Review: Esercizi di stile

Esercizi di stile
Esercizi di stile by Raymond Queneau

My rating: 5 of 5 stars

Raymond Queneau nel suo “Esercizi di stile” insegna ai propri lettori a giocare con le situazioni creandone di nuove e spesso impensate ed inusuali semplicemente variando lo stile col quale queste situazioni vengono raccontate. Ed è proprio la maestria con la quale l’autore gioca con la situazione di partenza, una situazione normalissima e comunissima, un tragitto in tram durante il quale un giovane, in questo caso un giovane dal collo di lunghezza notevole con in testa un cappello floscio ornato da una cordicella intrecciata anziché da un più comune nastro, si lamenta con un altro passeggero, reo, a suo dire, di pestargli i piedi ogniqualvolta uno o più passeggeri salgano o scendano dal mezzo pubblico. Lo stesso giovanotto, forse per evitare che l’alterco da lui iniziato possa avere conseguenze spiacevoli si precipita ad occupare un posto a sedere appena liberatosi. La situazione ha poi una continuazione. Qualche tempo dopo lo stesso giovane viene avvistato, all’esterno di una stazione mentre è impegnato in una discussione con un amico avente per oggetto la necessità di apporre o comunque di spostare un bottone sul paltò del giovane dal collo da giraffa.
Questa situazione, che rimane invariata nella sostanza, mutando nello stile col quale viene riferita da la sensazione di essere ogni volta nuova e sempre più avvincente.
Un testo che personalmente non mi stancherei mai di rileggere e la cui lettura consiglio caldamente a tutti!

View all my reviews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

Recursos para aprender italiano online

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: