la documentazione dovranno essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica:

premiosirmionelugana@circumnavigarte.it

Alla mail dovranno essere allegati:

  • <!–[if !supportLists]–> elaborati contenenti le poesie presentate in concorso;<!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> copia della ricevuta attestante il versamento; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> dati anagrafici dell’autore e recapiti; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> autorizzazione dei genitori per i minori<!–[endif]–>

SI RICORDA CHE NON SARANNO ACCETTATE RACCOMANDATE.

Per i minori che vorranno iscriversi è necessaria la firma di uno dei genitori.

3.1)      INVIO E SPEDIZIONE OPERE SEZIONE “B”

  • <!–[if !supportLists]–> file della videopoesia presentata in concorso;<!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> copia della ricevuta attestante il versamento; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> dati anagrafici dell’autore e recapiti; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> autorizzazione dei genitori per i minori<!–[endif]–>

Le opere potranno essere trasmesse in FORMATO ELETTRONICO oppure per POSTA ORDINARIA su supporto CD o DVD secondo le modalità indicati nei punti seguenti.

SI RICORDA CHE NON SARANNO ACCETTATE RACCOMANDATE.

Per i minori che vorranno iscriversi è necessaria la firma di uno dei genitori.

3.2)      INVIO E SPEDIZIONE OPERE SEZIONE “C” e “D”

  • <!–[if !supportLists]–> due copie dell’opera presentata in concorso;<!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> copia della ricevuta attestante il versamento; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> dati anagrafici dell’autore e recapiti; <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> autorizzazione dei genitori per i minori<!–[endif]–>

Le opere dovranno essere per POSTA ORDINARIA secondo le modalità indicati nei punti seguenti .

SI RICORDA CHE NON SARANNO ACCETTATE RACCOMANDATE.

Per i minori che vorranno iscriversi è necessaria la firma di uno dei genitori.

 3.3)      MODALITA’ DI SPEDIZIONE A MEZZO POSTA

Le raccomandate saranno respinte                                                                                                                          

Gli elaborati proposti in concorso, i dati personali dell’autore, la copia della ricevuta di versamento della quota di iscrizione e dichiarazione autenticità dell’opera, e per i minori autorizzazione dei genitori, dovranno essere spediti entro il 15/09/2016 (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo:

Associazione CircumnavigArte –“ Premio Sirmione Lugana 2016 – Sezione ……” – C/o La Posta di Caputo, via Cavour, 15 – 25015 Desenzano del Garda (BS)  

 Invio per posta elettronica: premiosirmionelugana@circumnavigarte.it

 3.4) QUOTE DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione a copertura delle spese organizzative, di lettura e coordinamento logistico:

Sezione A:       € 20,00 (venti/00) – (Per i soci di CircumnavigArte € 10,00)*

Sezione B:       € 20,00 (venti/00) – (Per i soci di CircumnavigArte € 10,00)*

Sezione C e D: € 20,00 (venti/00) – (Per i soci di CircumnavigArte € 10,00)*

Per iscrizione a più sezioni la quota di iscrizione per ogni sezione aggiuntiva sarà di € 10,00 (per cui 2 sezioni € 20+10)

Per i soci di CircumnavigArte la quota per le sezioni aggiuntive sarà invece di € 7,00.

(*) N.B. I soci potranno avvalersi dell’agevolazione solo se in regola con il pagamento della quota sociale alla scadenza del 30 giugno 2016

Le modalità di pagamento sono le seguenti:

  • <!–[if !supportLists]–> bonifico bancario IBAN : IT76 E076 0111 4000 0009 8520 695 – intestato a   CircumnavigArte<!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> versamento sul c/c postale nr 98520695 – intestato a CircumnavigArte<!–[endif]–>

 4.0)      VALUTAZIONE LAVORI

La commissione giudicatrice sarà composta da scrittori, critici letterari, critici d’arte, artisti, giornalisti, che esamineranno gli elaborati e sceglieranno i lavori ritenuti migliori. Il giudizio della commissione sarà insindacabile. La commissione di giuria avrà altresì la facoltà di escludere dal concorso opere offensive o contrarie alla moralità. La giuria si riserva inoltre la facoltà di attribuire premi e menzioni speciali per gli autori e le opere che potranno esserne ritenute meritevoli. I nominativi dei componenti delle commissioni di giuria verranno resi noti attraverso comunicato stampa entro il 15/09/2016.

