INTERVISTA A MICHELA ALESSANDRONI

Michela Alessandroni, editore di flower-ed, ci parla della collana “Windy Moors”

La doppia edizione del saggio dedicato alle sorelle BrontëNel nostro spazio letterario ospitiamo oggi Michela Alessandroni, editore della casa editrice flower-ed e curatore, insieme a Giorgia Alessandroni, della bella riedizione del saggio di Giorgina Sonnino, “Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Brontë”, appena pubblicato in doppio formato, cartaceo e digitale.

Michela Alessandroni con il saggio sulle sorelle BrontëBenvenuta, è un piacere ospitarti nel mio blog. La collana “Windy Moors”, che hai voluto creare per raccogliere saggi sulla letteratura vittoriana, è finalmente una realtà. Da cosa nasce la tua passione per la letteratura di quel periodo in particolare?

Come dire, buon sangue non mente: sono italo-britannica e sento fortemente le mie origini inglesi. La passione per il periodo vittoriano viene da lontano e risale alla mia infanzia, quando mia madre mi raccontava di quei grandi romanzi e di quegli scrittori che, all’epoca, erano in parte ancora poco conosciuti in Italia. Ma non si tratta solo della letteratura: è un intero mondo le cui tracce sono tuttora molto presenti in Inghilterra e che personalmente ritrovo sempre con grande emozione.

Fra tutti gli scrittori hai scelto di dar voce in particolare alle sorelle Brontë. Hai un ricordo personale anche su di loro?

È proprio così. Da bambina feci un bellissimo viaggio in Inghilterra e visitai Haworth e la casa delle sorelle Brontë. Ricordo ancora quelle stanze, il cimitero con le lapidi di pietra, le vie del villaggio e l’immensità della brughiera. Quello fu il mio primo incontro con loro. Da allora mi sono rimaste nel cuore e non le ho più lasciate.

Se dovessi esprimere una preferenza, quale delle tre sorelle potresti dire di amare di più?

Questa è una domanda difficile. È come scegliere il libro preferito nella vastità della letteratura mondiale o il luogo più bello fra quelli che abbiamo visitato. Ma se proprio devo fare un nome allora dico Emily. Amo in maniera viscerale la sua scrittura e mi affascina terribilmente la sua personalità, così solitaria, lontana dagli uomini e vicina alla natura: “pagana nell’anima”, dicevano i suoi detrattori. Come se vi fosse qualcosa di sbagliato in questo.

Frontespizio del saggio dedicato alle sorelle BrontëQuali motivi ti hanno spinto a scegliere proprio questa biografia di Giorgina Sonnino rispetto a tutte le altre opere?

L’interesse per le sorelle Brontë sarebbe potuto passare per altri libri, come hai intuito. Eppure questa biografia ha qualcosa di particolare, perché è stata pubblicata agli inizi del Novecento da una studiosa italiana e in lingua italiana. È un libro praticamente introvabile e, come prima biografia italiana delle sorelle Brontë, andava assolutamente recuperato e reso di nuovo disponibile ai lettori.

Hai realizzato questa edizione insieme a Giorgia Alessandroni e Petra Zari. Vuoi raccontarci qualcosa su questa collaborazione?

Certamente. Giorgia Alessandroni ha curato l’opera insieme a me sin dal momento del recupero iniziale e poi fino a tutta la produzione digitale e cartacea. Realizzeremo insieme anche i prossimi progetti: siamo molto affiatate e insieme funzioniamo alla perfezione. Petra Zari, invece, ha creato la copertina dell’opera. L’ho voluta con noi perché è ben più che una grafica: le sue creazioni hanno qualcosa di magico.

A proposito dei prossimi progetti della collana, siamo tutti impazienti di scoprire le novità. Puoi già darci qualche anticipazione?

Al momento del lancio della collana avevamo già un piano editoriale, ovviamente. Ma poi abbiamo ricevuto richieste e proposte davvero entusiasmanti, che vorremmo pian piano inserire in catalogo. Per il momento posso solo anticipare che il prossimo titolo riguarderà l’amata Emily Brontë e che sarà pubblicato nel corso dell’autunno.

Grazie infinite per la cortesia e un arrivederci a presto!

Le fulgide stelle di Rosaria

Sentimenti e vita nelle poesie di Rosaria Andrisani

L'opera prima della carissima Rosaria AndrisaniA volte nella vita capita di fare incontri straordinari. A me, per esempio è capitato facendo la conoscenza di Rosaria Andrisani. Ho conosciuto Rosaria Andrisani grazie a “Passione Lettura“, un blog di recensioni al quale ho collaborato per un periodo e subito ho potuto apprezzarne la sensibilità e la facilità di scrittura. Ora queste mie impressioni sono state confermate ampiamente dalla lettura della sua prima raccolta di poesie intitolata “Un firmamento di stelle“, uscita lunedì scorso, 14 settembre 2015, a cura della Flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta magistralmente da Michela Alessandroni. In “Un firmamento di stelleRosaria Andrisani riunisce alcune poesie dove trovano spazio sentimenti, vita e affetti.

L'opera prima della carissima Rosaria AndrisaniOgni poesia del volume “Un firmamento di stelle” provoca nel lettore un’emozione grandissima in quanto nasce da una grande sensibilità ed è frutto di un lavoro e di un impegno eccelso, impegno teso ad affinare l’ars poetica attraverso i versi e le opere di grandi nomi della Letteratura e della Poesia Mondiale quali Giacomo Leopardi, Pablo Neruda ed Emily Dickinson, solo per fare alcuni nomi tra colori i quali hanno influenzato e ispirato l’opera di Rosaria Andrisani. Un impegno attento e costante che è poi sbocciato in questa prima, perché io mi auguro che questo sia solo l’inizio di una carriera che spero possa essere lunga e ricca di quella fortuna che l’autrice merita senza la benché minima ombra di dubbio. Un altro pregio innegabile di Rosaria Andrisani che l’autrice trasporta poi nei versi di “Un firmamento di stelle” è il suo rispetto per le parole e la sua capacità di dosarle sapientemente così da dar vita a piccoli gioielli che in pochi versi sanno regalare sensazioni impensate.

La raccolta “Un firmamento di stelle“, che è preceduta da un prefazione opera di Susanna Polimanti e da un’introduzione della stessa autrice, si divide in due parti. Nella prima trovano spazio poesie più squisitamente intime nelle quali i sentimenti e gli stati d’animo la fanno da padroni; nella seconda parte il respiro delle poesie si allarga dando vita a versi di rinascita, versi che si aprono fiduciosi al domani e alla gioia, vista, in maniera speciale, attraverso gli occhi dei bambini e in particolar modo della figlia. Una raccolta di poesie che emoziona e commuove quindi e che assolutamente non deve mancare nelle librerie di chi ama le letture di classe.

L'opera prima della carissima Rosaria Andrisani

Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche

Le sorelle Brontë tra vita vissuta e Letteratura

Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle BronteNormalmente si è portati ad immaginarsi un saggio, sia esso di genere letterario o d’altro genere, come un testo ostico e per nulla o difficilmente accessibile a quanti non rechino sulle proprie spalle un adeguato bagaglio di conoscenze. Questo preconcetto non vale per nulla per il testo che vi sto per presentare. Infatti il saggio “Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Brontë“, un saggio datato originariamente 1903 ed ormai in quell’antica veste introvabile salvo, forse, in qualche libreria antiquaria assai ben fornita e a patto di investire un abbondante quantità di liquidi recentemente riportato alla luce e alla “fruibilità estesa” dalla Flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla bravissima Michela Alessandroni ed inserito, nella doppia versione cartacea e in ebook, nel ruolo capofila della collana denominata “Windy Moors – Saggi sulla letteratura vittoriana” è un testo che è fruibile non solo da quanti, come dicevo all’inizio, siano muniti di adeguato bagaglio culturale ma bensì rappresenta una lettura che potrà essere affrontata e gustata anche da quanti appartengono alla categoria dei “profani della saggistica”.

Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle BronteL’autrice infatti conduce i lettori in un viaggio alla scoperta di tre delle figure cardine della Letteratura Europea e Mondiale di tutti i tempi: le sorelle Anne, Charlotte ed Emily Brontë (ho utilizzato l’ordine alfabetico nell’elencarle). L’autrice non si limita a mostrarcele “al lavoro” ma ce le presenta a tutto tondo. Ce le presenta sia nella veste di Scrittrici ma anche nella veste di figlie, sorelle e donne. Ne descrive la vita travagliata e fittamente infarcita di dolori e disgrazie prima che la loro carriera artistica, carriera durante la quale, come già sperimentato da altre scrittrici specie del XIX Secolo, le tre sorelle dovranno, loro malgrado, adottare nomi con una connotazione maschile, ossia (sempre mantenendo l’ordine utilizzato all’inizio): Acton, Ellis e Currer Bell. I lettori vengono portati al cospetto di queste tre Grandi e Luminose Figure e possono farne una conoscenza che non è esagerato definire intima, tanta è l’accuratezza con la quale le loro vite vengono presentate ed esplorate.

Leggendo “Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Brontë” di Giorgina Sonnino i lettori si trovano immersi in un saggio che si legge con la fluidità di un romanzo e che affascina e avvince come una Grande Saga familiare prima ancora che storica. Una lettura che non può né deve mancare nella libreria di chiunque ami le Buone Letture!

Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Bronte

L’autunno in casa Flower-ed

Un autunno di grandi novità in casa Flower-ed

Salve a tutti di nuovo!

Siamo ormai giunti, come d’altronde confermato anche dal meteo e dalle temperature meno torride di questi ultimi giorni, in autunno, sebbene il calendario dica che saremo in estate per un’altra settimana e con la nuova stagione, stagione nella quale, notoriamente, la natura regala i suoi colori più belli e caldi, alla Flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla bravissima Michela Alessandroni, fioriscono le novità. Sono novità che spaziano in vari ambiti e per presentar al meglio le quali riporto di seguito il testo dell’email inviatami dalla casa editrice:

L’autunno, finalmente.
Settembre ci porta verso una nuova stagione, quella dell’aria fresca e delle foglie rosse, delle letture e delle tazze di tè fumanti. Ma, soprattutto, offre un nuovo inizio a tutti noi che abbiamo idee, buoni propositi e sogni da realizzare. Anche in casa flower-ed si respira questa atmosfera e, dopo un lungo lavoro estivo, possiamo finalmente mostrarvi le nostre novità. I lettori più attenti già hanno potuto intravedere qualcosa nei mesi scorsi e ora l’attesa è finita: il primo volume della collana “Windy Moors”, dedicata ai saggi sulla letteratura vittoriana, è già on-line. Così, a un secolo di distanza, il libro di Giorgina Sonnino è di nuovo disponibile per i lettori. Un nuovo e-book arricchirà, inoltre, la collana “Pegaso”, dedicata alla poesia contemporanea, grazie a unaraffinata raccolta poetica di Rosaria Andrisani. Abbiamo poi riservato ampio spazio ai nostri corsi di formazione on-line, approfondendo due
tematiche utili e interessanti per chi utilizza la scrittura nel mondo del lavoro. Ecco qualche informazione in più.

Windy Moors ~ Saggi sulla letteratura vittoriana

Giorgina Sonnino, “Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Brontë”


Pubblicato nel 1903
e fuori commercio da lungo tempo, Tre Anime Luminose fra le nebbie nordiche. Le Sorelle Brontë di Giorgina Sonnino rappresenta la prima biografia delle sorelle Brontë in lingua italiana. In un tempo in cui le traduzioni di romanzi come Jane Eyre e Villette non erano ancora state offerte al pubblico dei lettori italiani, l’illustre rivista Nuova Antologia accolse il volume molto positivamente: “La lettura del libro è interessante come un romanzo, o meglio, come un racconto di cui conoscessimo e amassimo i principali personaggi”. Il testo è ricco di dettagli, particolari e aneddoti molto ben documentati. In questo rigore storico, non manca però un grande coinvolgimento emotivo per le vicende narrate, esaltato da una scelta lessicale molto evocativa da parte dell’autrice. Dimenticato per troppo tempo, questo libro è uno scrigno di preziose informazioni per tutti i lettori appassionati delle sorelle Brontë: tre anime tanto luminose da riuscire a diradare le nebbie in cui nacquero, quelle reali della brughiera inglese e quelle metaforiche delle difficoltà economiche e sociali tipiche dell’età vittoriana.
Disponibile in tutte le librerie on-line.

Pegaso ~ Poesia contemporanea

Rosaria Andrisani, “Un firmamento di stelle”
(Prefazione di Susanna Polimanti)

I versi di Rosaria Andrisani nascono dall’ispirazione naturale del suo animo sensibile. Sono il riflesso di sensazioni, ricordi, pensieri e realtà che abbracciano l’universo femminile, ricco di contorni dai diversi e contrastanti colori che mostranole mutevoli tonalità della gioia e del dolore, delle lacrime e dei rimpianti, delle illusioni e dell’apparenza, dell’orgoglio e della forza d’animo.
Disponibile dal 14 settembre in tutte le librerie on-line.

Corso di formazione

Scrittura pubblicitaria

Il corso è rivolto a quanti vogliano conoscere il mondo della scrittura pubblicitaria e acquisire strumenti e competenze per lavorare come copywriter, ma anche a chi voglia assumere delle conoscenze per migliorare le proprie capacità in questo tipo di scrittura. Il ruolo del copywriter è descritto nella sua formazione e nell’esercizio degli aspetti tecnici e creativi; ne vengono esposte le competenze, gli strumenti, le tecniche per persuadere i clienti all’acquisto.
Disponibile dal 21 settembre su flower-ed.it, con grandi sconti per chi si iscrive entro il 20 settembre!
Per tutte le informazioni consultare il sito o scrivere a formazione@flower-ed.it

Corso di formazione

Scrittura professionale

La scrittura è un mezzo di comunicazione fondamentale per trasmettere le informazioni, condividere i risultati, svolgere la normale attività lavorativa. Questo corso è rivolto a chi utilizza quotidianamente la scrittura per comunicare sul lavoroe desidera accrescere le proprie capacità per rendere migliori e più efficaci i suoi testi, dall’email alla circolare, dalla relazione alla presentazione multimediale. Attraverso quattro moduli, fornisce tutti gli strumenti per imparare a scrivere in maniera chiara e convincente sul posto di lavoro.
Disponibile dal 28 settembre su flower-ed.it, con grandi sconti per chi si iscrive entro il 20 settembre!
Per tutte le informazioni consultare il sito o scrivere a formazione@flower-ed.it

Come potete vedere e come avevo accennato all’inizio l’autunno in casa Flower-ed sta portando e porterà una vastissima gamma di novità. Ora a voi l’imbarazzo della scelta!

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!

Buon pomeriggio e, come sempre, Buone Letture!

Con simpatia! 🙂

Un firmamento di stelle

La prima raccolta di poesie di Rosaria Andrisani è realtà

Salve a tutti!

L'opera prima della carissima Rosaria AndrisaniOggi, in barba ai capricci di Giove Pluvio, è per me una bellissima giornata. Oggi infatti posso dare ufficialmente la notizia dell’uscita in tutte le migliori librerie online dell’opera prima di una carissima amica. È uscita oggi edita dalla Flower-ed, la casa editrice nativa digitale diretta dalla bravissima Michela Alessandroni la raccolta di poesie di Rosaria Andrisani intitolata “Un firmamento di stelle“. Ho avuto la fortuna di conoscere Rosaria Andrisani grazie a “Passione Lettura“, un blog al quale ho collaborato per un paio d’anni e ho avuto modo di apprezzarne il talento di scrittura e il garbo stilistico, doti che, ne sono certo, la bravissima Rosaria avrà trasferito nelle poesie che compongono “Un firmamento di stelle“. Personalmente non vedo l’ora di potermi gustare questa raccolta di poesie che, ne sono più che certo, gusterò dall’inizio alla fine.

Per potervi presentare al meglio “Un firmamento di stelle” di Rosaria Andrisani edito dalla Flower-ed riporto di seguito la presentazione “rubata” dal sito dell’editore:

L'opera prima della carissima Rosaria Andrisani

I versi di Rosaria Andrisani nascono dall’ispirazione naturale del suo animo sensibile. Sono il riflesso di sensazioni, ricordi, pensieri e realtà che abbracciano l’universo femminile, ricco di contorni dai diversi e contrastanti colori che mostrano le mutevoli tonalità della gioia e del dolore, delle lacrime e dei rimpianti, delle illusioni e dell’apparenza, dell’orgoglio e della forza d’animo.

Ed ora ecco a voi, sempre “prelevati” dal sito della Flower-ed i dati tecnici del libro di Rosaria AndrisaniUn firmamento di stelle“:

L'opera prima della carissima Rosaria AndrisaniCollana: Pegaso

Volume: 5

Formati: EPUB +MOBI

ISBN: 978-88-97815-55-6

Anno: 2015

Infine, visto che la presentazione di un libro non è mai completa senza comprendere un ritratto dell’autore (dell’autrice nel nostro caso!) del libro in questione ecco, sempre provenienti dalla pagina del libro “Un firmamento di stelle” del sito della Flower-ed, qualche breve nota biografica di Rosaria Andrisani:

Ritratto di Rosaria AndrisaniRosaria Andrisani, originaria di Gravina in Puglia, è nata il 17 novembre del 1976 ad Altamura. Mamma di Francesca, vive nel Salento dal 2008, da quando è sposata. Si è laureata in Lettere nel 2001 presso l’Università degli Studi di Bari e ha insegnato nella scuola pubblica (media e superiore); ha inoltre conseguito il diploma di Archivista di Stato presso l’Archivio di Stato di Bari nel 2006. È autrice di recensioni di libri, interviste ad autori e articoli di cultura per diversi blog letterari e correttrice di testi. Scrivere è la sua grande passione, lo fa con umiltà e rispetto, entusiasmo e sensibilità, coraggio e spontaneità.

Ora non mi rimane altro da fare che invitarvi, molto caldamente, ad acquistare il volume di poesie “Un firmamento di stelle” di Rosaria Andrisani edito dalla Flower-ed, lasciandovi rapire dalla bellezza delle poesie in esso contenute e, naturalmente, augurare a tutte e tutti voi Buona Lettura! 🙂

Grazie infinite per la pazienza e l’attenzione!

Arrivederci alla prossima!

Con simpatia! 🙂

L'opera prima della carissima Rosaria Andrisani

Io non ti conosco

S. J. Watson ritorna in libreria con una nuova storia da leggere d’un fiato

Io non ti conosco di S. J. Watson

Quanti tra voi ancora non conoscono S. J. Watson, lo scrittore che ha stupito tutti tre anni orsono con il suo primo romanzo intitolato “Non ti addormentare” edito da Piemme Edizioni e del quale è ora disponibile l’edizione economica?

Ebbene…

Io non ti conosco di S. J. WatsonDa domani, martedì 8 settembre 2015S. J. Watson tornerà in libreria con la sua nuova fatica editoriale intitolata “Io non ti conosco” edita, anche questa volta, dalla Piemme Edizioni. Si tratterà di un thriller psicologico che ci farà vedere “com’è facile perdere tutto mostrandoci la doppiezza delle vite altrui”. Allo scopo di presentarvi al meglio, e non con un semplice e breve estratto, quello che sarà “Io non ti conosco”, il nuovo, attesissimo, thriller psicologico di S. J. Watson ecco a voi la sinossi del romanzo:

Da quando sua sorella Kate è morta, aggreditaa Parigi da uno sconosciuto, la vita di  Julia  Plummer non è più la stessa: la stabilità  che si era conquistata è in pericolo, e lei  sente il richiamo del suo vecchio insidioso  nemico, l’alcol. L’unica persona con cui Julia  può parlare di Kate è Anna, la coinquilina  di Parigi, la persona che forse conosceva  Kate meglio di tutti. È lei a confidarle una  cosa che nessuno sa: Kate si divertiva a vivere  mille vite. Andava on-line fingendosi  una persona diversa ogni volta, conosceva  uomini, li incontrava. Così, Julia non resiste  alla tentazione e, usando le credenziali  della sorella, decide di provarci anche lei,  e vivere per una volta la vita, almeno quella  virtuale, di Kate, per capire cosa può esserle  successo. È così che, protetta dal nome falso  di Jayne, Julia contatta Lukas, uno degli  ultimi amanti di sua sorella. All’inizio, lo  tratta con sospetto, poi pian piano tra i due  nasce qualcosa che Julia scambia per amore.  Finché, quando Lukas comincia a cambiare,  Julia sarà costretta a domandarsi se le  mani che adesso la toccano, con dolcezza  ma anche con violenza, non siano le stesse  che hanno fatto del male a sua sorella…  In un vortice di colpi di scena e rovesci  di trama, il nuovo thriller dell’autore del  successo planetario “Non ti addormentare”  ci racconta com’è facile perdere tutto, mostrandoci  la doppiezza delle vite degli altri.

Ed ora eccovi quelli che sono i dati tecnici di “Io non ti conosco” di S. J. Watson, pubblicato in Italia dalla Piemme Edizioni, dati tecnici corredati anche da alcuni illustri pareri espressi sul romanzo:

Io non ti conosco di S. J. Watson

Titolo: IO NON TI CONOSCO

Autore:  S. J. Watson

Numero pagine: 456

Costo: Euro 19,90

Data d’uscita nelle librerie: 8 settembre 2015

Versione ebook disponibile

“Julia Plummer ama suo marito. ma è ossessionata da un uomo che nemmeno conosce.  E’ una madre affettuosa. eppure ha messo in pericolo suo figlio. Crede di sapere quello che fa, ma sta perdendo il controllo.

sta vivendo due vite.  Potrebbe perderle entrambe…”

“Con non ti addormentare era nata una stella nel firmamento del thriller inglese. Oggi, con io non ti conosco, quella stella brilla più forte che mai.” – DAILY MAIL

“Attrazione fatale nel mondo digitale, avvincente e trascinante. Watson è un maestro del colpo di scena.” – EVENING STANDARD

Io non ti conosco di S. J. WatsonE per finire, visto che altrimenti la presentazione non sarebbe del tutto completa, ecco a voi alcune brevi note biografiche, con anche l’indicazione del suo sito personale da poter visitare per seguirne al meglio la carriera e le novità,  dell’autore di “Io non ti conosco“, ovvero S. J. Watson:

S. J. WATSON è nato in Inghilterra, nelle Midlands. Ha lavorato per parecchi anni nel Servizio Sanitario Nazionale prima di dedicarsi alla scrittura. Il suo primo romanzo, “Non ti addormentare”, è stato un assoluto bestseller in tutto il mondo. http://www.sjwatson-books.com

Ora non mi resta altro da fare che invitarvi caldamente ad andare alla libreria più vicina domani di prima mattina per riuscire ad accaparrarvi una copia del nuovo, attesissimo, romanzo di S. J. Watson intitolato “Io non ti conosco” edito da Piemme Edizioni e… Buona lettura a tutti voi!

Il Campione e il giornalista

Il giornalista e il vecchio pugile

Il Campione è tornato di J. R. MoehringerIl campione indiscusso del giornalismo, già vincitore del Premio Pulitzer per il giornalismo, J. R. Moehringer, torna in Italia con un nuovo libro, intitolato “Il Campione è tornato” pubblicato da Piemme Edizioni. La vicenda comincia quando una collega di J. R. Moehringer al Los Angeles Times gli mostra la foto di un ex pugile che negli anni Quaranta e Cinquanta era stato più volte a un passo dal titolo mondiale e da lì è partita una ricerca che ha portato J. R. Moehringer alla conoscenza del Campione un ex campione di boxe ridotto a fare il barbone. Con lui il giornalista instaura un rapporto di amicizia. Il barbone dice a J. R. Moehringer di essere il vecchio campione di boxe, “il più grande picchiatore mai esistito”, l’unico in grado di rompere il naso a Rocky Marciano e di fare tre bernoccoli in testa a Jake Lamotta. Un campione che aveva un unico, grande, punto debole, una mascella di vetro che, se colpita, lo mandava knock-out.

Il Campione è tornato di J. R. MoehringerIl barbone sembra essere davvero credibile come Bob Satterfield, così si chiama l’ex campione di pugilato. Di lui sa veramente tutto. Della sua identità sono convinti la polizia, i giudici che custodiscono il fascicolo dei suoi reati più o meno gravi. Persino al giornale si dicono piuttosto sicuri che il barbone sia davvero Bob Satterfield. Da un esperto di pugilato però J. R. Moehringer riceve la registrazione di un vecchio incontro di Satterfield e da lì emerge la verità. Il barbone non era Bob Satterfield, ma bensì Thomas Harrison, anch’egli ex pugile e piuttosto somigliante a Satterfield anche se non così quotato. Con “Il Campione è tornatoJ. R. Moehringer ci regala, dopo “Oltre il fiume“, libro che racchiude il reportage che ha fatto vincere a J. R. Moehringer il Premio Pulitzer per il giornalismo, un nuovo bellissimo libro, nato dalla sua professione di giornalista, un nuovo grande esercizio di stile e classe giornalistica. Assolutamente da leggere e da godere dall’inizio alla fine.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

favolesvelte

Il mio mondo è fatto di disegni e fotografie, filastrocche, poesie e racconti che invento per gli adulti e per i bambini - Favolesvelte è anche un libro edito da Golem Edizioni, nato dalle 365 storie in 365 giorni pubblicate in questo blog nel corso del 2014 - Spot stories of a psychotherapist/Valeria Bianchi Mian - Licenza Creative Commons FAVOLESVELTE - SPOT STORIES di Valeria Bianchi Mian è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.