Correva l’anno 1890…

Correva l’anno 1890 in un paesino della Valtellina a giugno era nato il papà della mia nonna materna e in un altro paesino, Agatha Christiestavolta d’Oltremanica, a Torquay per la precisione, proprio oggi, nasceva colei che sarebbe diventata la indiscussa Regina del Giallo. Quanti tra voi sono amanti della lettura e in special modo del Giallo d’Autore avranno senza dubbio capito di chi io stia parlando; per tutti gli altri ora svelerò l’arcano. Sto parlando per coloro i quali, pochi credo e spero, non la conoscessero di Agatha Christie, alla nascita Agatha Mary Clarissa Miller, poi sposata Mallowan e Christie. La vita di Agatha Christie è stata legata a filo doppio col mistero. Infatti non solo, come ho detto sopra, è la Regina del Giallo per antonomasia, tanto che da qualche settimana il Corriere della Sera ha deciso di identificare la propria collana di gialli scelti tra i tanti, veramente tanti, usciti dalla penna e dal talento di Agatha Christie proprio con il titolo di Regina del Giallo, ma lei stessa è stata protagonista di un mistero non chiarito che la vista sparire per un periodo di undici giorni (fonte Mangialibri).

L’opera di Agatha Christie non è però legata solo ai romanzi gialli o ai suoi indimenticabili personaggi, quali Miss Marple, Hercule Poirot, Parker Pine e Tommy e Tuppence. Agatha Christie ha infatti dato alla luce, letterariamente parlando, anche svariate opere teatrali, tra le quali “Trappola per topi” è stata quella che è stata “l’unica ad essere rappresentata ininterrottamente ogni sera dalla sera della prima tenutasi nel 1952” (ringrazio Wikipedia per aver colmato alcune lacune inerenti quest’opera teatrale). Agatha Christie si è inoltre dedicata ai romanzi d’amore, romanzi in questo caso non firmati col proprio nome ma con lo pseudonimo di Mary Westmacott. Da quel lontano 15 settembre 1890 sono ormai passati 124 anni ma il Mito indiscusso della Dama del Giallo, resiste tuttora ed è destinato a resistere per molto, molto, molto tempo!

Concludendo ricordo per quanti fossero interessati il minisito che il Corriere della Sera ha creato appositamente per la collana Agatha Christie dedicata ai più famosi tra i gialli della Regina del Giallo, minisito raggiungibile recandosi all’indirizzo virtuale: http://goo.gl/rPou3Y

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: