Il Sogno D’Amore di Eric e Juliet

Salve a tutti!

Oggi pomeriggio torno ad occuparmi di recensioni librarie. Per la precisione il libro, o meglio l’ebook, visto che il libro in questione è disponibile nel solo formato elettronico, di cui vi voglio offrire la presentazione e la recensione è “Sogno D’Amore” del bravissimo e talentuosissimo Roberto Baldini.

Prima di iniziare la vera presentazione, anzi come una sorta di introduzione, lasciatemi rivolgervi una domanda: “I sogni, secondo voi, possono diventare, presto o tardi che sia, realtà?”

Altra avvertenza: nel proseguimento di questo mio intervento ci saranno delle “rivelazioni” sulla trama di “Sogno D’Amore” quindi se non volete sapere nulla in anteprima fermatevi ora!

La domanda non è per nulla pellegrina, come si suol dire, ma è, come avrete modo di vedere leggendo il seguito di questo mio intervento, strettamente legato alla vicenda narrata in “Sogno D’Amore“. I protagonisti principali di questa tenerissima storia d’amore sono Eric, un timido, timidissimo ragazzo che, pur “piacente”, per usare un termine piuttosto antiquato, può vantare un tutt’altro che invidiabile “score“, per dirlo col termine utilizzato dall’autore, in fatto di rapporti col “gentil sesso” e Juliet, una bellissima ragazza dai lunghi capelli rossi.

I due ragazzi si incontrano in un giorno come tanti, all’uscita da scuola. Quanto Eric la vede per la prima volta Juliet è intenta a cercare, inutilmente, di aprire il lucchetto della propria bicicletta, lucchetto che il freddo della giorno ha fatto gelare. Eric, da novello cavalier servente, si prodiga in ogni modo per riuscire ad aver la meglio sul lucchetto ma anche lui deve, presto, gettar la spugna. L’inizio della vicenda non è certo dei più promettenti. E persino il prosieguo della storia non sembra promettere molto bene; Eric non riesce, nonostante ci provi in ogni modo, ad essere un “Principe Azzurro” da manuale per Juliet. Nonostante questi contrattempi tra i due ragazzi sboccia, con l’andar dei giorni, un sentimento via via sempre più profondo che si trasforma ben presto in Amore. La vicenda sembra scorrere sui binari più promettenti ed incanalarsi verso il più classico dei lieto fine ma, come spesso succede, c’è un ma…

La vicenda infatti giunge a tingersi con i colori del dramma e, come nel più famoso dei drammi con protagonista una Juliet, la giovane perde la vita. Quando ormai tutto sembra perduto ed il finale, tragico e tristissimo appare come l’unico possibile, ecco giungere il colpo di scena finale. Eric si risveglia e tutto, pian piano, si rivela essere stato solo un sogno. Eric si trova a rivivere infatti tutte le “scene iniziali” del suo sogno romantico e tragico, nell’esatto ordine in cui le aveva vissute. Questa sorta di riedizione del sogno in chiave stavolta reale culmina con l’incontro con Juliet. Eric, convinto di aver vissuto veramente le vicende che invece ha solo sognato, impiega un bel po’ a convincersi che tutto quello vissuto in precedenza sia stato solamente un sogno ma alla fine ne è felice. Avrà infatti modo, conoscendo in anticipo il corso degli eventi, di agire in modo da cambiare il finale del suo “Sogno D’Amore” scrivendo, stavolta, un vero e proprio lieto fine.

Roberto Baldini costruisce con “Sogno D’Amore” una tenerissima e splendida storia d’amore tra due giovani dei nostri tempi. Una vicenda narrata sempre con una delicatezza ed una pulizia che ormai sono merce rara, specie quando le vicende narrano scene di sesso. Un libro da leggere e gustare. Da godersi dalla prima all’ultima pagina lasciandosi rapire dalla vicenda. Acquistare “Sogno D’Amore” servirà, non solo, come ho detto, a gustarvi una splendida e tenerissima storia d’amore ma anche a sostenere un autore che merita visibilità e successo. Non continuiamo solo a pensare che gli autori, specie se non noti al grande pubblico, possano e debbano accontentarsi di semplici parole, seppur belle e incoraggianti! Anche se il periodo non è dei più floridi credo che pochi Euro per acquistare, di tanto in tanto, un libro o un ebook di un autore emergente si possano trovare. Non deludetemi, d’accordo!

Grazie a tutti per la pazienza e l’attenzione e arrivederci alla prossima!

Buon pomeriggio e Buona Primavera a tutti voi!

Con simpatia!

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Un ebook per fare del bene | Recensioni Librarie in Libertà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Francesca Giuliani

Servizi editoriali: correzione di bozze, editing testuale, impaginazione, copywriting e creazione di sinossi.

Viviana Rizzo

Aspirante scrittrice di cronache nascoste

La lepre e il cerchio

la lepre entrò nel cerchio e balzando annottò

LUOGHI D'AUTORE

Il Magazine del Turismo Letterario

erigibbi

recensioni libri, rubriche libresche e book news

Pink Magazine Italia

The Pink Side of Life

Fall in "Books"

Innamorarsi dei libri giorno dopo giorno.

leggererecensire

L'unica cosa certa è che non c'è nulla di certo!

Literary Legacies

Walking in the footsteps of great writers

Francy and Alex Translation

Translation, Editing and Promotion of M/M Romance

Patataridens

Il blog della comicità al femminile

Alifyz Pires

IT Professional & Software Developer

Habla italiano

¡Es fácil, es divertido, es gratis!

Annalisa Caravante

Il buio, se lo sai osservare, può mostrarti cose che la luce non ti fa vedere, come le stelle

Noi nonne

"Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore" (Porfirio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: