Review: La place

La place
La place by Annie Ernaux
My rating: 3 of 5 stars

Il romanzo “Il posto” è una sorta di memoir scritto da Annie Ernaux che rievoca a brevi flash quella che è stata la storia della sua famiglia. Questa sorta di album fotografico comincia dai tempi dei nonni paterni e giunge, come si suol dire, ai giorni nostri, o quasi (il romanzo è stato scritto a cavallo tra il novembre 1982 ed il giugno 1983). Quello che secondo me non va in questo libro ed è poi il motivo per il quale il mio giudizio “a suon di stelle” è così basso, basso per quelli che sono i miei normali standard di valutazione, è il fatto che i flash che compongono il romanzo “Il posto” di Annie Ernaux sono troppo flash.
Cerco di spiegarmi meglio… Si ha la netta sensazione leggendo il romanzo, specie in alcuni frangenti, che l’autrice “scappi via”, che abbia fretta di passare oltre. Un po’ come chi, avendo un mucchio di fotografie di un viaggio o di un’epoca passata da mostrare agli amici, faccia una veloce carrellata non soffermandosi a dovere a descrivere per bene quello che è celato dietro ad ogni scatto. Oltre a questa fretta, giustificata in parte, come ammette la stessa autrice, dal fatto di aver dovuto ricomporre l’immagine del padre prendendo spunto da persone incrociate per strada più che dai ricordi che sfumavano nella sua mente, o forse a causa di questa fretta, in alcuni punti ho notato una partecipazione emotiva alquanto scarsa se non mancante del tutto. In quei particolari frangenti, pur mantenendo una qualità di scrittura piuttosto elevata, ho avvertito un “trasporto” per fatti, giova ricordarlo, riguardanti la sua famiglia, pari solo alla stesura della lista della spesa. Nonostante le pecche il romanzo si fa leggere in maniera scorrevole grazie allo stile di scrittura dell’autrice.

View all my reviews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Mille Splendidi Libri e non solo

"Un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi"

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

TRA FEDE E NATURA

Riscoprire Maria ci aiuta ad andare avanti da cristiani e a conoscere il Figlio. BXVI

JOSEPH RATZINGER :B16 e G.GÄNSWEIN

UNA RISPOSTA QUOTIDIANA AL TENTATIVO DI SMANTELLAMENTO DELLA VERA CHIESA !

ROMANCE E ALTRI RIMEDI

di Mara Marinucci

Iris e Periplo Review

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: