Review: The Vicar of Nibbleswicke

The Vicar of Nibbleswicke
The Vicar of Nibbleswicke by Roald Dahl
My rating: 5 of 5 stars

Con questo breve e divertentissimo racconto Roald Dahl, autore conosciuto in tutto il Mondo per romanzi come “Il GGG” e “La fabbrica di cioccolato”, affronta un tema delicato quale quello della dislessia.
Il verde-nero Tre Borsette, o meglio il Reverendo Robert Ettes, soffre di particolari tipi di dislessia che lo portano a pronunciare male alcune parole, alcune invertendole altre anagrammandole, con risultati bizzarri.
Come quando si rivolge a Miss Ines Yeb, un’anziana signora seria e impettita, chiamandola “Miss Bey Seni” o quando, sempre a Miss Yeb fa i complimenti per il suo bell’acne e per come questi faccia alla perfezione la rugiada (oggetto dei complimenti sono, in realtà il cane di Miss Yeb e la sua abilità di far la guardia).
Queste ed altre “scenette” disorientano i nuovi parrocchiani del verde-nero Tre Borsette che, pur riconoscendolo come un innocuo giovane sacerdote, non sanno spiegarsi questi suoi atteggiamenti. Questo fino a che il medico del paese di Nibbleswicke, così si chiama il villaggio le cui anime sono sotto la responsabilità del giovane Reverendo, non scopre la causa di quel linguaggio bizzarro e non fornisce al povero Reverendo una terapia, altrettanto bizzarra.
Per sapere quale sia questa terapia godetevi il racconto del Grande Roald Dahl; racconto i cui proventi andranno interamente all’Istituto londinesi per la cura della Dislessia.

View all my reviews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: