Monica Pasero Si auto intervista

Image Non sottovalutare mai un sognatore,

 forse vivrà di stenti,

 profumerà di favole, ma lui avrà ali, per volare

oltre orizzonti a te invalicabili,

 perché solo i sognatori hanno l’essenza che colora la vita,

 oltre l’apparenza e la sostanza dei tuoi giorni ci sono i loro,

 con i loro sogni che velano ancor quei occhi capaci d’ amarli. 

Monica Pasero

Nel mio spazio oggi ospito una mia vecchissima conoscenza,  praticamente  siamo nate insieme, ho il piacere d’intervistare me stessa, non che Monica Pasero

Prima domanda :come  diavolo ti è saltato in mente di auto intervistarti  ?

Semplice! Vedo tutti i miei colleghi scrittori presenti su blog e siti, intervistati e osannati, e a me non fila nessuno; così ho deciso che farò io la mia intervista. Sono o no, un’ intervistatrice ?

Ok ok  permalosa!  Prima domanda :Chi è Monica Pasero

Sono una donna, spesso con  la testa fra le nuvole, che brucia le camice al marito o si dimentica dell’arrosto in forno, perchè sta componendo una poesia. Sono una mamma un po’ strana con due figli speciali che ridacchiano quando mi vedono concentrata in qualche mia nuova trovata per emergere. Sono  una moglie con un marito paziente, che ha compreso quanto per me sia vitale vivere di questo  e soprattutto sono una folle sognatrice incompresa da molti, ma felice di essere semplicemente se stessa.

Giusto! Domanda facile, facile, quando hai sentito il bisogno di scrivere?Image

Ho iniziato a scrivere per elaborare un lutto, avevo bisogno di riportare i miei ricordi su carta, affinchè non svanissero mai più,  così ho fatto, raccontando la mia infanzia e qui è nato il mio primo Libro “E come diceva sempre mia nonna” che mi ha aperto le porte a questo mondo  il  quale ho amato da subito e mi ha ridato la voglia di vivere.

Passi subito ad un altro genere scrivendo un romanzo di narrativa per ragazzi “Lungo viaggio verso il ritorno”  dove nasce questa idea? ‘

ImageVolevo fare qualcosa che aiutasse i ragazzi a  vedere la storia sotto un altro aspetto, non  solo quello legato a date o avvenimenti, ma un modo diverse per leggere la storia  divertendosi  e  lasciando un messaggio  su quanto  la storia sia stata fondamentale per  la nostra crescita.

 Sempre nello stesso anno  nasce “L’abbandono”   un libro totalmente diverso  vuoi raccontarci ?

L’abbandono  nasce da un messaggio su face book .  Una donna mi contattò e mi chiese di scrivere la suaImage storia, l’ho  fatto  con un po’ di timore temendo di non esserne all’altezza. Davanti ad un caffè chiacchierando come vecchie amiche   pia piano ho riscritto la sua vita e così è nato questo  libro che parla di abbandono, di dolore, ma sopratutto si speranza.

 Dato che sei instancabile, almeno nello scrivere, perchè conoscendoti sei carente in palestra.   Ti chiedo   nel tuo quarto libro “Scritto tra le pagine del fato”   qual’è il tema a te più caro?Image

In questo libro  parlo di molti aspetti legati alla vita: l’adolescenza ,la famiglia, l’amore, ma parlo anche di disabilità questo argomento per me è molto caro: il  personaggio  di questo libro è Nico , il quale  rappresenta un po’  quello che io vivo  a casa ogni giorno, ho voluto testimoniare com’ e vivere con un ragazzino con problemi mentali le gioie e i dolori che accomunano tante madri come me.

Da poco è uscito il tuo ultimo libro  Leggenda di un amore eterno”Image  in cui rivoluzioni nuovamente il tuo   genere  questa volta scrivendo  un fantasy rosa. Ce ne vuoi parlare ?

Leggenda di un amore  eterno è stato scritto durante le vacanze di Natale di due anni fa. In quindici  giorni sono nate 120 pagine d’amore.  Un libro per adolescenti e non solo, un libro che a livello emotivo mi ha dato molto. Io credo  nelle anime Image gemelle  e questo lo potete leggere nella mia raccolta poetica “Alchimia”distribuita in ebook dedicata a  questo tema.

Monica  sono parecchi anni che scrivi e che frequenti il mondo editoriale nel tuo piccolo. Cosa  consiglieresti ai futuri scrittori?

Il mio consiglio  è di stare bene attenti ai falsi sorrisi e alle lusinghe  che verranno dette per spillarvi esorbitanti cifre. Diffidate delle case editrici  che dopo una  settimana già vi  contattano facendovi le congratulazioni  per la vostra bravura. Voi vi vedete già  stelle del mondo editoriale, ma non sarà così, vi ritroverete  con un bel buco nel conto in banca e nessun  guadagno.  Credete nell’ editoria sempre , ma attendete l’editore onesto, raro come acqua  nel deserto, ma è possibile trovarlo, al massimo auto pubblicatevi. Ragazzi ci stanno succhiando i sogni e il sangue chi ha talento andrà avanti lo stesso.

Monica  quale’è il tuo sogno?

Il  mio sogno è lavorare onestamente, in questo mondo mi sono affacciata al campo delle interviste e recensioni avendo le mie piccole soddisfazioni ,vorrei trovare lavoro perche questa è la mia più grande passione

 Progetti futuri?

Sì, un nuovo libro scritto a quattro mani che vi stupirà …

Anche a te chiedo : Che cos’è l’arte per Monica Pasero

L’arte per me è la carezza della mia anima, quella che mi ricorda che cosa c’è ancor di bello e pulito nel mondo.

Che dire mi sono appena auto intervistata sono molto soddisfatta  e mi auto ringrazio da sola per il coraggio che ho ora a pubblicarla. Ringrazio i mie lettori  e li invito a vistare ed  unirsi al mio blog http://paseromonica.blogspot.it/

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Anna Cibotti
    Ago 18, 2013 @ 14:28:42

    fantastica Monica… sensibile e forte e… brava!

    Rispondi

  2. Monica Pasero
    Ago 19, 2013 @ 13:44:52

    Grazie Anna ! di vero cuore

    Rispondi

  3. Vittoria Salati
    Ago 21, 2013 @ 09:08:56

    Perdona il mio ritardo nel leggere la tua intervista, ma il mio tempo, è molto tiranno . Sei una persona speciale, meriti molto più di quanto ricevi, io posso solo dirti :-Sono felice di averti incontrata, mi hai arrichito l’anima con la tua sensibilità, la tua dolcezza, il tuo amore per tutti – Vorrei regalarti un po di gioia, ricambiando quella che tu hai regalato a me …..ma non so come !!! Ti stimo profondamente e ti voglio bene, anche se non sono sempre presente, le persone belle si portano nel cuore e il tuo posto è nel mio !!! Un abbraccio Vittoria ❤ ❤ ❤

    Rispondi

  4. Monica Pasero
    Ago 21, 2013 @ 11:47:18

    Cara Vittoria le tue parole sono già il più bel dono un abbraccio ❤

    Rispondi

  5. Oriella
    Ago 27, 2013 @ 05:07:10

    Anche io ti ringrazio per lo splendido coraggio nel pubblicare l’auto-intervista, ma ancor più ti ringrazio per il tuo coraggio di vivere una vita piena di quell’arte che è carezza dell’anima.
    Ciao.

    Rispondi

  6. Monica Pasero
    Ago 29, 2013 @ 13:48:55

    Grazie Oriella, e io ringrazio te per avere preso cinque minuti del tuo tempo e avermi letta

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: