La bottega dei traduttori parte da Voltaire

Una raccolta di scritti di Voltaire per iniziare la collana dei “Classici da (ri)scoprire”

Salve a tutti!

Presentazione trittico volteriano

È per me un grandissimo piacere annunciarvi la prima uscita della collana dei “Classici da (ri)scoprire“. Il piacere è ulteriormente accresciuto dal fatto che si tratta di una collana le cui traduzioni sono curate da “La bottega dei traduttori“, un progetto nato con l’intento di “creare una solida community di traduttori, animati dalla passione per la letteratura, il desiderio di sfruttare le proprie competenze per condividere con i lettori piccole grandi gemme dimenticate e maturare esperienza attraverso il confronto e lo scambio reciproco con i membri del gruppo e con revisori più esperti.”

La collana dedicata ai “Classici da (ri)scoprire” apre i battenti con un trittico di racconti usciti dalla penna e dallo sconfinato talento del grande Voltaire. Allo scopo di presentarvelo al meglio riporto qui di seguito la scheda del volumetto, per ora disponibile esclusivamente in versione ebook ma del quale è in programma una pubblicazione anche in formato cartaceo e tradotto a cura di Sergio Piscopo, contenuta nell’ebook che mi è stata inviata nella serata di oggi:

Copertina volumeTitolo: “Il Sogno di Platone, Avventura indiana, Cosi-Sancta: tre racconti di Voltaire”

Autore: Voltaire

Traduttore: Sergio Piscopo

Editore: “La bottega dei traduttori” (Youcanprint)

Pagine: 20

Formato: e-book (a breve anche in cartaceo)

Prezzo: 0,99 euro

Disponibile su: Amazon e tutti gli store digitali

Link Amazon:https://www.amazon.it/Sogno-Platone-Avventura-indiana-Cosi-Sancta-ebook/dp/B01HCC21SM/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1466502691&sr=8-1&keywords=il+sogno+di+platone

Link al sito:https://labottegadeitraduttori.wordpress.com/

Sinossi:
Nel boccaccesco racconto Cosi-Sancta (1746), testo fintamente mutuato da La Città di Dio di Sant’Agostino, la protagonista si troverà, suo malgrado, a tradire suo marito per ben tre volte, nonostante le sue intenzioni siano sempre state virtuose. Cosi-Sancta dovrà svelare un arcano, rispondendo a un quesito alquanto singolare: può da un piccolo male derivare un grande bene?

Ne Il Sogno di Platone (1756), Voltaire immagina che il filosofo ateniese abbia avuto un sogno, nel quale fantastica di una ipotetica diatriba scaturita tra i geni che hanno creato i vari pianeti. Uno di questi deride con malizia Demogorgone, il creatore della Terra, rinfacciandogli di aver plasmato un pianeta imperfetto. La sentenza del grande Demiurgo, nondimeno, risulta essere una lezione piuttosto pungente, accompagnata da una scarsa dose di modestia.

Nella Avventura indiana (1766), il filosofo parigino ci racconta di un Pitagora sventurato il quale, trovandosi in India, assiste al supplizio di due giovani indiani condannati al rogo per aver dubitato della sostanza di due divinità indù. Tuttavia, egli riuscirà a salvarli anche se, per uno scherzo del fato, non riuscirà a salvare se stesso. Non a caso, la lapidaria chiosa finale porta con sé un’amara ironia: “si salvi chi può!”.

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima volta!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂

Copertina volume

Vincitori del Premio letterario “Parole magiche”

LOGO

Oggi è il grande giorno: stiamo per conoscere i nomi dei due vincitori del Premio letterario “Parole magiche”.

Questa prima edizione ha rappresentato per noi un’esperienza meravigliosa, che ha visto una grande partecipazione da parte degli autori e un’alta qualità delle opere giunte in valutazione.

Ma ora procediamo con la nomina dei vincitori.

Sezione Poesia:

Alessandra Corbetta con le poesie All’architetto, Sulla soglia, Il profumo del pane

Sezione Narrativa:

Rosanna Spinazzola con il romanzo Canterà il gallo

Vi facciamo le nostre congratulazioni e vi diamo il benvenuto in flower-ed!

Vogliamo ringraziare tutti i partecipanti, perché aderire a un premio significa avere fiducia nella casa editrice che lo promuove e nutrire il desiderio di farne parte. Questa volta non avete vinto, ma ci saranno altri premi e altre occasioni per presentare le vostre opere.

View original post

Premio Mare di Libri a Jennifer Niven

Al romanzo “Parlami di un giorno perfetto” il Premio Mare di Libri

Salve a tutti!

Per iniziare nel miglior modo questa settimana vi do una bellissima notizia. Il Premio Mare di Libri è stato assegnato al romanzo di Jennifer Niven intitolato “Raccontami di un giorno perfetto” edito da De Agostini Libri. Per fornirvi tutte le informazioni riporto di seguito l’email inviatami dall’Ufficio Stampa della De Agostini Libri:

De Agostini Libri
 

Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven
si aggiudica l’edizione 2016 del Premio Mare di Libri

 

COMUNICATO STAMPA

Rimini, 19 giugno 2016. Il romanzo young adult che si aggiudica il Premio Mare di Libri 2016 è Raccontami di un giorno perfetto della scrittrice americana Jennifer Niven, pubblicato in Italia da De Agostini Libri.

Raccontami di un giorno perfetto

Raccontami di un giorno perfetto, pubblicato con il marchio DeA nel marzo 2015, è la storia straordinariamente commovente di due anime ferite: una ragazza che ritrova la voglia di vivere grazie a un ragazzo che ha voglia di morire. Un romanzo coraggioso che affronta temi profondi e delicati come la depressione e il suicidio e che si rivolge in modo onesto e mai scontato ai giovani lettori, toccando tutte le fragilità dell’età adolescenziale. Raccontami di un giorno perfetto è un caso editoriale internazionale: in corso di pubblicazione in 41 paesi, sta per diventare un film con Elle Fanning nel ruolo di protagonista.

Il premio Mare di Libri è giunto alla sua terza edizione, durante la nona edizione del festival. A decretare il vincitore è una giuria composta da dieci giovani lettori tra i 14 e i 16 anni, provenienti da tutta Italia per votare il miglior romanzo young adult pubblicato nel 2015.

Tra le motivazioni espresse che gli hanno valso il gradino più alto del podio, quella di Virginia, 15 anni: “L’autrice è stata terribilmente e magnificamente realista: non tutte le belle storie devono avere per forza un lieto fine”; di Elena, 15 anni: “Questo libro è un dolcissimo e triste inno alla vita e lo consiglierei a chiunque, solo per far comprendere quanto si è fortunati, anche solo perché esistiamo”; di Sarah, 16 anni: “La serie di motivi che spingono una persona a togliersi la vita non sono affatto banali […]. Grazie al cielo qualcuno sta provando a trasmettere un messaggio diretto a proposito, puntando direttamente al nostro cuore”.

«Mare di Libri è il festival più straordinario a cui abbia mai partecipato. Non è il solito festival organizzato per i ragazzi, ma è completamente organizzato dai ragazzi che si prendono cura di ogni dettaglio. È stato per me un immenso piacere partecipare e sono davvero molto onorata ed emozionata che il mio romanzo sia stato premiato proprio da loro» commenta Jennifer Niven.

Jennifer Niven si è aggiudicata il premio Mare di Libri 2016 con Raccontami di un giorno perfetto

Inviato a ilibridiriccardino@gmail.comda De Agostini Libri

 

De Agostini Libri è su facebookDe Agostini Libri è su TwitterDe Agostini Libri è su Instagram
 

Riccardo Barbagallo
Ufficio Stampa De Agostini Libri
co.riccardo.barbagallo@deagostini.com
Cell. 327-6385311

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven edito da De Agostini Libri!

Con simpatia! 🙂

Autori DeAgostini a Mare di Libri

Terzina di autori DeAgostini alla manifestazione Mare di Libri 2016

Salve a tutti!

Logo DeAgostini Libri

Oggi pomeriggio torno tra voi per dare visibilità al fatto che all’edizione 2016 di Mare di Libri saranno presenti anche tre dei più amati autori della DeAgostini Libri. Per presentarvi al meglio il tutto riporto di seguito il testo dell’email inviatami dall’Ufficio Stampa della DeAgostini Libri:

AUTORI DE AGOSTINI A MARE DI LIBRI 2016

Jennifer Niven, Raccontami di un giorno perfetto (DeA)
FINALISTA al Premio Mare di Libri
sabato 18 giugno ore 18.00, Teatro Galli, Sala Ressi con Simonetta Bitasi

Estelle Laure, La notte che ho dipinto il cielo (DeA)
venerdì 17 giugno ore 18.00, Biblioteca Gambalunga con Christian Mascheroni

Alberto Pellai, Girl R-evolution (De Agostini)
domenica 19 giugno ore 18.00, Museo della Città, Sala del Gaudenzio con Michela Murgia e Ludovica Cima

 

 

 

Per informazioni o richieste d’intervista

Riccardo Barbagallo
Ufficio Stampa
co.riccardo.barbagallo@deagostini.com
Cell. 327-6385311

De Agostini Libri
Corso della Vittoria 91 – Novara
www.deagostinilibri.it
FacebookTwitter

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione che anche oggi avete voluto concedermi e arrivederci alla prossima occasione!
Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio con una delle proposte editoriali della DeAgostini Libri!
Con simpatia! 🙂

Libri e promozioni imperdibili

Libri per l’estate e una golosissima promozione

Salve a tutti!

Il mio ritorno tra voi ha una golosissima motivazione, ossia segnalarvi le proposte estive e la straordinaria promozione, entrambe di casa Garzanti. Allo scopo di non dimenticare nessun dettaglio di queste straordinarie offerte riporto di seguito un ampio stralcio dell’email inviatami in mattinata dalla Garzanti Libri e contenente tutti i dettagli e i riferimenti utili per poter approfittare di queste fantastiche offerte:

segnaliamo anche questo mese belle
novità in libreria. L’esordio di Aline OhanesianRaccontami dei fiori di gelso,che dà voce a una delle pagine
più oscure e taciute della Storia, il genocidio armeno, di cui è recentemente ricorso l’anniversario,
il nuovo romanzo di Lucy DillonIl piccolo albergo della felicità con un adorabile protagonista a quattro zampe.
Il nuovo caso di Ardelia Spinola, il medico legale creato dalla penna di Cristina Rava in Quando finiscono
le ombre e l’ultimo bestseller di Brad MeltzerSfida al potere.
Se invece stai già pensando ai libri da leggere quest’estate, abbiamo preparato una lista per te. Scoprila qui.
Concludiamo segnalandoti l’occasione imperdibile di questo mese: oltre 1.200 tascabili scontati del 25% fino
al 3 luglio: grandi classici, bestseller di narrativa, saggi di attualità e poesia.Scopri la promozione qui.
Buone letture,
La casa editrice
Garzanti Libri
I libri dell'estate
Salvatore Basile - Lo strano viaggio di un oggetto smarrito Ronald H. Balson - Ogni cosa è per te Alice Basso - Scrivere è un mestiere pericoloso Nicola Gardini - Viva il latino, storie e bellezza di una lingua inutile Jamie McGuire - L'amore è un disastro Andrea Vitali - Le mele di Kafka
Scoprili tutti
Le novità in narrativa
Lucy Dillon - Il piccolo albergo della felicità Aline Ohanesian - Raccontami dei fiori di gelso Cristina Rava - Quando finiscono le ombre Brad Meltzer - Sfida al potere
La promozione del mese
Tutti i tascabili scontati al 25%

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di una delle proposte di casa Garzanti Libri!

Con simpatia! 🙂

L’espiazione di Michael Realm

Michael Realm e il percorso di guarigione

Salve a tutti!

The Recovery di Suzanne YoungIn questa notte di martedì, perché ormai è martedì da poco meno di tre ore, torno tra voi per presentarvi una novella, disponibile esclusivamente in formato e-book, uscita dalla penna della creatrice del romanzo “The ProgramSuzanne Young. La novella in questione s’intitola “The Recovery” è edita da De Agostini Libri e narra del percorso di espiazione o, come dice il titolo stesso di questa intensa novella, di “guarigione” intrapreso da Michael Realm, “o come dicevan tutti Realm”, come avrebbe detto il Manzoni.

Il Programma è ormai storia. Sono passati mesi da che è terminato e per Michael Realm, uno degli ex istruttori, l’infiltrato che i medici del programma utilizzavano per sondare i ricordi dei soggetti più a rischio inizia un viaggio alla ricerca delle persone da lui “aiutate” ai tempi del Programma allo scopo di restituire loro i ricordi e quella che era la loro vita. Per farlo Realm porta con sé una serie di cartellette, dei dossier contenenti le sue annotazioni circa i ricordi che aveva aiutato a resettare.

Non sarà un viaggio semplice quello che Realm, accompagnato inizialmente da James, una delle persone con le quali aveva esercitato la propria “missione” e che, nonostante tutto, gli è rimasto amico, intraprende. Si esporrà a reazioni che andranno dal rifiuto aperto e totale di chi si ritiene defraudato della propria vita alla gratitudine di quanti, nonostante tutto, capiranno che quello che Realm ha fatto li ha comunque aiutati. Ho detto “inizialmente” poco in quanto nel finale James, il novello Virgilio in questo percorso “a riveder le stelle” intrapreso da Realm, cederà il posto a Dallas, la fidanzata di un tempo di Realm, la quale lo accompagnerà, novella Beatrice, nell’ultimo tratto della propria “missione espiatoria”.

Una novella che, pur nella sua brevità, colpisce e fa riflettere sui pesi che ognuno di noi si porta dentro e sui rimorsi che tornano ciclicamente a visitarci.

Memorabile e stupenda è la frase che chiude la novella:

E a volte… l’unica cosa reale è il momento presente.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e a risentirci alla prossima occasione!

Buonanotte, buon martedì e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia di “The Recovery” di Suzanne Young edito da De Agostini Libri!

Con simpatia! 🙂

The Recovery di Suzanne Young

Nelle nebbie del Gambero d’oro al Circolo dei lettori

Il primo dei gialli di Gianna Baltaro ospite al Circolo dei Lettori

Salve di nuovo a tutti!

Come promesso rieccomi tra voi! Se prima di cena vi ho presentato il Giugno all’insegna del Bon Ton di casa flower-ed per questo dopo cena ho pensato, non è farina del mio sacco ma passatemi l’espressione, di proporvi un tocco di giallo a mo’ di digestivo.

No, niente limoncino! Il giallo è proprio inteso come tinta tipica di quel genere narrativo che riesce, specie se di alto livello come in questo caso, a tener incollato e avvinto il lettore fino a che non avviene la rivelazione finale.

Si tratta di un incontro, programmato per mercoledì 8 giugno 2016, a partire dalle ore 21.00 presso il Circolo dei Lettori di Torino e che vedrà protagonista il romanzo giallo “Nelle nebbie del Gambero d’Oro“, il primo dei gialli firmati da Gianna Baltaro che di recente è stato ridato alle stampe dalla Golem Edizioni come capofila di quella che sarà una ripubblicazione completa delle opere della nostra Signora del Giallo in occasione delle celebrazioni, proprio in questo 2016, dei novant’anni dalla nascita.

Ma ora è tempo per me di cedere la parola alla Golem Edizioni:

Carissimi,
vi ricordiamo l’appuntamento di mercoledì 8 giugno al Circolo dei Lettori!

L’evento è il primo di tre appuntamenti firmati Golem Edizioni

Scarica QUI il programma completo

Vi aspettiamo!

Golem Edizioni
Via Santa Giulia, 16/A
10124 Torino
011 195 03 630
info@golemedizioni.net
www.golemedizioni.net

A me non resta altro da fare se non raccomandare la partecipazione a quanti tra voi saranno dalle parti di Torino nella giornata di mercoledì 8 giugno 2016!

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione che una volta di più avete deciso di concedermi e alla Golem Edizioni sempre pronta a condividere con noi le sue golosissime e interessantissime iniziative!

Buona serata e, come sempre, Buona lettura, magari proprio in compagnia de “Nelle nebbie del Gambero d’Oro” di Gianna Baltaro!

A risentirci alla prossima occasione!

Con simpatia! 🙂

Nelle nebbie del Gambero d'oro di Gianna Baltaro

Voci precedenti più vecchie

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...