Il pozzo di giardino

Il pozzo in giardino di Amanda SantiangeliAl termine di una faticosa salita in montagna un uomo si ritrova in un prato morbido e sterminato arricchito da un pozzo ricco di acqua fresca. L’uomo, il protagonista del racconto “Il pozzo in giardino” di Amalia Santiangeli edito e distribuito gratuitamente dalla Flower-ed Edizioni, decide di stabilirsi lì e di costruire lì la propria casa trasformando quel prato o parte di esso nel proprio giardino. Ad aiutarlo in questo suo progetto di vita sarà proprio il pozzo lì presente. Con l’acqua in esso contenuta impasterà la malta che servirà per costruire la sua casa, diluirà il colore col quale la dipingerà rendendola unica e personale e si disseterà. Il progetto è di quelli importanti e costerà fatica ma l’uomo sà, ne è convinto nel profondo, che con l’aiuto del pozzo questo grande progetto potrà essere realizzato nel migliore dei modi. Il tempo però passa anche per il protagonista del racconto e, purtroppo per lui, un giorno, un brutto giorno, cede alle insistenze di un giovane agricoltore che lo convince ad abbandonare il pozzo per andare alla ricerca di un ruscello che, a detta di quel giovane insistente e convincente, garantirà, meglio del pozzo, una riserva d’acqua.

Alla lunga, come ho detto, l’uomo, ormai invecchiato e stanco, cede alle lusinghe del giovane agricoltore che, quasi a volerlo premiare, gli fa dono di un pezzo di terra di fianco al suo, in mezzo al quale scorre, appunto, un ruscello. All’uomo sembra strano il non essersi mai accorto, in tutto quel tempo, della presenza di un ruscello così vicino al proprio terreno ma tuttavia abbandona presto quei ragionamenti e accetta il dono. Il buon vecchio pozzo cerca in tutti i modi di convincere l’amico a non abbandonarlo per andare in cerca di un ruscello che forse c’è e forse no e che comunque può rivelarsi assai volubile. Il pozzo mette in atto ogni possibile tentativo di far tornare sui propri passi l’amico perchè ha riconosciuto nel giovane agricoltore il Grande Lusingatore, ovvero come lo chiama la Bibbia l’Antico Avversario, detto in parole povere il Diavolo, ma il vecchio non sente ragioni e cede alle lunsinghe del Tentatore per eccellenza. Un giorno però trovandosi nella necessità di procurarsi dell’acqua per dissetarsi si accorge che il ruscello che scorreva così vivacemente nel terreno si è prosciugato. Il vecchio vede poco distante il pozzo ma conscio del dolore che col suo comportamento recente gli ha arrecato non osa avvicinarsi. Il vecchio pozzo però lo chiama a sé con la sua voce calma ed il vecchio torna al suo fianco e calato il secchio lo estrae pieno d’acqua. Un’acqua creatasi proprio grazie alle innumerevoli lacrime spese dal pozzo nel vano tentativo di fare resistere l’amico alle lusinghe del diabolico giovane.

Il pozzo in giardino di Amanda Santiangeli

Con questo splendido racconto Amalia Santiangeli ci regala una metafora della vita umana e dei pericoli di cadere in tentazioni che ci prefigurino una via più agiata rispetto a quella da noi intrapresa. Un racconto sull’importanza di rimanere sempre noi stessi non perdendo, per rincorrere futili lusinghe, la propria umanità.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Nuove recensioni! | flower-ed

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

Recursos para aprender italiano online

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: