#Celhaiunastoria?

Presentazione di un’iniziativa pensata per tutti i narratori in erba

Salve a tutti!

#celhaiunastoria

Questa sera torno tra voi per presentarvi l’iniziativa #celhaiunastoria ideata affinché tutti i ragazzi che avessero una storia nel cassetto possano tentare di vederla pubblicata. Ma ora cedo la parola al comunicato ufficiale dell’iniziativa:

#celhaiunastoria

Sono tanti i ragazzi giovani che nel tempo libero, per divertirsi o perché hanno un talento particolare, scrivono delle storie. Ed alcune di queste, nonostante rimangono nascoste “nel cassetto”, sono meritevoli e andrebbero valorizzate al meglio.

Mondadori Ragazzi ha promosso un’iniziativa che mira proprio a dare spazio e a valorizzare i nuovi giovani talenti: stiamo, infatti, cercando idee narrative nuove per libri per ragazzi, la migliore diventerà un libro!

E tu, ce l’hai una storia nel cassetto?

Fino al 20 giugno i ragazzi che lo desiderano potranno partecipare al contest Ce l’hai una storia destinato ai lettori e scrittori più giovani. Se hai meno di 18 anni, hai un’idea originale in mente è ora di condividerla! Tra un anno potresti vederla sviluppata in un libro e pubblicata da Mondadori.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.celhaiunastoria.it e scoprire come partecipare.

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Annunci

Questo Natale vorrei regalare…

Presentazione dell’iniziativa di casa Mondadori

Salve a tutti di nuovo!

Libri Ragazzi MondadoriTorno a breve tra voi per presentarvi una nuova, splendida, iniziativa griffata Mondadori Libri per Ragazzi. Si tratta dell’iniziativa “Questo Natale vorrei regalare… che prevede la pubblicazione di un post al giorno sulla nostra pagina Facebook Mondadori Libri per Ragazzi fino al 24 dicembre con i consigli personali da parte di tutta la nostra squadra.” Per potervi presentare al meglio questa splendida iniziativa cedo ora la parola all’email arrivatami in mattinata:

Il Natale, si sa, è la festa di tutti i bambini e i ragazzi, tanto che anche gli adulti in quest’occasione tornano un po’ tutti a esserlo… Alla Mondadori Libri per Ragazzi lo sappiamo bene e quindi abbiamo trovato un modo per fare degli auguri molto speciali ai nostri lettori, piccoli e grandi, per accompagnarli nella trepidante e bellissima attesa del 25 dicembre.

Il 25 Novembre parte l’iniziativa Questo Natale vorrei regalare…che prevede la pubblicazione di un post al giorno sulla nostra pagina Facebook Mondadori Libri per Ragazzi fino al 24 dicembre con i consigli personali da parte di tutta la nostra squadra.

Ognuno di noi ha infatti “adottato” un titolo del catalogo di quest’anno che ha particolarmente amato, quello che avrebbe voluto trovare sotto l’albero da piccolo, e lo consiglierà ai lettori spiegandone i motivi: da Topiopì al Meglio di Richard Scarry, dalla collana dei “Magnifici 7” ai classici della letteratura in edizioni deluxe come Le Cronache di Narnia, ma anche tutti i classici vestiti a festa in occasione del Natale, come Il Natale di Peter ConiglioIl Natale di Paddington, e molti altri ancora come Magnus Chase.2 Il Martello di Thor e L’albero delle bugie.

Questo perché vogliamo che siano gli stessi libri sui quali abbiamo lavorato con tanta cura e passione e che, soprattutto, abbiamo amato, a farvi gli auguri, nella speranza che i nostri lettori li ameranno insieme a noi: e d’altronde, cosa c’è di megliodi un bel libro in una fredda serata d’inverno illuminati solo dalle luci dell’Albero e magari accompagnati da una buona tazza di cioccolata calda fumante?

Ti va di segnalare l’iniziativa sul tuo blog e di seguirci sulla pagina Facebook di Mondadori Libri Ragazzihttps://www.facebook.com/MondadoriLibriperRagazzi/?fref=ts?

Nella speranza che in moltissimi aderiate a questa iniziativa ringrazio di tutto cuore tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Rivoluzioni dell’anima

Presentazione della due giorni organizzata dall’Unione Culturale Franco Antonicelli

Salve a tutti di nuovo!

Locandina evento "Rivoluzioni dell'anima. A cosa servono oggi gli psicologi?"Torno tra voi per la seconda voglia oggi per farvi partecipi di un’iniziativa organizzata, per le giornate di domani, venerdì 4 marzo e dopodomani, sabato 5 marzo 2016. L’iniziativa in questione ha il nome di “Rivoluzioni dell’anima. A cosa servono oggi gli psicologi?” ed è organizzata dall’Unione Culturale Franco Antonicelli. Per potervi fornire le informazioni più complete ed esaustive riporto qui di seguito il testo dell’email inviatami dalla Golem Bookshop che tra le prime s’è fatta portavoce di questa interessante due giorni:

Locandina evento "Rivoluzioni dell'anima. A cosa servono oggi gli psicologi?"

Buonasera,
siamo lieti di diffondere la notizia dell’iniziativa in oggetto, organizzata dall’Unione culturale Franco Antonicelli

 

Venerdì 4 marzo e Sabato 5 marzo, Unione culturale Franco Antonicelli
(via Cesare Battisti 4b, Torino)
Entrata libera

 

Rivoluzioni dell’anima

A cosa servono oggi gli psicologi?

 

L’Unione culturale Franco Antonicelli di Torino organizza due giorni di riflessioni, dibattiti, proiezioni, esperimenti con PSI di ogni latitudine e orientamento. Con tavole rotonde di giovani apprendisti stregoni sul ruolo del denaro nella loro professione, dialoghi tra uno psichiatra e un suo paziente guarito dalla schizofrenia, fight club tra i due pesi massimi della psicoanalisi novecentesca (Freud contro Lacan), una lectio magistralis di una delle più intelligenti e raffinate psicoterapeute italiane, laboratori di arte terapia e bioenergetica (perché anche il corpo vuole la sua parte), proiezione di film di ieri e di oggi sulle speranze legate all’apertura degli ospedali psichiatrici e un dibattito finale sull’esperienza di Basaglia e la sua squadra di visionari.

PROGRAMMA

venerdì 4 marzo La terapia come professione

 

ore 18 – Denaro e coscienza di classe

La psicoterapia può costare poco? con Simona Lucà – Interzona; Ester Moroni e Simona Corrente – Mediazione, Dialogo, Relazione.

Introduce Dario Fieni del Coordinamento Psicologi Psicoterapeuti Piemontesi

ore 21 Potere e psichiatria

Si può guarire con gli psicofarmaci? Ugo Zamburru, psichiatra in dialogo con un ex paziente

sabato 5 marzo Cosa resta della psicoanalisi?

ore 10.15 – Fight club, Freud vs Lacan

Antonio Ciocca, Università Cattolica di Roma e Davide Tarizzo, Università di Salerno

ore 11.45 – Psicoanalisi: un’eredità al futuro

Lectio di Nicole Janigro, psicoanalista

ore 14 – Laboratori

–          Danza Movimento Terapia con Roberta Remedi, psicoterapeuta

–          Bioenergetica con Alessandro Pacco, psicoterapeuta

ore 16 – Proiezioni a cura di Psicologia Film Festival

ore 17.30 – Do you remember Franco Basaglia?

John Foot, University of Bristol in dialogo con Pietro Barbetta, psicoterapeuta

info su: www.unioneculturale.org

evento Facebook: https://www.facebook.com/events/550491485110164/

BROCHURE

Certo di aver suscitato il vostro interesse ringrazio tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che sempre mi accordate e vi do l’arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Locandina evento "Rivoluzioni dell'anima. A cosa servono oggi gli psicologi?"

Corso base di informatica

A maggio la Biblioteca Civica “Pio Rajna” si apprenderanno le basi dell’informatica

Corso di computer. La basi dell'informatica per tuttiNel mese di maggio alla Biblioteca Civica “Pio Rajna” di Sondrio l’attività a favore di quanti intendono iniziare a saperne qualcosa in più sul computer si intensificherà grazie all’iniziativa denominata “Corso di Computer. Le basi dell’informatica per tutti” L’intento di questa serie di nuovi incontri del giovedì presso la Biblioteca Civica “Pio Rajna” di Sondrio, incontri nei quali, come detto nel sottotitolo di questo articolo, si cercherà di fornire a quanti parteciperanno le basi minime per potersi avvicinare ad un computer senza timori e per poterlo iniziare a sfruttare per quelle che sono le sue funzioni basilari. Il corso, per di un corso si tratterà, si articolerà quattro incontri che si terranno, con cadenza settimanale, ogni giovedì pomeriggio del mese di maggio, tra le ore 16.00 e le ore 18.00. Si inizierà giovedì 7 maggio 2015 e si terminerà giovedì 28 maggio 2015. In ogni incontro verrà trattato un argomento differente in modo da poter fornire un’infarinatura di base su quelle che sono le basi per un uso consapevole e non timoroso del mezzo informatico.

Corso di computer. La basi dell'informatica per tuttiSi tratterà di un progetto pilota che, nel caso in cui venga riscontrato un buon interesse, potrà ripetersi, in maniera più corposa a partire dall’autunno. Questa comunque, come si suol dire, è un’altra storia. Per ora cominciamo a concentrarci sugli incontri che avranno luogo tra giovedì 7 maggio 2015 e giovedì 28 maggio 2015. Il ciclo di incontri o meglio il corso è totalmente gratuito e i partecipanti potranno portare con sé il proprio computer. Per maggiori informazioni e iscrizioni al “Corso di computer. Le basi dell’informatica per tutti” è possibile contattare la Biblioteca Civica “Pio Rajna” di Sondrio ai recapiti indicati sulla locandina che trovate in vari punti di questo articolo.

Ricordo poi che continua, sempre in tema di uso del computer, anche l’attività del mercoledì pomeriggio. In queste occasioni, ogni mercoledì tra le 15.00 e le 17.00, due volontarie saranno presenti in biblioteca per assistere quanti vogliano iniziare ad avvicinarsi a quel misterioso e ormai di uso comune oggetto che è il computer.

Quindi se volete iniziare a capire qualcosa in più del computer e a utilizzarlo senza timori reverenziali il luogo giusto a cui fare riferimento è la Biblioteca Civica “Pio Rajna” di Sondrio! Vi aspettiamo!

Corso di computer. La basi dell'informatica per tutti

“Borghi, città e periferie: l’antologia del dinamismo urbano”

Segnalo questa nuova iniziativa firmata Lorenzo Spurio

strip antologia_agemina

Scopo della antologia è quella di selezionare e raccogliere un congruo numero di poesie di autori appartenenti alle varie realtà geografiche nazionali e internazionali in cui i testi siano incentrati, ispirati o abbiano degli elementi di rimando al mondo della vita cittadina, riferimenti all’universo delle nostre strade, piazze, giardini pubblici e alla ricchezza architettonica o, al contrario, all’indagine dei casi di disagio, rischio, condizioni di marginalità e quant’altro.

Modalità di partecipazione

1. La partecipazione alla antologia è gratuita; coloro che verranno selezionati saranno tenuti ad acquistare un tot di copie a un prezzo fisso secondo le modalità di seguito elencate.

2. Ogni poeta potrà inviare un massimo di 4 poesie in formato Word (ciascuna poesia non dovrà superare i 30 versi di lunghezza) accompagnate da un proprio profilo bio-bibliografico di massimo 20 righe Times New Roman pt. 12 e un file contenente i propri dati personali (nome, cognome, indirizzo di residenza, numero di telefono, mail e l’autorizzazione contenuta al punto 3. del presente bando).

3. L’autorizzazione da includere nella scheda dei dati è la seguente:
“Dichiaro che i seguenti testi sono frutto del mio ingegno e che sono l’unico autore”.

4. I materiali dovranno essere inviati a mezzo posta elettronica a lorenzo.spurio@alice.it entro il 31 dicembre 2014.

5. L’antologia finale verrà pubblicata da Agemina Edizioni (Firenze) e presenterà un numero di autori non inferiore a 30. La cura  del progetto sarà dello scrittore e critico letterario Lorenzo Spurio, al quale si rimanda per eventuali richieste di informazioni sull’iniziativa.

6. Gli autori che verranno selezionati per questo tipo di progetto verranno contattati a mezzo mail a Gennaio 2015 e agli stessi verrà richiesto di sottoscrivere un modulo di liberatoria per l’impegno all’acquisto della antologia: 3 copie dell’antologia a prezzo definitivo di 35 € (comprese le relative spese di spedizione del plico con sistema di spedizione raccomandato).

7. E’ richiesto di inviare materiale moralmente responsabile, ossia che non offenda la morale, la religione e che non sia portavoce di discriminazione di ciascun tipo.

8. L’antologia, essendo dotata di regolare codice identificativo ISBN, sarà messa sul mercato e diffusa anche attraverso i siti di vendita di libri.

9. A seconda della disponibilità dei vari autori antologizzati è in cantiere una presentazione del volume da farsi nella primavera del 2015.

Info: lorenzo.spurio@alice.it – Evento FB https://www.facebook.com/events/825087960854953/?fref=ts

Giochi di prestigio per l’ineffabile vecchina

Un caso di fumo e specchi per Miss Marple

Miss Marple: giochi di prestigio

Al romanzo in vendita a partire da oggi in allegato al Corriere della Sera e che andrà ad arricchire di un ulteriore meraviglioso tassello la collana Agatha Christie sono particolarmente affezionato. Il motivo? Il romanzo “Miss Marple: giochi di prestigio” della Regina del Giallo è stato il romanzo che, più di vent’anni fa ormai, correva infatti l’anno 1990, era il periodo delle “Notti magiche” dei Mondiali di calcio italiani, mi ha fatto conoscere ed iniziare ad amare Agatha Christie.

Agatha Christe_regina_del_giallo

 

Miss Marple viene incaricata di recarsi a Stonygate, una residenza nella quale il marito della sorella di un’amica della stessa Miss Marple ha deciso di dare vita ad una sorta di centro di rieducazione per giovani delinquenti. L’ambiente, nel quale regna un’atmosfera permeata di mistero, formato da bizzarri idealisti, sbandati e malati di mente, non è il più comune nel quale trovarsi a vivere, sia pure per pochi giorni. Figuratevi poi quando in questo ambiente quanto mai insolito viene compiuto, in una maniera alquanto misteriosa, un delitto, la cui vittima è un filantropo, come possa essere trovarsi ad indagare per l’Ispettore Curry. Il caso sembra destinato a concludersi con un nulla di fatto. Sennonché in aiuto all’ispettore arriva questa bizzarra vecchietta che sembra avere uno sguardo in grado di scandagliare in profondità i fatti. Grazie alla collaborazione di Miss Marple quello che sembrava configurarsi come un inevitabile fiasco per la polizia, si concluderà invece con un successo per la Legge e per Miss Marple.

Una vicenda avvincente che porta il lettore nei meandri di una vicenda che ha tutta l’aria di un intricatissimo e indistricabile gioco di prestigio. Un romanzo da leggere d’un fiato e da godere dalla prima all’ultima pagina. Una storia che contribuisce a rendere la collana Agatha Christie del Corriere della Sera una collana di romanzi degni di trovare un posto speciale nelle librerie di tutti gli amanti dei Grandi Romanzi ed in special modo in quelle degli amanti dei Grandi Gialli d’Autore.

Miss Marple: giochi di prestigio

 

Ricordando che anche “Miss Marple: giochi di prestigio“, come già le precedenti uscite e come sarà anche per le prossime della collana Agatha Christie del Corriere della Sera è in vendita al prezzo di € 6,90 più il prezzo del quotidiano ricordo per quanti poi fossero interessati ad avere più complete ed esaustive informazioni sulla collana Agatha Christie  del Corriere della Sera di andare a visitare il minisito appositamente creato dal Corriere della Sera per la collana Agatha Christie accessibile andando all’indirizzo: http://goo.gl/rPou3Y

Miss Marple: giochi di prestigio

I Grandi Classici a € 0,99

Anche oggi nella casella e-mail privata ho trovato un messaggio talmente succoso per voi amici lettori che non resistito alla tentazione di farvene parte. Il merito di questa nuova incredibile offerta va stavolta alla Biblioteka Edizioni. Scendendo più nel dettaglio di quanto ho annunciato già nel titolo, la Biblioteka Edizioni ha deciso di mettere in offerta i Grandi Classici al prezzo stracciatissimo di € 0,99.

I romanzi che beneficiano di questa incredibile offerta sono titoli quali “Il Corsaro Nero” di Emilio Salgari, “Don Chisciotte” di Miguel de Cervantes, “Il Candido” di Voltaire e “Pinocchio” di Carlo Collodi. Tutti questi titoli sono disponibili per l’acquisto in formato ebook.

Titoli per tutti i gusti e per tutti i palati quindi; titoli per gli amanti dell’avventura più classica; per gli amanti dell’avventura che riunisca in sé un tocco di satira; per gli amanti delle letture più impegnative; per gli amanti delle favole senza tempo che hanno da insegnare molto ai lettori di tutte le età.

Ma affrettatevi perchè non so fino a quando la Biblioteka Edizioni deciderà di dare seguito a questa incredibile ed imperdibile offerta! Accetate il mio piccolo consiglio: correte già oggi ad accaparrarvi i titoli in offerta! Io lo farò non appena avrò terminato di scrivere questo articolo!

Ah…!

E non mancate di dare un’occhiata anche agli altri titoli distribuiti dalla Biblioteka Edizioni, mi raccomando!

Voci precedenti più vecchie

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle