Menzione di merito per “I Dodici occhi” al Premio Pavese

All’edizione 2016 del Premio Pavese conferita una menzione di merito al romanzo “I Dodici occhi”

Salve a tutti!

Torno tra voi a pochi minuti dall’ora di cena per sanare una mia manchevolezza. Ieri mi è stata inviata questa importante comunicazione riguardante il romanzo “I Dodici occhi” di Osvaldo Di Domenico da me presentato tempo fa tra queste pagine. Allo scopo di non tralasciare nulla riporto il testo integrale dell’email inviatami dall’Ufficio Comunicazioni e relazioni con i media di Utopia:

PREMIO PAVESE 2016: TRA I VINCITORI ANCHE L’ABRUZZESE OSVALDO DI DOMENICO 

MENZIONE DI MERITO AL ROMANZO “I DODICI OCCHI”

 I Dodici occhi di Osvaldo Di Domenico

Teramo, 29 agosto 2016. Il romanzo “I dodici occhi”, scritto da Osvaldo Di Domenico ed edito dal Gruppo Lisciani, ha ricevuto una menzione di merito da parte della giuria del Premio Cesare Pavese, il concorso letterario giunto alla sua trentatreesima edizione.

L’iniziativa, nata a Santo Stefano Belbo per rendere omaggio all’autore de “La luna e i falò”, nel corso degli anni ha visto tra le sue fila personalità del calibro di Gian Luigi Beccaria, Alessandro Baricco, Gad Lerner e Margherita Hack.

Ieri durante la cerimonia di premiazione, svoltasi presso il CEPAM – Centro Pavesiano Museo Casa Natale, l’autore abruzzese Osvaldo Di Domenico, funzionario della pubblica amministrazione di Teramo alla sua prima prova narrativa, è stato insignito di una menzione di merito dalla giuria – presieduta da Giovanna Romanelli, già docente alla Sorbona – per “il pregio di essere una sorta di scatola cinese leggibile a più livelli”.

Il romanzo – esordio del Gruppo Lisciani nel filone narrativo Young Adult – racconta la storia di cinque istituti di alta formazione, che ospitano mille giovani accuratamente selezionati, allo scopo di “creare” la nuova classe dirigente mondiale. Sette di loro, dopo aver rinunciato alle comodità delle loro vite familiari, si trovano a dover affrontare un oscuro intrigo internazionale e un’avvincente indagine investigativa, in un crescendo di ricordi, dubbi, passioni, tradimenti e inganni.

Adatto a un pubblico dai 14 anni in su,  “I dodici occhi” è disponibile in tutte le librerie e su tutti i principali canali di vendita online – prezzo € 14,90. Per ulteriori informazioni:http://www.liscianigroup.com/shop/libri-educativi/d/i-dodici-occhi-di-o-di-domenico/23496#.V3FdQLiLSUk

Greta Bongrazio

Ufficio Comunicazione & Media relations

UTOPIA – Relazioni istituzionali, Comunicazione, Affari legali & Lobbying

MILANO – C.so Matteotti, 1/a

ROMA – Via S. Maria in Via, 12 (Largo Chigi)

www.utopialab.it

mob. 377 5225028 | ph.  02 36579180

g.bongrazio@utopialab.it

Utopia è iscritta nel Transparency Register dell’Unione Europea

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che mi avete nuovamente dedicato e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

I Dodici occhi di Osvaldo Di Domenico

 

Premio Mare di Libri a Jennifer Niven

Al romanzo “Parlami di un giorno perfetto” il Premio Mare di Libri

Salve a tutti!

Per iniziare nel miglior modo questa settimana vi do una bellissima notizia. Il Premio Mare di Libri è stato assegnato al romanzo di Jennifer Niven intitolato “Raccontami di un giorno perfetto” edito da De Agostini Libri. Per fornirvi tutte le informazioni riporto di seguito l’email inviatami dall’Ufficio Stampa della De Agostini Libri:

De Agostini Libri
 

Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven
si aggiudica l’edizione 2016 del Premio Mare di Libri

 

COMUNICATO STAMPA

Rimini, 19 giugno 2016. Il romanzo young adult che si aggiudica il Premio Mare di Libri 2016 è Raccontami di un giorno perfetto della scrittrice americana Jennifer Niven, pubblicato in Italia da De Agostini Libri.

Raccontami di un giorno perfetto

Raccontami di un giorno perfetto, pubblicato con il marchio DeA nel marzo 2015, è la storia straordinariamente commovente di due anime ferite: una ragazza che ritrova la voglia di vivere grazie a un ragazzo che ha voglia di morire. Un romanzo coraggioso che affronta temi profondi e delicati come la depressione e il suicidio e che si rivolge in modo onesto e mai scontato ai giovani lettori, toccando tutte le fragilità dell’età adolescenziale. Raccontami di un giorno perfetto è un caso editoriale internazionale: in corso di pubblicazione in 41 paesi, sta per diventare un film con Elle Fanning nel ruolo di protagonista.

Il premio Mare di Libri è giunto alla sua terza edizione, durante la nona edizione del festival. A decretare il vincitore è una giuria composta da dieci giovani lettori tra i 14 e i 16 anni, provenienti da tutta Italia per votare il miglior romanzo young adult pubblicato nel 2015.

Tra le motivazioni espresse che gli hanno valso il gradino più alto del podio, quella di Virginia, 15 anni: “L’autrice è stata terribilmente e magnificamente realista: non tutte le belle storie devono avere per forza un lieto fine”; di Elena, 15 anni: “Questo libro è un dolcissimo e triste inno alla vita e lo consiglierei a chiunque, solo per far comprendere quanto si è fortunati, anche solo perché esistiamo”; di Sarah, 16 anni: “La serie di motivi che spingono una persona a togliersi la vita non sono affatto banali […]. Grazie al cielo qualcuno sta provando a trasmettere un messaggio diretto a proposito, puntando direttamente al nostro cuore”.

«Mare di Libri è il festival più straordinario a cui abbia mai partecipato. Non è il solito festival organizzato per i ragazzi, ma è completamente organizzato dai ragazzi che si prendono cura di ogni dettaglio. È stato per me un immenso piacere partecipare e sono davvero molto onorata ed emozionata che il mio romanzo sia stato premiato proprio da loro» commenta Jennifer Niven.

Jennifer Niven si è aggiudicata il premio Mare di Libri 2016 con Raccontami di un giorno perfetto

Inviato a ilibridiriccardino@gmail.comda De Agostini Libri

 

De Agostini Libri è su facebookDe Agostini Libri è su TwitterDe Agostini Libri è su Instagram
 

Riccardo Barbagallo
Ufficio Stampa De Agostini Libri
co.riccardo.barbagallo@deagostini.com
Cell. 327-6385311

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven edito da De Agostini Libri!

Con simpatia! 🙂

Assegnato il Premio Letteratura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli

Al Professor Paolo Bernardini il premio della sezione “saggio inedito”

Salve a tutti!

Non mi capita tutti i giorni di dare notizie di vittorie di premi prestigiosi e quindi sono particolarmente emozionato di comunicare che il premio per la sezione “saggio inedito” della XXXI edizione del Premio Letteratura dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli è stato assegnato al Professor Paolo Bernardini. Per maggiori e più approfondite informazioni a riguardo riporto di seguito il comunicato stampa inviatomi dalla Segreteria della ElleciStudio:

Foto del Professor Paolo Bernardini

Il professor Paolo Bernardini, ordinario di Storia moderna all’Università degli Studi dell’Insubria di Como, è il vincitore della XIV sezione “saggio edito” della XXXI edizione del Premio Internazionale “Letteratura” poesia, narrativa, saggistica organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Napoli e dalla rivista internazionale di poesia e letteratura “Nuove Lettere”, con il libro “Venetia. Tessere di un mosaico infinito” (Mimesis, 2015).

Il riconoscimento è stato assegnato dalla Giuria – formata dai redattori di Nuove Lettere e presieduta dal direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli Roberto Pasanisi – tra gli oltre 1.150 partecipanti complessivi al Premio nelle varie sezioni.

La cerimonia di premiazione si terrà domenica 31 gennaio alle ore 16 presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli.

Il libro

Frammenti della storia di una delle maggiori civiltà del Mediterraneo, che ha dato vita nei secoli a produzioni culturali, uomini, idee, scambi e modelli che hanno costituito un punto di riferimento per le altre culture europee, e mondiali. Impero, repubblica, città, aperta al mondo, capace di resistere oltre un millennio e dare al mondo un’eredità imperitura. Tessere di un mosaico infinito, qui colte in un percorso disordinato e allegramente stimolato dalla sola curiosità e dalle occasioni di lettura, commemorazioni, mostre d’arte, eventi politici. Un libro per appassionati e per neofiti, che coglie alcuni tra gli infiniti momenti di splendore della civiltà veneziana, senza pretesa di sistematicità, per il piacere della lettura e della scoperta, o riscoperta.

Paolo Bernardini

E’ ordinario di Storia moderna all’Università dell’Insubria, a Como. Nell’ambito della storia veneta, ha pubblicato “Di qua e di là del mare: Venezia e il mondo universo” (Aras, 2010), ha curato l’edizione di Giacomo Casanova, “Dialoghi sul suicidio” (Aracne, 2005), e ha pubblicato studi e saggi su “Studi veneziani, Ateneo Veneto, Mediterranea: Ricerche storiche, Italian Studies in Southern Africa”. Ha scritto la prefazione al volume di Alessio Morosin, leader di “Indipendenza veneta”, “Autodeterminazione” (2013) e collaborato a Il Corriere del Veneto, La Provincia di Como-Varese, L’indipendenza e Diritto di Voto.

 

Per informazioni

paololuca.bernardini@uninsubria.it

Riferimento stampa:

Ellecistudio

Tel. 031.301037

paola.carlotti@ellecistudio.itchiara.lupano@ellecistudio.it

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!
Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...