4.1)      COMUNICAZIONE OPERE PREMIATECERIMONIA DI PREMIAZIONE

L’organizzazione comunicherà opere e nominativi degli autori selezionati per l’assegnazione dei premi con comunicato stampa entro il 15 ottobre 2016. Il comunicato verrà trasmesso per conoscenza a tutti gli iscritti e pubblicato sul sito dell’associazione. Agli autori direttamente interessati all’assegnazione dei premi verrà data comunicazione a mezzo posta ordinaria o elettronica o contatto telefonico; sul comunicato verranno riportate le indicazioni su luogo e orari della cerimonia di premiazione, che avverrà il nel mese di novembre 2016.

L’invito alla cerimonia di premiazione non da diritto a rimborso spese.

4.2)      PREMI

Per la sezione A:

1° classificato: € 400,00 diploma e eventuali premi offerti da imprese del territorio.

2° classificato: € 200,00 Trofeo, diploma, premi offerti da imprese del territorio.

3° classificato: € 100,00 Trofeo, diploma, eventuali premi offerti da imprese del territorio.

dal 4° al 10°: diploma ed eventuali premi offerti da imprese del territorio

Per la sezioni B

1° classificato: € 200,00 diploma e eventuali premi offerti da imprese del territorio.

2° classificato: Trofeo, diploma, premi offerti da imprese del territorio.

3° classificato: Trofeo, diploma, eventuali premi offerti da imprese del territorio.

dal 4° al 10°: diploma ed eventuali premi offerti da imprese del territorio

Per le sezioni C e D:

1° classificato: € 300,00 diploma e eventuali premi offerti da imprese del territorio.

2° classificato: € 200,00 Trofeo, diploma, premi offerti da imprese del territorio.

3° classificato: € 100,00Trofeo, diploma, eventuali premi offerti da imprese del territorio.

dal 4° al 10°: diploma ed eventuali premi offerti da imprese del territorio

N.B. :

  • <!–[if !supportLists]–> I premi sopra riportati rappresentano il montepremi minimo garantito per il concorso; l’organizzazione non esclude la possibilità che il montepremi possa essere di entità superiore al momento della premiazione. <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> I premi dovranno essere ritirati nel corso della cerimonia di premiazione. <!–[endif]–>
  • <!–[if !supportLists]–> Attestati e diplomi di merito verranno consegnati nel corso della cerimonia di premiazione. <!–[endif]–>

4.3)      PREMI E RICONOSCIMENTI NON RITIRATI

I premi in denaro che non saranno ritirati nel corso della cerimonia di premiazione verranno destinati dall’organizzazione all’UNICEF per il sostegno dei progetti per l’infanzia nel mondo.

Targhe, attestati e altri riconoscimenti potranno essere spediti ai rispettivi destinatari previa richiesta scritta e pagamento delle spese di spedizione.

5.0)      INFORMAZIONI E CONTATTI

Per qualsiasi informazione o comunicazione contattare:

e-mail:

premiosirmionelugana@circumnavigarte.it

oppure segreteria@circumnavigarte.it (valido solo per informazioni)

6.0)      ACCETTAZIONE NORME E DIRITTI

La partecipazione al premio comporta la piena accettazione di tutte le norme del presente regolamento, per cui il mancato rispetto anche di una sola di esse prevede l’esclusione automatica dal concorso (senza l’obbligo da parte dell’organizzazione di darne comunicazione agli interessati).

Inoltre accettando il presente regolamento ogni autore o artista consente l’utilizzo delle opere inviate per tutte le attività relative allo svolgimento del concorso, senza aver nulla a pretendere come diritto d’Autore.

Per i giovani autori che al momento della scadenza del termine di iscrizione non avranno compiuto la maggiore età è indispensabile che alla documentazione di iscrizione aggiungano anche l’autorizzazione all’iscrizione da parte di uno dei genitori.

7.1)      TUTELA DATI SENSIBILI

L’accettazione del presente regolamento e l’iscrizione al concorso include l’autorizzazione tacita al trattamento dei dati personali come previsto dal D.L.196/2003 e successive integrazioni nell’ambito delle attività inerenti allo svolgimento del concorso.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona domenica pomeriggio e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

 

Voci precedenti più vecchie

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle