Nottesenzafine di Maurizio Malavasi

Salve a tutti!

Questa sera voglio proporvi la recensione di un racconto breve dal titolo “Nottesenzafine” di Maurizio Malavasi. Ecco a voi, in sintesi, la vicenda…

Una semplice bigiata, un giorno di scuola saltato per assistere, assieme ai due migliori amici, alla visita di Mikhail Gorbaciov a Milano in un sabato di quasi inverno. Una giornata trascorsa in allegria tra il “Grande Evento” e altre attività collaterali, capatine nei negozi, cinema e cena in un fast-food e poi, come conclusione logica e normalissima, il viaggio di ritorno a casa in metropolitana. La giornata di libertà del giovane Luca potrebbe riassumersi così e potrebbe essere annoverata tra le più normali giornate che una persona possa vivere ed un lettore immaginare.

Però…

Però basta un piccolo guasto, un guasto come tanti, un guasto che non di rado capita ai convogli della metropolitana e la notte del giovane Luca, il protagonista  di “Nottesenzafine” (scritto proprio così, tutto attaccato!) di Maurizio Malavasi, per così dire, inizia a deragliare. Da quel momento infatti sarà tutto un susseguirsi di peripezie e di guai di vario grado di gravità. Ma andiamo per gradi. Nell’annunciare il guasto al convoglio l’annunciatore di turno da la notizia che verrà istituito un servizio sostitutivo ma Luca non ha fiducia in quell’annuncio e non vuole rischiare di restare per chissà quanto tempo ad aspettare. Perciò decide di concedersi, per la prima volta in vita sua, un viaggio in taxi fino alla sua abitazione a Cernusco sul Naviglio. Appena il taxi parte però il giovane Luca si accorge di essere a corto di liquidi, come si usa dire e quindi dice al tassista di farlo scendere. Sceso, dopo un attimo di esitazione, se ne torna alla stazione della metropolitana, trovandola deserta. Dopo aver chiesto notizie ad un uomo del personale in servizio lì scopre che il servizio sostitutivo, un pulman di quelli che solitamente fanno la spola tra la stazione e le periferie, non solo è stato istituito e pure in tempi rapidissimi ma che è partito da pochissimo. Da questo momento in poi si snoda la notte davvero senza fine, come senza fine saranno, come ho detto poco fa, i guai, del giovane Luca. Una notte in cui avverranno cose che fanno immergere il lettore in una vicenda tesa, avvincente e, come recitava il titolo di una nota serie televisiva di qualche decennio fa, “Ai confini della realtà”.

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!

Buona notte e, come sempre, Buona lettura! 🙂

Con simpatia! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: