Da un grande chef romano un libro non solo di ricette

Menù letterario tipico romano

Lunedì scorso mi è arrivata nella casella e-mail la segnalazione di questo gustoso libro ed io appassionato come sono di lettura e cucina con estremo piacere ne do notizia.

Menù letterario tipico romano

Menù letterario tipico romano

CLAUDIO GARGIOLI

 prefazione di Alessandro Bocchetti

(testi e ricette in italiano e in inglese)

Claudio Gargioli è l’ambasciatore 

della cucina contemporanea romana.

 

Prendete un cuoco insignito di Tre gamberi dalla guida Gambero Rosso 2014, Claudio Gargioli, un padre un po’ geniale che ha avviato l’attività e un fratello tuttofare. Mescolateli con una figlia desiderosa di apprendere l’ arte della cucina, un locale delizioso (Armando al Pantheon) indicato tra i migliori dieci ristoranti della Capitale dall’inglese The Guardian, a pochi metri da una delle più belle piazze di Roma. Le pagine di questo libro volano via in un soffio, con quella leggerezza e un pizzico di ingenuità, che sono la cifra più bella della cucina di Armando, una cucina artigiana, faticata dal cuore antico e soprattutto vera. Sapori che riconosceresti tra mille, sanno di mamma e pranzi buoni, profumano di territorio in una coincidenza magica tra piatto e paesaggio. Un ottovolante tra volgarità e sublime, tra alto e basso, colto e popolare che è la cifra stessa della cucina romana. C’è molto Magni nella Roma raccontata, ma anche l’occhio da provinciale del Fellini dello straordinario e visionario Roma, una capacità da narratore, di cogliere i dettagli e di tratteggiare in pochi gesti, quasi pittorici, le caratteristiche dei personaggi. C’è anche la cucina di Armando in questo libro: ricette che urlano romanità, quella alta della curia, con le sue ricette ricche e opulente, quella testaccina del quinto quarto, quella storica apiciana, la cucina romana è un universo, fatto di mille anime e sfaccettature.

 

 

Claudio Gargioli appartiene a una famiglia di cucinieri. Lo era il padre Armando che, dal 1961, iniziò a cucinare a due passi dal Pantheon le specialità della cucina romana eseguite nella loro pura ed essenziale forma, supportate da materie di prima qualità. Lo è il fratello Fabrizio che affiancò il padre e Claudio fin da ragazzo. E poi oggi ci sono la figlia di Claudio, Fabiana, e il marito Mario, che oltre ad aiutare lo zio in sala si stanno avvicinando ai segreti della cucina. Il ricettario del ristorante Armando al Pantheon, premiato con Tre Gamberi, è davvero un tributo sentito alla memoria delle radici e le ricette innovative inseguono quelle tradizionali che, manco a dirlo, sono la grande cucina romana. Da provare: cacio e pepe, carbonara, gricia, amatriciana, ma anche ravioli, gnocchi di patate, fettuccine alle rigaglie di pollo, picchiapò, agnello, aliciotti all’ indivia e tutti i contorni di stagione. Ma sono buone anche altre proposte, come l’anatra, i rigatoni con sugo di pajata, il pollo con i peperoni, la stracciatella e la minestra di broccoli in brodo d’ arzilla. Da non perdere la Torta Antica Roma, con ricotta e marmellata di fragole.

Menù letterario tipico romano

Pagine n. 144

Prezzo: € 15,00

Isbn: 9788865640807

Collana: cucina.mente

Target: racconti, ricette di cucina, adulti

Caratteristiche di stampa: brossura 21×14 cm.

Ed ora non mi resta altro da fare che augurare a tutte e tutti voi Buona lettura e… Buon appetito!

Menù letterario tipico romano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: