Ottobre Africano 2016

Il 22 settembre 2016 sarà presentata l’edizione 2016 di Ottobre Africano

Salve a tutti!

Ottobre Africano 2016

Torno tra voi per presentare la XIV Edizione di Ottobre Africano. L’evento verrà presentato il 22 settembre 2016 alle ore 10.00 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati a Roma.

Ospiti di questa presentazione saranno “Khalid Chaouki, deputato parlamentare, Cléophas Adrien Dioma, direttore di Ottobre africano e Fiorella Mannoia, cantautrice e madrina di Ottobre africano”, i quali “presenteranno alla stampa la quattordicesima edizione del festival Ottobre africano, in programma dall’1 al 30 ottobre 2016.”

Per presentare al meglio questo evento riporto di seguito il comunicato stampa inviatomi dall’Ufficio Stampa:

COMUNICATO STAMPA

Ottobre Africano 2016

Ottobre Africano 2016 – XIV edizione

La più grande manifestazione dedicata all’Africa torna dall’1 al 30 ottobre 2016.
Con la madrina Fiorella Mannoia, il ricco calendario anima alcune città italiane,
alla scoperta di un continente inesauribile per bellezze e tradizioni.

Esiste un’alternativa al clima di intolleranza e di violenza che tutti i giorni respiriamo sulle prime pagine dei quotidiani? In questo preciso momento storico, segnato dalla paura verso “l’Altro”, la cultura e la condivisione possono essere gli strumenti per favorire l’incontro tra i popoli. Una missione, prima ancora di essere un obiettivo, che da 14 anni anima e sostiene Ottobre africano, il festival organizzato dall’Associazione culturale Le Réseau e dedicato alle voci più importanti del continente nero.

Non è quindi un caso che il sottotitolo scelto per la nuova edizione sia Cultura in diplomazia: “diplomazia” come apertura e tolleranza, valori legati a filo doppio con la cultura, intesa nel suo senso più nobile. Spiega Cléophas Adrien Dioma, direttore dell’evento: “Per sconfiggere il razzismo e per costruire una società multietnica ci sono ancora molti passi da compiere, ma vogliamo dimostrare che le barriere che impediscono l’amicizia tra i popoli si possono, anzi si devono, abbattere”.

Per tutto il mese di ottobre, spazio dunque alla riflessione, ma anche e soprattutto al divertimento, per scoprire il volto più sincero di un continente inesauribile per bellezze paesaggistiche, tradizioni artistiche e storia. Presentazioni di libri, conferenze, workshop, sfilate di moda, contest culinari, concerti: il calendario di eventi organizzati lungo lo Stivale promette nel 2016 di essere ancora più ricco e più vario.

Sono tante infatti le città italiane interessate: da Roma a Milano, passando per Torino, Napoli, Bologna, Reggio Emilia, Parma e, per la prima volta, Modena. Con il sostegno e il contributo di BPER Banca, insieme alle comunità straniere, le Onlus e le associazioni che lavorano nel mondo della cooperazione e dell’Intercultura, il 22 ottobre nella bellissima sede del BPER Forum Monzani sarà organizzata una giornata di musica, cucina etnica, sfilate, workshop, artigianato, presentazione di libri e tanto ancora.

Forte del successo dell’edizione scorsa, uno dei punti focali di quest’anno si riconferma IncontroCucina, contest culinario aperto a tutte le comunità straniere presenti sul territorio italiano. Gli chef amatoriali si sfideranno durante cinque serate in altrettante città, proponendo i piatti tipici della propria tradizione. Il via il 23 settembre 2016 per la prima tappa a Torino nell’ambito della manifestazione Terra Madre, poi Bologna il 26, Milano il 29, a Roma il 5 ottobre e a Napoli il 14 ottobre nell’ambito della manifestazione “Intrecci: le Cucine del mediterraneo e non solo”.

Il vincitore sarà premiato a Roma a fine ottobre e verrà decretato in base alla sua abilità ai fornelli, ma anche alla capacità di raccontare la storia del proprio Paese attraverso l’arte gastronomica. Nessuno escluso, nemmeno l’Italia, eletto quest’anno a Paese ospite. In ciascuna tappa verrà infatti presentato un piatto della tradizione gastronomica regionale.

“Niente meglio del cibo e della musica può avvicinare le persone”, sottolinea Fiorella Mannoia, madrina della manifestazione, “perché non hanno bisogno di parole. Viviamo a stretto contatto con persone di etnie diverse, alcune lavorano nelle nostre case, ma raramente ci soffermiamo a chiedere cosa si cucina in Burkina Faso o in Eritrea, che tipo di libri si leggono e quali sono le abitudini in casa. È fondamentale invece iniziare ad ascoltare il nostro vicino”.

E proprio per favorire la conoscenza dell’altro e accendere la curiosità, anche quest’anno la chiusura di Ottobre africano è affidata all’evento Se solo mi guardassi, tre giornate previste a Roma (28-29-30 ottobre), nate dall’idea della cantautrice italiana e che prendono il nome dalla sua prima canzone per scoprire tra artigianato locale, piatti tipici, incontri, tavole rotonde e musica dal vivo, colori, tradizioni e sapori a noi ancora lontani.

Per maggiori informazioni:
www.ottobreafricano.org
www.facebook.com/pages/Ottobre-Africano/

Per informazioni e partecipazione a IncontroCucina 2016
Mehret Tewolde, +39 3387749076
incontrocucina@gmail.com

Ufficio stampa:
Michela Bennici, +39 3493240264
Ilenia Farinelli, +39 3384680019
ufficiostampa@ottobreafricano.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: