Un pomeriggio di versi e musica

Presentazione della raccolta di poesie “La bilancia in equilibrio di Giacomo Gusmeroli

La bilancia in equilibrio

Come vi avevo annunciato tempo fa, in un intervento tra queste pagine, oggi, lunedì 21 ottobre 2013, in un mite lunedì di quasi fine ottobre, mite e meteorologicamente clemente (specie considerate le nefande previsioni annuncianti pioggia) si è tenuta, nella splendida cornice della Villa Quadrio di Sondrio, sede della nostra plurisecolare Biblioteca cittadina, la Biblioteca Civica “Pio Rajna”, la presentazione del nuovo volume di poesie del bravissimo Giacomo Gusmeroli, volume intitolato “La bilancia in equilibrio“, titolo che, come rivelato dallo stesso autore, è l’immagine sia della sua personale concezione di giustizia sia un’immagine, per così dire, dal passato che gli ricorda un’usanza diffusa un tempo tra la gente degli alpeggi, quella cioè della pesa del latte da conferire alle latterie o ai consorzi.

Questo evento è stato, non esito ad affermarlo, un successo vista la foltissima partecipazione, basti pensare che alle sedie predisposte dal personale della Biblioteca Civica “Pio Rajna”, hanno dovuto esserne aggiunte altre per permettere agli intervenuti di accomodarsi e godersi l’evento da seduti. La presentazione ha avuto un carattere artistico di vasto respiro visto che, ai meravigliosi versi di quel finissimo ed elegantissimo poeta che è Giacomo Gusmeroli, versi letti non solo da lui ma da altri due lettori, di cui uno “pescato”, più o meno, a caso tra il pubblico. No, non sono stato io, anche perchè non sono molto bravo a destreggiarmi nella lettura ad alta voce delle poesie ed avrei rischiato di rovinare quello che invece è stato un evento meravigliosamente riuscito,  si sono alternati dei giovani musicisti che, con le loro esibizioni, hanno conferito quel quid in più che ha arricchito un evento che già di per sé è stato, come ho avuto modo di dire in precedenza, assolutamente meraviglioso. Tra le dodici poesie che sono state lette durante la presentazione, una più bella dell’altra, a farla da padrone è stato il ricordo, ricordo intimo e personale dell’autore che ha fatto provare agli spettatori intervenuti emozioni e rivivere sensazioni forti ed intense; ancora più intense per quanti hanno avuto modo, nel passato, di viverle in prima persona; ricordi di vita contadina, di vita di un tempo ormai passato ma che mai sarà dimenticato perchè consente di tornare agli anni della gioventù. Insomma in conclusione posso affermare che la partecipazione alla presentazione del volume di poesie “La bilancia in equilibrio” di Giacomo Gusmeroli e l’ascolto di alcune delle magnifiche poesie che lo compongono mi ha messo addosso una voglia sconfinata di acquistarne, quanto prima, una copia e di potermi godere, come già ho avuto il piacere di fare con i due volumi di poesie precedenti, “Apprendista della parola” e “Lucore d’acque“, la lettura anche di quest’ultima (spero davvero solo in ordine di tempo) fatica letteraria del bravissimo Giacomo Gusmeroli.

In conclusione mi permetto di segnalarvi caldissimamente il volume di poesie “La bilancia in equilibrio” di Giacomo Gusmeroli. Vi garantisco che non potrete non emozionarvi leggendo i suoi versi, sempre cesellati e curatissimi oltre che emozionanti e toccanti. Il consiglio a leggere della poesia ed in special modo l’ultimo volume di Giacomo Gusmeroli, ovvero “La bilancia in equilibrio“, da quanto detto da Paola Tettamanti, colei che è stata chiamata ad introdurre la presentazione, la quale, parafrasando quanto detto dal grande Maurizio Pollini ad un intervistatore che gli chiedeva cosa potesse indurre i giovani ad interessarsi alla musica classica, rispose: “Perchè è cultura e la cultura ci fa bene!“.

La bilancia in equilibrio

Grazie a tutte e tutti voi per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buona serata e Buona lettura! 🙂

Con simpatia!

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. plinio vitari
    Giu 24, 2015 @ 22:14:22

    le poesie di gusmeroli sono un inno d’amore per la sua terra,per i suoi genitori,
    per tutto quello che vede ,che sente e che immagina e rammenta a tutti noi
    che si può vivere poeticamente lavorando la terra quando la si ama in modo
    viscerale grazie giacomo

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

iriseperiplo.wordpress.com/

Tutte le mie recensioni, ricette e letture

Leggendo a Bari

“Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri”

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: