Tradurre non è un hobby

Condivido questo bellissimo articolo condividendone ogni singola parola.
Buona lettura e a presto!

A volte mi capita di leggere o sentire parlare della traduzione e dei traduttori in termini elegiaci o mediante stereotipi e frasi fatte. Tutto molto romantico, ma anche lontano dalla realtà e un’immagine che rischia anche di nuocere alla professione.

View original post 263 altre parole

Buondì a tutti

Una voragine colma di… merendine

Salve a tutti!

Per questo sabato torniamo a ospitare, con un articolo della nostra inviata dalle terre parmensi Isabella Grassi.

Preparatevi ad essere stupiti!

Una voragine colma di?

Se oggi giocassi a “un treno carico di…” risponderei: merendine.

La pubblicità del Buondì Motta in questi giorni sta letteralmente invadendo tutto l’etere.

Dal mitico Carosello che segnava l’orario per andare a letto, si è giunti al format attuale.

Oggi siamo tutti psicologi, sociologi, insegnanti etc etc, e siamo pieni di  considerazioni sui valori morali di tutto ciò che ci circonda, quindi anche della pubblicità del Buondì Motta.

Io e la mia famiglia dopo aver visto i primi due spot, ne arriverà presto un terzo con protagonista il postino, abbiamo riso tanto, e ci sono piaciuti.

Siamo figli del consumismo e non riusciamo a ragionare in altri termini, ma viviamo un momento di recessione dove questo sapore catastrofico si inquadra bene.

Ho digitato su vari  social #buondimotta ed è impressionante scoprire quanti post sono stati dedicati al prodotto e quanti video sono stati ispirati dalla pubblicità suddetta.

Il mondo odierno è catastrofico, e la meteorite bene si inquadra nella nostro vivere quotidiano, dove ormai nulla ci sorprende, e dove forse serve andare contro la regola: nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.

Urta il fatto che la bimba, che parla un insolito italiano forbito, rimanga orfana dei genitori?

Rimarrà nel futuro questa meteorite? Forse non molto, ormai le pubblicità lasciano il tempo che passa, e non senti più canticchiarne le melodie.

Il tempo quindi farà da giudice e testimone.

Ora vi racconto la mia versione della pubblicità, com’è nata e come evolve.

Ieri mio marito è andato a fare la spesa ed è tornato con una confezione di Buondì Motta.

Dopo lo stupore iniziale a me e mia figlia è venuta spontaneo sottolineare come sia potente una pubblicità martellante.

Anche se forse più che lo spot, sono state efficaci le polemiche che ne sono nate.

Così è nato il trailer: “Sono arrivati i Buondì Motta”, che trovate sia sul mio canale youtube che sui vari social, dove i protagonisti sono mio marito e mia figlia Alessandra.

Oltre all’hashtag #buondimotta ho coniato #buondimottailoveyou.

Oggi io, mio marito e l’altra mia figlia Eleonora abbiamo preso il tè con i Buondì Motta.

Ho apparecchiato con un servizio da tè francese anni trenta, e ho sorseggiato un Earl Grey della Lipton, facendo la “scarpetta” con il Buondì Motta.

PS: comunque preferisco i biscotti, almeno con il tè.

Riproveremo con il cappuccino in stile Nanni Loy.

Isabella Grassi

Settembre andiamo è tempo di novità

Grandi novità e solita impeccabile qualità alla ripresa delle attività in casa flower-ed

Salve a tutti!

Rieccomi tra voi per annunciarvi le grandi novità che in questo mese di settembre la flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta con l’abituale classe e maestria da Michela Alessandroni, ha in serbo per i propri amici.

La prima delle novità sarà costituita da un ciclo di Passeggiate letterarie delle quali era già stato anticipato qualcosa nel corso dell’estate.

La prima passeggiata si terrà la mattina di sabato 23 settembre. L’appuntamento è alleore 10 a piazza Barberini. Da lì ci incammineremo per le vie che hanno ospitato i grandi artisti, scrittori e poeti del passato, scoprendo la Roma degli Inglesi e giungendo infine alla Keats-Shelley House, che andremo a visitare.

Non si tratta di una visita guidata, ma di una camminata fatta insieme per ritrovare i luoghi che incantarono quei personaggi e che naturalmente affascinano ancora oggi. Pagheremo il biglietto di ingresso alla Keats-Shelley House (5 euro), mentre nulla è dovuto alla casa editrice.

Per organizzare tutto al meglio, date anche le dimensioni ridotte della casa, è necessario iscriversi inviando una mail a info@flower-ed.it Siete pronti per un viaggio nel passato?

Si passa poi all’inaugurazione del ciclo di eventi denominati Incontriamoci su Facebook.

Il 16 settembre, in una conversazione scritta tra me e l’autrice Romina Angelici, presenteremo in un evento su Facebook il libro Jane Austen. Donna e scrittrice (flower-ed 2017 – ebook e cartaceo), approfondendo la figura di Jane Austen e scoprendo il suo mondo privato e letterario.

Il 22 settembre, presenteremo i libri Elizabeth Gaskell e la casa vittoriana e Le case di Jane Austen (flower-ed 2016 e 2017 – ebook e cartaceo), scoprendo, ancora una volta in forma di conversazione scritta tra me e l’autrice Mara Barbuni, tutti gli aspetti della dimensione domestica in Elizabeth Gaskell e Jane Austen.

Sarà lasciato ampio spazio alle domande e alle considerazioni dei lettori. Al termine delle presentazioni, sorteggeremo tra coloro che avranno interagito un nominativo che si aggiudicherà un ebook in regalo.

E ora qualcosa di completamente diverso, una vera novità per flower-ed e i suoi lettori!

Con l’iniziativa denominata Caro diario… inauguriamo questo mese una meravigliosa linea di diari a tema letterario, ideati per appuntare e conservare pensieri e riflessioni.

A 160 anni dalla pubblicazione, celebriamo il romanzo di Charlotte Brontë con Il diario di Jane Eyre. Contiene le frasi più suggestive ed emozionanti, nelle nuove traduzioni curate da Alessandranna DAuria, e pagine in cui raccogliere idee ed esperienze. Il diario di lettura invita invece a tenere traccia e a custodire il personale percorso fra i libri, in pagine ben strutturate da riempire recuperando la bellezza della scrittura a mano.

I diari di flower-ed saranno presto in vendita su Amazon e Lulu.

Passiamo per finire ai libri del mese.

Anche questo mese, infatti, ci saranno delle nuove pubblicazioni. Stiamo lavorando con la scrittrice Adriana Maffei per la realizzazione del suo libro, un romanzo intitolato Streghe, e con Alessandra Carnovale per la creazione della sua raccolta poetica. Adriana e Alessandra sono le vincitrici del Premio letterario Parole magiche.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

 

 

Oggi vuoi essere un koala o un delfino?

Come vi sentite oggi?

Juvenilia, Jane Austen, Edizioni Rogas

Che altro aggiungere a quanto già detto in questo interessantissimo articolo se non Buona lettura a tutte e tutti voi!!!

Pink Magazine Italia

Una ventata d’aria fresca i componimenti giovanili di Jane Austen. Sketches, canovacci, piani di lavoro, esercizi, comunque denominati, sorprendono per la loro carica umoristica e per le potenzialità espresse da un’autrice che poteva avere dai 12 ai 18 anni, esperta conoscitrice già a quell’età del panorama letterario della sua epoca.

Sono esercizi stilistici, primi esperimenti, anche favole a volte, che difficilmente avrebbe potuto scrivere solo per se stessa quanto per divertire la cerchia dei familiari ai quali sono rivolti: lo attestano non solo le espresse dediche, ma anche tutta quella serie di ammiccamenti e riferimenti a situazioni o caratteristiche oggetto di ilarità condivisa in famiglia e che ora lei mette in risalto nella loro ridicolaggine, estremizzandoli o enfatizzandoli cercando la complicità degli altri a cui sembra strizzare l’occhio. E a noi oggi con loro.

C’è tanto materiale, tanta sostanza, per una ragazzina di soli 12 anni, anche se sono stati…

View original post 384 altre parole

Prossimi Articoli più recenti

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books" - Lettrice and much more

Leggo, preparo dolci e mi innamoro del mondo

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance