Che fine ha fatto la “Casetta dei libri”?

Salve a tutti!

Quella che vi voglio raccontare in questo mio breve passaggio serale è una storia del mistero.
Nello specifico quello del quale vi parlerò tra poco rientra nella categoria dei “Misteri locali”.
Sono certo che voi tutti ricorderete della “Casetta dei libri” da mesi ormai installata in Piazza Campello a Sondrio.
Ebbene!
La nostra beneamata e benemerita, per i vantaggi recati ai lettori sondriesi, “Casetta dei libri” è sparita!
Avete proprio letto bene!
È sparita!
Sparita nel nulla!
Improvvisamente ed inaspettatamente.
Cercherò di spiegarvi meglio la situazione  in modo che non pensiate che il mistero in questione non sia solo frutto della mia notoria fissazione per i misteri.
Questa mattina, durante la mia quotidiana passeggiata mattutina di spese e commissioni, sono passato proprio per Piazza Campello e, manco a dirlo, ho fatto tappa alla “Casetta dei libri”.
Qui ho lasciato tre libri da me presi a prestito tempo fa e ne ho preso a prestito un altro, per la precisione “Lettera a Berlino” di Ian McEwan.
Quindi la “Casetta dei libri” stamattina era ancora perfettamente al proprio posto.
Oggi pomeriggio invece…
Mentre ero in giro a passeggio sono passato sono passato proprio per Piazza Campello.
E poco prima di imboccare Corso Italia mi sono girato verso il posto nel quale avrebbe dovuto esserci la “Casetta dei libri” per controllare se la giacenza di libri fosse aumentata.
Immaginatevi quindi la mia meraviglia quando ho visto che era sparita nel nulla!
Non solo la “Casetta dei libri” ma persino il trespolo sul quale la “Casetta dei libri” era collocata. Chissà che fine avrà fatto!
Vi lascio con la promessa solenne di fornirvi ogni aggiornamento relativo a questo mistero.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!
Buona notte e, come sempre, Buona lettura!

Con simpatia! 🙂 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: