QUANDO LA POESIA SPOSA LA MUSICA

Innanzitutto permettetemi di esprimere tutto l’onore e l’emozione che mi sommergono, non è un’esagerazione, in questa occasione. Non mi è proprio mai capitato che qualcuno mi scegliesse, appositamente, per scrivergli una recensione e ne sono stato e tuttora ne sono molto lusingato.

Il protagonista di cotanto onore è Pietro Baratta, un bravissimo e talentuosissimo poeta salernitano, il quale mi ha chiesto di recensire il suo libro di poesie “Dedicato all’Amore”.

Dedicato all'Amore di Pietro Baratta

Ora passiamo a quella che è la recensione vera e propria. Non c’è un libro tra quelli letti ultimamente che abbia in sé una musicalità così tanto spiccata come quella contenuta nei versi delle poesie che compongono “Dedicato all’Amore”. Difatti una delle particolarità che rendono così bella questa raccolta di poesie è proprio il ritmo e la musicalità che hanno dentro. Caratteristica che rende impossibile saziarsi di queste poesie. Un piccolo aneddoto personale per farvi capire quanto le poesie contenute in “Dedicato all’Amore” rapiscano. Io ne ho acquistato una copia stanotte prima di coricarmi e mi sono detto: “Comincerò a leggerne alcune e poi terminerò la lettura in giornata”. Detto, fatto. Ho scaricato l’ebook di “Dedicato all’Amore” sul tablet che uso per leggere i libri in formato elettronico e ho aperto il libro di Pietro Baratta

Ebbene! Il mio proposito di leggerne solo alcune è stato ben presto dimenticato e mi sono ritrovato a divorarle letteralmente una dopo l’altra fino a che non sono giunto all’ultima pagina del libro. E non fosse stato per l’orario ormai di molto tardo avrei ricominciato la lettura, tanta è la bellezza di ciascuna di queste poesie; poesie tra l’altro dalle quali trasuda, anzi gronda, nel vero senso della parola, Amore. Amore vero e puro. Amore sempre trattato con i proverbiali “guanti bianchi” senza mai eccedere nei toni, sempre di una pulizia e di una delicatezza che definire squisite è dire poco. Ogni verso di ogni poesia di “Dedicato all’Amore” è elegante e ben costruito. Una costruzione non però di maniera ma derivata dall’immenso talento poetico di Pietro Baratta, un poeta che merita di essere conosciuto ed apprezzato da quante più persone possibili.

La bravura immensa e sconfinata di Pietro Baratta è confermata, più che giustamente, dalla serie di premi che il nostro nuovo amico si è aggiudicato. Tra questi vale la pena citare: il Premio dell’A.S. Mez. ONLUS – Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno; la II e III Edizione del Premio Letterario “Noi e gli altri”; la IX Edizione del Concorso nazionale “L’Areopago Letterario”; la III Edizione del Premio Artistico-Letterario “Liccardi”; la raccolta di poesie“Dedicato all’Amore”, pubblicata nel 2012, è stata premiata dall’Associazione Teatro-cultura “Beniamino Joppolo” alla 23ª Edizione del premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo”, aggiudicandosi il Premio Speciale “Poeti per la Repubblica”; la presentazione di quest’ultimo capolavoro si è tenuta nelle maggiori città d’Italia alla presenza di esperti del settore ed illustri scrittori. Ricordiamo inoltre, che il poeta Baratta, nel 2006 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, dal titolo “Inno all’amore”, premiata al Concorso letterario “Noi e gli altri”,

Pietro Baratta collabora inoltre, da qualche tempo, anche come paroliere con Giuseppe Ippolito, un cantante salernitano.

In conclusione permettetemi di spronare ognuno di voi all’acquisto di “Dedicato all’Amore”, disponibile tanto in versione cartacea che in versione ebook! È una “Piccola Spesa Preziosa”. Preziosa in due sensi: in primis perché vi permetterà di gustarvi una splendida raccolta di poesie che valgono mille volte (almeno!) la spesa! In secondo luogo perché acquistando (e pubblicizzando) “Dedicato all’Amore” contribuirete, in maniera tangibile e importantissima, a far conoscere un poeta di grandissimo talento!

Per poter avere un contatto diretto ed immediato con il nostro nuovo talentuosissimo amico inviategli pure un’email all’indirizzo: Pietroartista@libero.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

PresuntiOpposti

Chi legge vive due volte...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: